Rimuovi le macchie di tessuto con ingredienti naturali che hai già

Rimuovi le macchie di tessuto con ingredienti naturali che hai già | Prima di passare ai prodotti chimici, prova questi ingredienti naturali per rimuovere le macchie. Perché no? Probabilmente li hai già in cucina o in bagno comunque. / Greenopedia # naturalstainremover # removestainsnaturally via @ greenopediaRimuovi le macchie di tessuto con ingredienti naturali che hai già / Prima di passare ai prodotti chimici, prova questi ingredienti naturali per rimuovere le macchie. Perché no? Probabilmente li hai già in cucina o in bagno comunque. / Greenopedia # naturalstainremover # removestainsnaturally via @ greenopediaRimuovi le macchie di tessuto con ingredienti naturali che hai già | Prima di passare ai prodotti chimici, prova questi ingredienti naturali per rimuovere le macchie. Perché no? Probabilmente li hai già in cucina o in bagno comunque. / Greenopedia # naturalstainremover # removestainsnaturally via @ greenopediaRimuovi le macchie di tessuto con ingredienti naturali che hai già | Prima di passare ai prodotti chimici, prova questi ingredienti naturali per rimuovere le macchie. Perché no? Probabilmente li hai già in cucina o in bagno comunque. / Greenopedia # naturalstainremover # removestainsnaturally via @ greenopediaRimuovi le macchie di tessuto con ingredienti naturali che hai già / Prima di passare ai prodotti chimici, prova questi ingredienti naturali per rimuovere le macchie. Perché no? Probabilmente li hai già in cucina o in bagno comunque. / Greenopedia # naturalstainremover # removestainsnaturally via @ greenopedia

Questo articolo può contenere link di affiliazione. Ciò significa che, senza alcun costo aggiuntivo per te, guadagneremo una commissione se fai clic e fai un acquisto. Questo aiuta a coprire i nostri costi e mantenere questo sito in corso. Grazie!

Gli smacchiatori commerciali che si trovano al supermercato di solito fanno il lavoro che affermano di fare: ottengono le macchie di vestiti e tessuti. In effetti, gli enzimi utilizzati in questi smacchiatori sono meglio che buoni-sono fantastici!

Il problema è che invece di lasciare che gli enzimi facciano il loro lavoro naturale, i marchi commerciali (e anche i marchi più naturali) aggiungeranno spesso sostanze chimiche sintetiche per aumentare l’efficienza del prodotto o prolungarne la durata. Queste sostanze chimiche aggiunte possono irritare la pelle sensibile e istigare una reazione allergica.

Inoltre, se lo smacchiatore viene fornito in un flacone spray (invece di un bastoncino, ad esempio), ogni spray contamina la qualità dell’aria interna.

Fortunatamente, ci sono molti modi naturali per rimuovere le macchie senza additivi chimici e li hai già nella tua cucina o nel tuo bagno.

Leggere anche: Ottenere lo Scoop su Naturali, Detersivi, Ammorbidenti, e Sbiancanti

In questo articolo

  • Naturale smacchiatori
  • Trattamento delle macchie con bicarbonato di sodio o aceto
  • Trattamento di macchie organiche con perossido di idrogeno
  • Rimuovere le macchie dalla pelle & pelle scamosciata
  • Rimuovere macchie grasse in pelle, di seta o di lana
  • Sollevare le macchie dai tappeti e materassi
  • Rimuovere appiccicoso masticare la gomma
  • Non tossico commerciale smacchiatori

Naturale smacchiatori

In seguito, vedremo come utilizzare questi naturale ingredienti per una varietà di macchie naturali.

  • Club soda, che è solo acqua infusa con anidride carbonica (e talvolta un po ‘ di sale o bicarbonato di sodio), è la prima cosa che la maggior parte delle persone afferra quando versano un drink. Ci sono recensioni contrastanti sul fatto che funzioni meglio dell’acqua naturale. Alcune persone dicono che diffonde ulteriormente la macchia nel tessuto. (Personalmente, ho avuto fortuna con club soda. Ma l’ho sempre usato in un ristorante o in un bar, subito dopo aver versato qualcosa su di me. )
  • Il bicarbonato di sodio e l’aceto bianco distillato sono un rimedio più collaudato della club soda per rimuovere le macchie sulla maggior parte dei tessuti.
  • L’amido di mais è ottimo per il grasso alimentare e può essere utilizzato su pelle, seta o altri tessuti delicati.
  • Il perossido di idrogeno funziona bene su macchie organiche come vino, cioccolato, erba, sangue o sudore ascellare giallo. Basta ricordare che il perossido di idrogeno è anche un sbiancante, quindi può candeggiare alcuni tessuti.

Trattare le macchie il prima possibile

È sempre meglio trattare le macchie il prima possibile, idealmente prima che il tessuto venga messo in lavatrice. Se la macchia è fresca, sollevare con cura ciò che è possibile senza spingere ulteriormente la macchia nel tessuto.

  • Per le macchie di cibo, utilizzare il bordo di un coltello da burro opaco per rimuovere delicatamente il cibo residuo senza strofinare la macchia.
  • Quando si tratta di macchie liquide, fare attenzione a non strofinare la macchia. Invece, tamponalo con cura con un panno asciutto.

