Visite estive FAQ

Di WomansDivorce.com / Aggiornato il 6 maggio 2020

Queste domande frequenti sulle visite estive possono aiutarti a comprendere i tuoi diritti in materia di visite durante i mesi estivi. I piani di genitorialità generalmente affrontano il problema, ma i problemi emergono ancora come delineato dalle domande seguenti:

  • Domande sulla custodia dei figli e sui tempi di vacanza
  • I tempi di cambio regolari si applicano alle visite estive?
  • La visita regolare è sottratta o inclusa nella visita estiva?
  • Esiste una rotazione standard di custodia tra i genitori durante l’estate?
  • Cosa succede se il mio programma di lavoro rende difficile la visita estiva?
  • È tenuto a prendere i bambini per l’intera settimana 4 in estate?
  • È una violazione se aspetta fino al fine settimana per lasciarla?
  • Il periodo di visita estiva di 4 settimane può essere suddiviso?
  • Sono obbligato a lasciare che il mio ex li abbia per un intero periodo di vacanza?
  • Può portare i bambini all’estero per un mese durante l’estate?
  • Ha diritto a più visite estive per compensare le vacanze mancanti?
  • L’e-mail è considerata comunicazione scritta per una richiesta di visita?
  • I bambini devono andare per la visita estiva se non sarà lì?
  • Una mossa a lunga distanza è considerata un cambiamento di circostanze?
  • Cosa succede se il mio ex non rispetta il programma di visite estive?
  • Come posso riavere i miei figli se viola l’ordine di visita?
  • Posso prenderla quando è il momento ordinato dal tribunale per averla?
  • Come viene gestita la visita estiva se mio figlio deve andare alla scuola estiva?
  • Cosa significa se la visita estiva dovrebbe evitare le ore di scuola o di campo?
  • La visita può essere modificata a causa di attività e sport programmati?
  • Devo costringere mio figlio ad andare per l’estate?
  • Cosa succede se vuole una vacanza con un amico durante la sua visita estiva?
  • Cosa succede se vuole solo prendere uno dei nostri bambini per la visita estiva?
  • Dovrebbe smettere di allattare a causa delle visite estive?
  • Come faccio a gestire la visita estiva se non conosce suo padre?
  • È tenuto a tenermi aggiornato su nostro figlio durante la visita estiva?
  • Devo fare i miei bisogni speciali figlio andare per visita estiva?
  • Come gestiamo la visita estiva del nostro figlio autistico?

Visite estive FAQ

Gli orari di cambio regolari si applicano alle visite estive?

La domanda di Teresa: Il lavoro di custodia congiunta legge che ottengo alternando i fine settimana e vado a prendere i bambini da scuola venerdì pomeriggio e li lascio a scuola lunedì mattina. I nostri documenti dicono anche che ottengo 4 settimane in estate. Ho ancora il mio venerdì al lunedì durante l’estate o solo le settimane 4?

Risposta di Brette: Se l’ordine non specifica una modifica per l’estate, ti attieni allo stesso programma. Normalmente questo significa che si ottiene il vostro 4 settimane, poi il resto dell ” estate si ottiene il programma regolare, a meno che il tuo ex ha qualche tempo di vacanza specifica pure.

La visita regolare è sottratta o inclusa nella visita estiva?

Domanda di Ashley: Io sono il genitore affidatario e il padre è quello di ottenere 2-3 settimane di compagnia per le vacanze estive visita. Questo significa che riesce a sottrarre i fine settimana e i giorni che sono già programmati per lui? Se è così, questo gli permetterebbe di avere 5 settimane.

Risposta di Brette: Le vacanze estive di solito sostituiscono altre visite. Quindi, se ha il fine settimana 1 e il fine settimana 3 come visite regolari, ma prende la sua vacanza durante il fine settimana 1, non ottiene un trucco per la sua visita del fine settimana nel fine settimana 1. Verificare con il vostro avvocato per i dettagli circa il vostro programma e le leggi dello stato.

