Tecnologie sostenibili della Terra

Che cos’è la raccolta dell’acqua piovana e perché è importante?

L’acqua è la nostra risorsa naturale più preziosa e qualcosa che la maggior parte di noi dà per scontato. Ora stiamo diventando sempre più consapevoli dell’importanza dell’acqua per la nostra sopravvivenza e della sua limitata offerta, specialmente in un continente secco come l’Australia.

La raccolta dell’acqua piovana comporta semplicemente la raccolta dell’acqua dalle superfici su cui cade la pioggia e successivamente la conservazione di quest’acqua per un uso successivo. Normalmente l’acqua viene raccolta dai tetti degli edifici e immagazzinata in serbatoi di acqua piovana. Questo è molto comune in Australia rurale. L’acqua può anche essere raccolta in dighe dalla pioggia che cade sul terreno e produce deflusso.

In entrambi i casi, l’acqua raccolta può essere considerata preziosa.

Tecniche di raccolta dell’acqua piovana

La raccolta dell’acqua piovana dai tetti degli edifici può facilmente avvenire all’interno delle nostre città e paesi, non solo nell’Australia rurale. Tutto ciò che è necessario per catturare questa acqua è dirigere il flusso di acqua piovana dalle grondaie del tetto a un serbatoio di accumulo di acqua piovana. In questo modo, l’acqua può essere raccolta e utilizzata per vari usi.

Se fai affidamento sull’acqua piovana raccolta e non sei collegato a una rete idrica cittadina, l’acqua raccolta sarà particolarmente importante per te. Se vieni dalla città, allora è possibile sostituire tutto o almeno una parte sostanziale del tuo fabbisogno di acqua dolce con la cattura e lo stoccaggio di acqua piovana dal tuo tetto. Essendo in gran parte autosufficiente nella fornitura di acqua è possibile per la stragrande maggioranza delle famiglie e degli edifici australiani.

Quali sono i vantaggi nella raccolta dell’acqua piovana?

Catturando direttamente l’acqua, possiamo ridurre significativamente la nostra dipendenza dalle dighe di stoccaggio dell’acqua. Questo pone meno stress su queste dighe e può potenzialmente ridurre la necessità di espandere queste dighe o costruirne di nuove.

Raccogliere e utilizzare la propria acqua può anche ridurre significativamente le bollette dell’acqua.

Catturando l’acqua, si riduce anche il flusso di acqua piovana e questo riduce al minimo la probabilità di sovraccaricare i sistemi di acqua piovana nei nostri quartieri.

Che dire dei tetti sporchi?

Esistono diversi dispositivi (dispositivi di primo lavaggio) che consentono di deviare dal serbatoio il primo flusso d’acqua verso il serbatoio dell’acqua piovana. In questo modo, qualsiasi sporcizia sui tetti degli edifici che si è accumulata prima della pioggia può essere esclusa dal serbatoio.

Dimensionamento dei serbatoi di stoccaggio dell’acqua piovana

Lo stoccaggio dell’acqua piovana di dimensioni più appropriate può essere scelto valutando quantitativamente le prestazioni delle varie capacità di stoccaggio di dimensioni. Valutando le prestazioni di capacità di stoccaggio di varie dimensioni, è possibile prendere una decisione informata su quale sarebbe la capacità di stoccaggio più idonea per l’applicazione data. L’input per la valutazione è dati storici sulle precipitazioni giornaliere e le prestazioni di una particolare capacità di stoccaggio possono essere giudicate in base alla quantità di acqua necessaria per essere fornita da altre fonti per compensare eventuali carenze della domanda.

Bilancio idrico per la stima della capacità di stoccaggio dell’acqua piovana

La dimensione dell’area di cattura o dell’area del tetto deve essere nota anche quando si stima la quantità di precipitazioni che è possibile raccogliere. Maggiore è l’area del tetto, maggiore è la pioggia che può essere raccolta.

Valutazione delle prestazioni di serbatoi di accumulo di acqua piovana di diverse dimensioni

La valutazione delle prestazioni di depositi di varie dimensioni comporta il calcolo della quantità di acqua in deposito per un determinato giorno. Questo calcolo si basa sul bilancio idrico mostrato sopra. Questo è un semplice calcolo, tuttavia, utilizzando un computer permette questo calcolo da completare per molti giorni consecutivi di dati di pioggia. Ciò equivale al dimensionamento di prova di una dimensione del serbatoio di stoccaggio durante il periodo di valutazione (per molti anni).

Il modello computerizzato completa i calcoli giornalieri del bilancio idrico, in modo da calcolare qualsiasi deflusso del tetto generato dalle precipitazioni in quel giorno. Il modello di computer calcola anche lo stato del livello giornaliero dello stoccaggio dell’acqua utilizzato per contenere questa acqua piovana.

Durante un giorno lo stoccaggio potrebbe traboccare a seconda della quantità di deflusso del tetto generato. Allo stesso modo, il deposito potrebbe anche essere svuotato se il volume di acqua utilizzata supera la quantità di acqua disponibile dal deposito. In questo caso, l’acqua deve essere fornita da altre fonti al fine di soddisfare la domanda di acqua. Il modello computerizzato calcola e somma la quantità di acqua fornita da altre fonti durante il periodo di valutazione. Queste informazioni possono quindi essere utilizzate per una valutazione comparativa delle diverse quantità di trucco necessarie con l’uso di depositi di acqua di dimensioni diverse.

Cattura del deflusso del suolo

I concetti di raccolta dell’acqua piovana non si applicano solo ai bacini del tetto. Il deflusso del suolo può essere modellato e utilizzato come input per i calcoli complessivi del bilancio idrico. Inoltre, è possibile modellare le dimensioni e la natura dell’utilizzo dell’acqua. Il modello di computer può anche spiegare il modo in cui l’acqua viene gestita. Tutti questi fattori possono essere incorporati in un modello globale di bilancio idrico in modo da determinare la migliore strategia per catturare e gestire questa risorsa naturale più preziosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.