Scrivere Servizi Tutorial

Scrivere Conclusioni

Anche se le aspettative variano da una disciplina all’altra, la conclusione del tuo articolo è generalmente un luogo per esplorare le implicazioni del tuo argomento o argomento. In altre parole, la fine della vostra carta è un posto per guardare verso l’esterno o in avanti, al fine di spiegare perché hai fatto i punti che hai fatto.

Scrivendo la conclusione

In passato, potrebbe esserti stato detto che la tua conclusione dovrebbe riassumere ciò che hai già detto ribadendo la tua tesi e i punti principali. È spesso utile ribadire la tua argomentazione nella conclusione, in particolare in un documento più lungo, ma la maggior parte dei professori e degli istruttori desidera che gli studenti vadano oltre la semplice ripetizione di ciò che hanno già detto. Riaffermare la tua tesi è solo una breve prima parte della tua conclusione. Assicurati di non ripetere semplicemente te stesso; la tua tesi ribadita dovrebbe usare un linguaggio nuovo e interessante.

Dopo aver ribadito la tua tesi, non dovresti semplicemente riassumere i punti chiave del tuo argomento. La tua conclusione dovrebbe offrire al lettore qualcosa di nuovo a cui pensare-o, per lo meno, dovrebbe offrire al lettore un nuovo modo di pensare a ciò che hai detto nel tuo articolo.

È possibile utilizzare una delle diverse strategie per prendere la vostra conclusione che importante passo avanti:

  • Rispondere alla domanda, ” E allora?”
  • la Connessione a un più ampio tema del corso
  • Complicare il vostro reclamo con una fonte esterna
  • Posa di una nuova domanda di ricerca come risultato della vostra carta conclusioni
  • Indirizzo limitazioni argomento

La strategia si impiegano nella scrittura, una conclusione per la vostra carta può dipendere da una serie di fattori:

  • Le convenzioni per la disciplina per la quale si sta scrivendo
  • Il tono della tua carta (se la tua carta è analitico, polemico, esplicative, etc.)
  • Se la tua carta è pensata per essere formale o informale

Scegli una strategia che mantenga al meglio il flusso e il tono della tua carta, permettendoti di legare adeguatamente tutti gli aspetti della tua carta.

Il finale ” E allora?”Strategia

Parte della generazione di una dichiarazione di tesi a volte richiede di rispondere al “e allora?”domanda-cioè, spiegando il significato della tua affermazione di base. Quando si utilizza il “e allora?”strategia per scrivere la tua conclusione, stai considerando quali potrebbero essere alcune delle implicazioni del tuo argomento oltre i punti già fatti nel tuo documento. Questa strategia consente di lasciare i lettori con una comprensione del perché il vostro argomento è importante in un contesto più ampio o come si può applicare a un concetto più ampio.

Ad esempio, considera un articolo sull’abuso di alcol nelle università. Se il documento sostiene che l’abuso di alcol tra gli studenti dipende più da fattori psicologici che semplicemente la disponibilità di alcol nel campus, un ” e allora?”la conclusione potrebbe legare insieme i fili dal corpo del documento per suggerire che le università non si stanno avvicinando all’educazione all’alcol dalla prospettiva più efficace quando si concentrano esclusivamente sulla limitazione dell’accesso degli studenti all’alcol.

Per utilizzare questa strategia, chiediti: “In che modo il mio argomento influisce sul modo in cui mi avvicino al testo o al problema?”

La strategia” Connessione a un tema del corso “

Quando si utilizza la strategia” connessione a un tema del corso ” per scrivere la conclusione, si sta stabilendo una connessione tra la tesi del documento e un tema o un’idea più ampia del corso per il quale si sta scrivendo il documento.

Ad esempio, considera un articolo su madri e figlie nel matrimonio Delta di Eudora Welty per una classe chiamata “L’ineluttabile Sud.”Questo documento sostiene che una forte dipendenza dalla madre è analoga a una forte dipendenza dal Sud. Una conclusione “connettendosi a un tema del corso” per questo articolo potrebbe proporre che i personaggi della figlia di Welty dimostrino quale tipo di persone può e non può sfuggire al Sud.