Esiste una rotazione standard di custodia tra i genitori durante l’estate?

La domanda di Stephanie: Qual è la rotazione di custodia standard tra i genitori durante l’estate? Il mio ex vive solo un miglio da casa mia, ma vuole fare rotazioni di SEI SETTIMANE per l’estate in modo che possano andare a vivere con la sua fidanzata in un altro stato. La sua richiesta è ragionevole? Il nostro attuale accordo era di una settimana, che ho gentilmente adattato a rotazioni di due settimane per sostenere il suo lavoro.

Risposta di Brette: non esiste uno standard per le estati. Alcune famiglie si alternano settimane o mesi. Altri rimangono con il loro piano regolare e dare il genitore noncustodial un paio di settimane di tempo di vacanza. Se è la stessa quantità di tempo appena assegnato in modo diverso e c’è una buona ragione per questo, non sembrerebbe essere una richiesta irragionevole.

Cosa succede se il mio programma di lavoro rende difficile la visita estiva?

La domanda di Jo: Brette, non sono il genitore affidatario. Il mio decreto di divorzio afferma che ho diritti di visita ogni due fine settimana, ogni altra vacanza e metà dell ” estate. Il mio programma di lavoro non sempre permette per me mantenere questo programma, ed è quasi impossibile mantenere al 1/2 estate. Sono obbligato a mantenere questo programma? Anche, il mio ex è costantemente badgering me per soldi extra…come faccio a fermarlo?

Risposta di Brette: Sembra che tu debba apportare alcune modifiche al tuo programma. Puoi andare in tribunale o mediazione per modificare il piano in modo che funzioni per te. Se c’è un ordine di mantenimento dei figli in atto, il tuo ex non può richiedere di pagare nulla in più. Se sei stato molestato e sta diventando davvero difficile da gestire, potresti chiedere un ordine senza contatto

È tenuto a prendere i bambini per l’intera settimana 4 in estate?

La domanda di Ivy: Il mio ex-genero ha diritto ad avere i figli per 4 settimane durante l’estate. Ma, lui li sta prendendo solo per 1 settimana; Lunedi al venerdì, più il suo fine settimana. Può farlo?

Risposta di Brette: non deve prenderli per un determinato periodo di tempo. Nessuno può costringere un genitore a farsi visitare.

È una violazione se aspetta fino al fine settimana per lasciarla?

La domanda di Kristen: ottengo la mia figlia di 6 anni per le vacanze estive. Si afferma nell’ordinanza del tribunale, una settimana dopo la scuola è finita la prendo. Adesso, il mio ex non si incontrerà il giorno che sarebbe 1 settimana, vuole trascinarlo fuori fino al fine settimana. E ha detto che avrebbe pagato il suo stipendio se avesse preso un giorno di lavoro libero per guidare a lasciarla? È in violazione se non la lascia 1 settimana dopo che la scuola è fuori?

Risposta di Brette: Se questo è ciò che dice l’ordine, è così che dovrebbe essere gestito. Lo scambio non può avvenire la sera forse in modo da non interferire con il suo programma di lavoro?

Il periodo di visita estiva di 4 settimane può essere suddiviso?

La domanda di Tiffany: Si dice nel nostro piano genitoriale che il mio ex ottiene fino a 4 settimane consecutive per la sua visita estiva. Questo significa che deve prendere tutte e quattro le settimane insieme o può dividere in su?

Risposta di Brette: Consecutivo significa tutto di fila. Tuttavia, se si vuole accettare qualcosa di diverso da quello, è possibile.

Sono obbligato a lasciare che il padre li abbia per un intero periodo di vacanza?

Domanda di Gloria: Se ho la piena custodia dei miei figli, ho l’obbligo di lasciarli al padre per un intero periodo di vacanza? Devo lasciarli andare o no?