Alcuni tessuti e coloranti sono più sensibili di altri. Testare sempre prima un punto poco appariscente per garantire che il trattamento non danneggi il tessuto o alteri il colore. Per fare ciò:

  • Basta versare una piccola quantità di smacchiatore su un punto nascosto del tessuto.
  • Lasciare riposare per almeno 15 minuti, quindi risciacquare.
  • Se il tessuto non è stato danneggiato e il suo colore non è cambiato, trattare la macchia.

Trattare le macchie con bicarbonato di sodio o aceto

Cospargere un po ‘ di bicarbonato di sodio su una fuoriuscita per assorbire il liquido rimanente. Lasciare riposare per alcuni minuti e spolverare delicatamente o aspirare. Follow-up tamponando o spruzzando un mix di parti uguali di acqua e aceto bianco direttamente sulla macchia con un batuffolo di cotone o un panno bianco pulito. Lasciare in ammollo per 15 a 30 minuti, se necessario. Tamponare e risciacquare immediatamente.

Trattare le macchie organiche con perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno è una candeggina naturale che solleva efficacemente le macchie organiche come sangue, erba, sudore delle ascelle, vino e cioccolato. Spruzzare o tamponare il perossido di idrogeno direttamente sulla macchia. Lasciare riposare per 15 minuti e risciacquare.

Rimuovere le macchie dalla pelle & camoscio

Utilizzare un panno per strofinare leggermente la macchia con una miscela di una parte di aceto bianco e due parti di olio di lino. Pulire con un panno pulito.

Rimuovere le macchie oleose da pelle, seta o lana

Tamponare con cura un po ‘ di amido di mais in una macchia oleosa e lasciarla riposare per circa 20 minuti, fino a quando non assorbe la maggior parte dell’olio. Utilizzare un ferro a vapore caldo sopra l’amido di mais per aiutare a tirare l’olio dal tessuto. Spazzolare l’amido di mais con un panno pulito o uno spazzolino da denti e ripetere se necessario.

Le macchie di olio hanno un modo divertente di tornare magicamente dopo che pensi che se ne siano andati. Risciacquare la macchia con una piccola quantità di aceto bianco per evitare che ritorni.

Un metodo alternativo per la pelle scamosciata e la pelle: versare un po ‘ di aceto bianco su un vecchio spazzolino da denti, strofinare la macchia molto leggermente e asciugarla.

Sollevare le macchie da tappeti e materassi

Versare l’aceto bianco generosamente sulla macchia per immergerla. Attendere qualche minuto, quindi cospargere una piccola quantità di bicarbonato di sodio sull’aceto. Lasciare che la miscela bolle mentre solleva la macchia e lasciarla asciugare all’aria per diverse ore. Aspirare il residuo di bicarbonato di sodio una volta essiccato.

Se il bicarbonato di sodio viene incrostato, strofinare delicatamente con un pennello prima di passare l’aspirapolvere. Ripetere se necessario.

Rimuovere il chewing gum appiccicoso

Scaldare una piccola quantità di aceto bianco sul fornello quanto basta in modo che sia caldo, non caldo. Versare con cura l’aceto sul chewing gum e lasciarlo riposare per alcuni minuti prima di rimuovere e ripetere se necessario.

In alternativa, mettere il tessuto gommato nel congelatore per alcune ore. Una volta che la gomma si è congelata, liberala.

Smacchiatori commerciali non tossici

Quando acquisti smacchiatori commerciali, controlla che il prodotto non sia tossico e sicuro per il colore. La parte anteriore dell’etichetta di solito commercializza il prodotto come biodegradabile e privo di cloro, coloranti, profumi e fragranze sintetiche.

Ancora, ti consigliamo di vedere gli ingredienti elencati sul retro per assicurarsi che non ci siano sostanze chimiche tossiche. Gli smacchiatori naturali elencano spesso perossido di idrogeno, bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio), percarbonato di sodio (carbonato di sodio) e/o altri ingredienti a base minerale. Oppure prova uno smacchiatore enzimatico naturale che utilizza ingredienti derivati da piante e / o minerali.

In entrambi i casi, un rapido controllo del database del Gruppo di lavoro ambientale vi darà un’indicazione della sicurezza del prodotto.

Buono a sapersi

  • La lana e la seta sono proteine animali e sono facilmente danneggiate dalla maggior parte degli smacchiatori. Di solito è meglio lasciare che un professionista gestisca eventuali macchie su lana e seta.
  • Il perossido di idrogeno e l’aceto possono alleggerire alcuni tessuti colorati o danneggiare alcuni tessuti delicati se lasciati riposare troppo a lungo. Testare sempre i tessuti prima lasciando una piccola quantità di perossido di idrogeno o aceto su un’area nascosta per almeno 15 minuti. Risciacquare l’area di prova al termine.

Research

  • http://www.armandhammer.com/solutions.aspx
  • http://oconto.uwex.edu/files/2011/02/Baking-Soda.pdf
  • http://www.marthastewart.com/275491/how-to-wash-and-remove-stains/@center/277000/homekeeping-solutions#167066
  • http://mrsstewart.com/stain-removal-guide/
  • http://mrsstewart.com/laundry-preparation/
  • http://www.ewg.org/guides/subcategories/46-LaundryAdditive
A Natural Living Guide for the Chemically Sensitive
FREE DOWNLOAD

Natural Living Guide

Find practical tips & natural alternatives to the everyday chemicals that invade our lives.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.