Per utilizzare questa strategia, chiediti: “Qual è un tema generale di questo corso? Come si collega la tesi del mio articolo?”

La strategia” Complicare il tuo reclamo “

Quando usi la strategia” complicare il tuo reclamo ” per scrivere la tua conclusione, stai usando una o più risorse aggiuntive per sviluppare una tesi finale più sfumata. Tali risorse aggiuntive potrebbero includere una nuova fonte esterna o prove testuali che apparentemente contraddicono la tua argomentazione.

Ad esempio, si consideri un articolo sulla neutralità dell’Irlanda durante la seconda guerra mondiale. Questo articolo sostiene che l’Irlanda ha rifiutato di entrare in guerra perché voleva affermare la sua sovranità, non perché non avesse un’opinione sul conflitto. Una conclusione “che complica la tua affermazione” per questo documento potrebbe fornire prove storiche che l’Irlanda ha aiutato gli alleati, suggerendo che gli irlandesi erano più influenzati dalla diplomazia internazionale di quanto la loro neutralità formale potesse suggerire.

Per usare questa strategia, chiediti: “Ci sono prove contro la mia tesi?”o” Cosa ha da dire una fonte esterna sulla mia tesi?”

La strategia” Posing a New Question “

Quando usi la strategia” posing a new question ” per scrivere la tua conclusione, stai invitando il lettore a considerare una nuova idea o domanda che è apparsa come risultato del tuo argomento.

Ad esempio, considera un articolo su tre versioni del racconto popolare “Rapunzel.”Questo articolo sostiene che le versioni tedesche, italiane e filippine di “Rapunzel” variano tutte in termini di caratterizzazione, sviluppo della trama e morale, e di conseguenza hanno temi diversi. Una conclusione di “porre una nuova domanda” per questo articolo potrebbe chiedere le ragioni storiche e culturali di come tre culture separate hanno sviluppato storie simili con temi così diversi.

Per usare questa strategia, chiediti: “Quale nuova domanda si è sviluppata dal mio argomento?”

La strategia” Limiti di indirizzamento “

Quando usi la strategia” limiti di indirizzamento ” per scrivere la tua conclusione, stai discutendo le possibili debolezze del tuo argomento e, quindi, la fallibilità della tua conclusione generale. Questa strategia è spesso utile per concludere articoli su studi scientifici ed esperimenti.

Ad esempio, si consideri un documento su un’apparente correlazione tra credo religioso e sostegno al terrorismo. Una conclusione di ” affrontare le limitazioni “per questo documento potrebbe suggerire che la correlazione apparente si basa sulla definizione del documento di” terrorismo ” e, poiché la definizione non è oggettiva, la correlazione apparente potrebbe essere stata erroneamente identificata.

Per usare questa strategia, chiediti: “In quali aspetti manca il mio argomento? Ci sono circostanze in cui le mie conclusioni potrebbero essere sbagliate?”

Lucidatura Tua Conclusione—e la Carta

Dopo aver completato la tua conclusione, guardare oltre ciò che avete scritto e prendere in considerazione di fare alcune piccole modifiche per promuovere la chiarezza e originalità:

  • a Meno che la tua disciplina richiede, rimuovere transizioni ovvie come “in conclusione,” “in sintesi” e “di risultato” dalla conclusione; non ottenere nel modo della sostanza reale della tua conclusione.
  • Prendi in considerazione una frase forte dalla tua conclusione e usala come titolo o sottotitolo del tuo articolo.

Inoltre, assicurati di correggere attentamente la tua conclusione per errori e errori di battitura. Dovresti ricontrollare l’intera carta per la precisione e la corretta ortografia.

Prodotto da Writing Tutorial Services, Indiana University, Bloomington, IN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.