Risposta di Brette: dipende da cosa dice il tuo ordine del tribunale. Se ha tempo con loro come concordato, è solo se sei d’accordo. Se vengono ordinati orari specifici, è necessario inviarli in quei giorni.

Può portare i bambini all’estero per un mese durante l’estate?

La domanda di Simona: Ecco la situazione. Il mio ex marito sta spendendo un sacco di sua vacanza estiva in Europa orientale e vuole prendere il nostro 13 anni figlie gemelle con lui per circa un mese. Si rifiutano di andare per vari motivi: barriera linguistica, nostalgia di casa e mi manca, paura di volare, più temono che il loro padre li porterà via contro la loro volontà. Può costringerli a volare in Europa orientale e come posso fermarlo?

Risposta di Brette: Se l’ordine di custodia non gli conferisce diritti specifici per questo tempo di visita, allora non ne ha automaticamente diritto. Devi parlare con il tuo avvocato su quale sia l’approccio migliore. Si può aspettare per lui di presentare documenti o si può presentare alla corte di ingiungergli di prenderli.

Ha diritto a più visite estive per compensare le vacanze mancanti?

La domanda di Simona: I nostri figli hanno 4 e 5 anni e il mio ex marito ha chiesto vacanze di primavera, vacanze estive e Natale negli anni dispari. L’anno scorso ha cancellato il Natale e ha cancellato le vacanze di primavera. Ora vuole avere una settimana in più in estate, ma avevamo concordato su 4 settimane per iniziare con (che credo ancora è a lungo per tali bambini). Cerco di lavorare con lui e voglio che vedano il loro papà, ma sono anche stanco di lui che ci spinge in giro. Ho sbagliato a non dargli più settimane in estate per compensare le sue visite annullate che aveva richiesto?

Risposta di Brette: No, non ti sbagli. Se non può usare il tempo che ha programmato, è la sua perdita. Se vuole modificare l’accordo, può presentare istanza al tribunale. Si dovrebbe considerare ciò che è meglio per i vostri bambini però. Vorrebbero più tempo con lui? Se è così, quando funzionerebbe meglio?

L’e-mail è considerata comunicazione scritta per una richiesta di visita?

La domanda di un: Siamo entrambi ammessi 14 giorni di vacanza estiva una volta all’anno e lui è quello di fornire 90 giorni di preavviso scritto prima.Il padre mi ha dato solo 12 giorni di preavviso via e-mail dicendo “Voglio prendere il mio primo 7 giorni di vacanza la prima settimana di settembre” Posso rifiutare di fargli prendere il nostro figlio con così poco preavviso, ed è e-mail considerata comunicazione scritta?

Risposta di Brette: Un’e-mail è un avviso scritto, ma se dovrebbe dare 90 giorni di preavviso e non lo ha fatto, sembra che tu possa rifiutare.

I bambini devono andare per le visite estive se non ci sarà?

Domanda: Io e il mio ex marito abbiamo un normale contratto di affidamento congiunto. Lavora nel giacimento petrolifero, quindi e ‘in una piattaforma per circa un mese e poi torna in citta’ per qualche giorno. Ho lavorato con lui sulla visita perché non può garantire che sarà in città nei suoi fine settimana. Pensavo che avremmo continuato a fare lo stesso per tutta l’estate. Ma mi ha detto che avrebbe portato i bambini a casa di suo fratello e la sua nipote di 13 anni avrebbe fatto da babysitter a 5 bambini. Avrebbe lavorato a più di 300 miglia di distanza durante questo periodo, quindi non sarebbe nemmeno stato con i bambini. E ‘ qualcosa che posso combattere? Non credo che qualsiasi 13 anni può efficacemente prendersi cura di 5 bambini, 4 dei quali sono sotto i 9 anni.

Risposta di Brette: La visita è per lui, non una babysitter. Se non ci sara’, non avra ‘ tempo. E sono d’accordo che ci sono troppi bambini per un giovane adolescente da gestire.

Una mossa a lunga distanza è considerata un cambiamento di circostanze?

Domanda di Trisha: Mio figlio ora ha dieci anni e negli ultimi 4 1/2 anni, il nostro accordo di custodia è stato che va da papà ogni due fine settimana e una notte a settimana. Le ultime due estati siamo andati ogni due settimane. Ha appena preso un trasferimento PERMANENTE in una città a 5 ore di distanza. Vuole che la visita rimanga la stessa, e che mio figlio rimanga con sua moglie anche quando non c’è. Questo non garantisce un ” cambiamento di circostanza?”

Risposta di Brette: Sì, lo fa. Hai bisogno di elaborare un nuovo piano, forse due settimane alla volta.

Cosa succede se il mio ex non rispetta il programma di visite estive?

Domanda di Jeanine: il mio ex è il genitore affidatario e io non sono affidatario. Con l’arrivo dell’estate gli ho consigliato quali periodi di tempo volevo avere i bambini. Mi ha detto che avrebbero trascorso la maggior parte dell’estate con me perché aveva bisogno di una pausa e che se avessi portato i bambini a casa sua che non sarebbe stato lì. C’è qualcosa che potrei dirgli in modo che capisca che ha bisogno di essere lì con i bambini? Cosa faccio se non è lì per prendersi cura di loro?

Risposta di Brette: Puoi presentare al tribunale una violazione. Il problema è che se lui non li vuole e tu non li vuoi, hai un problema. Sareste in grado di accettare un programma estivo ampliato che li avrebbe trascorrere più tempo con voi? Forse ci sono nonni che vorrebbero passare un po ‘ di tempo con i bambini. Buona fortuna

Quando il tuo ex non rispetta il programma di visite

La domanda di Melissa: il nostro decreto di divorzio afferma che il mio ex riceve i bambini per 2 settimane ogni estate, ma sono sempre stato clemente da quando è nell’esercito e non li vede in nessun altro momento durante il resto dell’anno. Quest’anno li ho lasciati andare per 4 settimane, e quando ho cercato di chiedergli dove dovremmo incontrarci per prenderli (vive 5 stati di distanza) ha detto che non li avrebbe lasciati tornare a casa per altre 3 settimane! Cosa posso fare per riaverli indietro?

Risposta di Brette: Puoi presentare una violazione al tribunale che ha ordinato la visita. Potresti anche contattare la polizia o forse il suo ufficiale comandante e mostrare loro l’ordine che ha chiaramente violato.

Posso prenderla quando è il momento ordinato dal tribunale per averla?

La domanda di Liz: Io e il mio ex marito viviamo in diversi stati. Nostra figlia trascorre le estati con lui e l’anno scolastico con me. Ho programmato di prenderla tra due settimane, ma sta dicendo che non la lascerà tornare a casa con me. I miei nonni (che vivono vicino a lui) guardano nostra figlia mentre è al lavoro. È considerato un rapimento se la prendo dai miei nonni e torno a casa quando è il momento ordinato dal tribunale per averla?

Risposta di Brette: se l’ordine specifica quando il bambino deve stare con ciascun genitore, probabilmente sei nei tuoi diritti. Tuttavia, ti suggerisco di parlare con il tuo avvocato prima di fare qualsiasi cosa per essere certo che il tuo ordine sia chiaro su questo.

Come viene gestita la visita estiva se mio figlio deve andare alla scuola estiva?

La domanda di Sarah: Se il mio ex ha nominato la visita per l’estate con mio figlio. Cosa succede se mio figlio deve prendere la scuola estiva?

Risposta di Brette: Tuo figlio andrà alla scuola estiva e il programma di visita sarà come ordinato, quindi se la scuola è durante il tempo del tuo ex, è loro responsabilità portare tuo figlio da e per la scuola.

Cosa significa se la visita estiva dovrebbe evitare le ore di scuola o di campo?

Domanda di Nancy: L’ordine del tribunale della visita ha una frase che afferma “la visita estiva dovrebbe essere pianificata per evitare qualsiasi orario o attività scolastica o del campo”. Cosa significa?

Risposta di Brette: Lo interpreterei nel senso che al bambino deve essere permesso di andare alle attività pianificate come le classi del campo. Quindi, se pick dovrebbe essere alle 9 del mattino, ma il bambino è al campo fino a 5 pm che è quando pick up sarebbe accaduto. Verificare con il vostro avvocato che può rivedere l’ordine effettivo.

La visita può essere modificata a causa di attività e sport programmati?

La domanda di Jill: il mio ex e io viviamo lontani. Il nostro 14 anni è al liceo marching band, che richiede la pratica e la partecipazione al quarto di luglio parata e la pratica di nuovo a partire l’ultima settimana di luglio. Svolge anche sport per la scuola che offrono campi durante l’estate. Dovrebbe passare 42 giorni fuori dall’estate con suo padre. Non vuole rinunciare allo sport o alla band, ma suo padre è a 12 ore di auto. Come la corte vede questo quando il nostro decreto di divorzio afferma che la visita non dovrebbe interferire con le attività scolastiche extrascolastiche?

Risposta di Brette: Questa è una buona ragione per chiedere modifiche per quest’anno e per gli anni futuri. Parlate con il vostro avvocato di cercare di modificare l’ordine in modo che lei può fare le sue attività e ancora vederlo in un modo che non interferirà. I vostri avvocati possono essere in grado di lavorare questo fuori senza dover tornare in tribunale.

Come posso convincere mio figlio a visitare suo padre?

La domanda di Margie: Il mio 14 anni si rifiuta di andare a casa di suo padre questa estate. So che posso essere accusato di oltraggio, ma come faccio a costringerla su un aereo?

Risposta di Brette: la tua situazione è comune. Come sono sicuro che hai notato che gli adolescenti possono essere un po ‘ difficili a volte! Ti suggerisco di scoprire cosa mi dici del piano che non piace a tua figlia. Le mancheranno i suoi amici? Non le piace andare a casa di suo padre? Scopri qual è il problema. Allora parla con il tuo ex. Coinvolgilo nella soluzione. Quello che non vuoi è che questa diventi una situazione “tu contro lui”. Invece, dovreste essere voi due a lavorare con vostra figlia per trovare una soluzione. Ci può essere un compromesso che non mancherà di tenere tutti felici – come il più vecchio solo andando per una parte dell’estate. Lavorare insieme come una famiglia per trovare una soluzione.

Cosa succede se vuole una vacanza con un amico durante la sua visita estiva?

La domanda di Elizabeth: Cosa posso fare se mio figlio vuole andare in vacanza per vedere la sua amica in un altro stato ma è durante l’estate quando deve andare a stare con suo padre e lui non la lascerà andare?

Risposta di Brette: Puoi parlare con lui e cercare di risolverlo o l’altra opzione è quella di andare in tribunale per chiedere al tribunale di modificare l’ordine. La maggior parte dei tribunali darà la priorità al tempo dei genitori nel tempo con gli amici, a meno che questa non sia un’opportunità unica o ci sia un modo per recuperare il tempo con lui.

Cosa succede se vuole solo prendere uno dei nostri bambini per la visita estiva?

Domanda di Jill: Il mio ex può avere 4 settimane di vacanza con i nostri figli, di età compresa tra 6 e 2. Prende spesso il bambino di 6 anni e lascia l’anno 2 alle spalle (ovviamente, lei è più esigente del suo tempo e attenzione e onestamente credo che questo sia il motivo per cui non la vuole) Ora vuole fare una vacanza in famiglia (con i suoi genitori, sorella e i suoi 2 figli) in spiaggia per una settimana. Egli ha dichiarato che sarà solo prendendo il nostro 6 anni e non il nostro 2 anni. Sono contrario a dividere i bambini in questo modo. Posso rifiutarmi di permettergli di scegliere in questo modo?

Risposta di Brette: sono d’accordo con i tuoi sentimenti su questo. Ha davvero bisogno di trascorrere del tempo con entrambi i bambini e sì, 2 anni di età sono una manciata, ma l ” unico modo per continuare un rapporto è quello di trascorrere del tempo con lei. Perché non parlare con lui e sottolineare che avrà i suoi genitori e sua sorella lì per aiutare, quindi è un momento ideale per avere entrambi i bambini. Lay on the guilt trip su come non solo sta perdendo, ma i nonni, cugini, eccetera. si stanno perdendo. Se c’è qualche possibilità che tu possa parlare con la tua ex suocera, prova anche questo. È preoccupato per sonnellini, dormire, o il giro in auto? Scopri qual è il problema e poi offrire soluzioni. Puoi rifiutarti di permettergli di prendere il bambino di 6 anni? Tecnicamente no, non puoi, ha diritto al tempo. Non puoi costringerlo a prendere l’altro bambino, ma se sei finito di nuovo in tribunale dovresti rifiutarti di mandare il bambino di 6 anni che sembrerà un cattivo ragazzo, ma rischi di essere accusato di interferenza detentiva. La cosa migliore è cercare di risolvere questo problema in qualche modo.

Dovrebbe smettere di allattare a causa delle visite estive?

Domanda di Missy: il mio ex e io viviamo in 2 stati diversi. Nostra figlia è attualmente 5 mesi e l’allattamento al seno su richiesta. Lavoro a casa, quindi non siamo mai separati. Suo padre non l’ha mai incontrata e non ha esperienza con i bambini. Tuttavia, vuole averla per le estati a partire da quando ha due anni. Ho chiesto che le permettesse di allattare fino a quando lo desidera (le nuove raccomandazioni dicono idealmente almeno fino agli anni 2.5) e che hanno bisogno di costruire la loro relazione gradualmente. Mi sta accusando di essere irragionevole. Sarebbe un tribunale decidere che dovrebbe andare a vedere un uomo che non conosce così giovane e smettere di allattare per farlo?

Risposta di Brette: I tribunali sono protettivi dell’allattamento al seno, ma probabilmente non a 2.5 anni. Costruire gradualmente una relazione ha senso. Mandarla da lui per un’intera estate quando ha due anni non è tipico, ma non conosco quali tribunali hanno stabilito nella tua giurisdizione.

Come faccio a gestire la visita estiva se non conosce suo padre?

La domanda di Katy: Mio figlio ha quasi 7 anni e suo padre non lo vede da quando aveva un mese. Ora suo padre ha un interesse per lui. Voglio che mio figlio veda suo padre e il lato paterno della famiglia, ma pensano di poterlo avere per due mesi interi durante l’estate. Mio figlio non conosce queste persone. Sarò d’accordo a una settimana per iniziare e forse fare due settimane se va bene. Qual è il tempo medio per una visita di vacanza estiva? C’è una linea temporale o una guida? Mio figlio non è mai stato lontano da me per poi 24 ore-cosa faccio?

Risposta di Brette: Ti stai avvicinando a questo nel modo giusto. Il tuo bambino ha bisogno di tempo per conoscere queste persone e formare una relazione. Penserei anche che una settimana all’inizio sarebbe troppo lunga. Penso che dovrebbe incontrarli con voi lungo-in un luogo neutrale come un parco o un ristorante. Quindi trascorri qualche ora con suo padre. Poi degenerare in un giorno, poi alla fine una notte, poi un fine settimana, poi una settimana. Ci vorrà del tempo e non vuoi precipitare tuo figlio in questo. Le loro aspettative sono ridicole e il tuo approccio graduale è quello giusto.

È tenuto a tenermi aggiornato su nostro figlio durante le visite estive?

Domanda di Samantha: il padre di mio figlio vive a 900 miglia di distanza e il suo tempo di genitorialità è una settimana dopo la fine della scuola fino a una settimana prima dell’inizio della scuola. Mia figlia ha 4 anni e ci siamo incontrati in una stazione di polizia (precedente storia di DV) per lo scambio. Non mi ha dato un rapporto sui progressi su dove si trova e non mi permetterà di parlare con mia figlia. Dovrei contattare la polizia e farli contattare lui. O dovrei chiamare il mio avvocato e vedere quali sono le mie opzioni.

Risposta di Brette: Dovresti chiamare il tuo avvocato. A meno che non sia tenuto a mantenere i contatti con te, non ha violato il tuo ordine. Tuttavia, alcuni contatti con tuo figlio sarebbero ragionevoli per tutta l’estate.

Devo fare i miei bisogni speciali figlio andare per visite estive?

La domanda di Beverly: Ho unica custodia fisica del nostro 8 anni figlio bisogni speciali. Suo padre non è stato nella sua vita molto e vede nostro figlio forse una volta all’anno. Il programma di visita è impostato per suo padre per vederlo per 6 settimane fuori dall’estate, ma mio figlio ha dichiarato categoricamente che non vuole andare. Non conosce suo padre, non è mai stato lontano da me, e con le sue disabilità (autismo, ADHD, OCD, insonnia e ansia grave) Non sono incline a farlo andare a causa del fatto che il suo benessere emotivo/mentale è il più importante nella mia mente. Quali opzioni ho qui?

Risposta di Brette: Tuo figlio non è abbastanza grande per decidere da solo. Potresti tornare in tribunale e chiedere una modifica. I suoi desideri sarebbero stati considerati ma non sarebbero in alcun modo determinanti a quell’età. Il fatto che il padre non abbia una relazione con lui è importante, ma la corte è generalmente sempre alla ricerca di sostenere e incoraggiare le relazioni genitore-figlio. Potresti forse coinvolgere un terapeuta che potrebbe decidere che sarebbe dannoso per tuo figlio andare e che potrebbe testimoniare. Ci sono due percorsi in avanti – si rifiutano di mandarlo e aspettare che il tuo ex a prendere in tribunale per l ” applicazione e la violazione. O file te stesso per una modifica. Si dovrebbe parlare con un avvocato nel vostro stato che può andare oltre le opzioni e consigliare circa il vostro miglior corso d’azione.

Come gestiamo la visita estiva con il nostro figlio autistico?

Callie’s Question: Il mio ex vive in un altro stato e riceve visite estive di 4 settimane e 2 settimane ogni altro Natale. Ma non chiama nostro figlio tra una visita e l’altra, come richiesto dal decreto di divorzio. La madre del mio ex non ha dato a mio figlio i suoi farmaci anti-ansia quando li stava visitando la scorsa estate e non ne ha discusso con me. Nostro figlio ha l’autismo e ha 8 anni e non credo che questo sia un ambiente molto positivo per lui. Se non sta rispettando il piano genitoriale, ho il diritto di non permettere a mio figlio di andare da suo padre? Non lo tengo lontano da nostro figlio, ma dopo questa visita estiva senza alcun contatto in mezzo, perché dovrei consegnarlo?

Risposta di Brette: Sono d’accordo che non è salutare per tuo figlio avere una visita di 4 settimane ogni estate con nulla in mezzo, in particolare se ha l’autismo. Il tuo ordine specifica le telefonate e lui non le fa? Non penso che la risposta sia smettere di visitare però. Ci deve essere un modo per mantenere il contatto in mezzo. Potresti tornare in tribunale e minacciare di interrompere la visita, ma invece avere l’intenzione di far dire al giudice che deve fare le telefonate. E ci deve essere un ordine che lo ordini a tenere sotto controllo anche suo figlio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.