ReliefWeb

10 anni sono passati dal terremoto di Wenchuan 512 in Cina. Tornando alla ricostruzione, la Società della Croce Rossa della Repubblica di Cina (Taiwan) ha già completato la costruzione di 43 scuole, 43 centri sanitari e un centro di riabilitazione per disabili in tre province, sette contee e città in tutta la provincia di Sichuan, Gansu e Shaanxi. Benefici almeno 1,5 milioni di persone, e 32648 studenti. Durante la ricostruzione dell’hardware, abbiamo anche investito nella ricostruzione del software, tra cui ” Samuume Project”, “Community and Life Rebuilding”, “Vulnerable Care”, “Health and Medical Rebuilding” e “Rehabilitation and Promotion of Disaster Relief Resources” per fornire assistenza completa per l’area del disastro di Wenchan.

Il terremoto di Wenchuan nel 2008 ha causato gravi disastri nelle province di Sichuan, Gansu e Shaanxi. Quasi 100.000 persone sono state uccise, più di 360.000 persone sono rimaste ferite e più di 45.55 milioni di persone sono state colpite, e le aree colpite dal disastro erano per lo più nelle aree montuose remote e in ritardo. Le ricostruzioni non sono state facili. Dopo il disastro, la Società della Croce Rossa della Repubblica di Cina (Taiwan) ha donato 300.000 dollari e ha iniziato immediatamente la raccolta di fondi pubblici. Durante il salvataggio di emergenza, sono state inviate 500 tende, 7.000 giacche e 200 kit di pronto soccorso familiari. Abbiamo anche coordinato China Airlines per spedire centinaia di tonnellate di tende, coperte, sacchi a pelo, giacche, necessità quotidiane e medicine. Oltre a questo, le nostre squadre di ricerca e soccorso e il team medico stavano aiutando a trovare 15 vittime e 630 feriti.

Il progetto di recupero di Wenchuan è stato completato con successo il 2 marzo 2016. Compreso il terremoto e l’interesse di Ya’an. Le entrate totali erano NT NT 1,654,205,120 (NT NT 29,202,566 per il terremoto di Ya’an) e il tasso di implementazione era del 100%. Aspettatevi per il soccorso di emergenza, tutti i fondi raccolti sono tutti utilizzati per scopi di soccorso in caso di catastrofe per il progetto di recupero terremoto Wenchuan, concentrandosi su quanto segue:

Dopo l’operazione di soccorso di emergenza, la Società della Croce Rossa della Repubblica di Cina (Taiwan) ha schierato esperti in molte occasioni per esaminare e coordinare gli sforzi di ricostruzione e rafforzamento. Prendendo di mira le aree che non sono state gravemente danneggiate dal terremoto come il Sichuan, lo Shaanxi e il Gansu, la Croce Rossa di Taiwan ha iniziato a pianificare progetti di rafforzamento degli edifici per le città remote. TRC ha anche invitato il team di gestione dell’Istituto di ricerca sulla costruzione di Taiwan per il progetto e ha assegnato il personale alla stazione di Wenchuan per monitorare i progressi. Tutti gli edifici sono stati ricostruiti con cemento per resistere a terremoti deboli e forti. Tutti gli 87 edifici del progetto sono stati completati entro giugno / 20 / 2011 e sono elencati come segue:

Progetto Sichuan: rafforzare 11 scuole, 9 centri sanitari e un centro di riabilitazione per disabili nella città di Chengdu, Ya’an city, Deyang city, Guangyuan city e la prefettura autonoma tibetana e Qiang di Ngawa.

Progetto Shaanxi: rafforzare 11 scuole e 15 centri sanitari (uno dei quali era quello di fissare 200 stazioni sanitarie) nella contea di Yi.

Progetto Gansu: Rafforzare 21 scuole e 19 centri sanitari nella contea di Xihe.

Dalla primavera del 2009, secondo i diversi sistemi scolastici dalla scuola primaria all’università, TRC ha sovvenzionato il venerabile studente che è interessato all’apprendimento. Borsa di studio RMB 1.000 a 4.000 all’anno, sostenendo il concetto di “conoscenza può sollevare le persone dalla povertà”

Inoltre, il progetto Samuume “Clausola laureati” supporta molti laureati continuano a studiare, e anche li sostiene che frequentano scuole di medicina. E ‘ stato implementato per 12 semestre, aiutando 17.712 studenti.

TRC ha implementato il programma Care for the Vulnerable nelle province di Sichuan, Gansu e Shaanxi. Prendersi cura dei bambini e degli anziani, fornire sussidi nutrizionali, prendersi cura degli anziani poveri per indossare protesi e apparecchi acustici e creare squadre di volontari comunitari per fornire servizi come cure mediche e appalti per gli anziani. Il primo lotto di questo programma include 11 casi nelle province di Shaanxi e Gansu per implementare l’assistenza per gli anziani impoveriti, migliorare le condizioni di scolarizzazione e i servizi di sussistenza,ecc. La provincia di Sichuan ha implementato il programma Red lunch box in 49 scuole in 8 contee e città, beneficiando di un totale di 2.400 studenti. Per il secondo lotto del programma, la provincia del Sichuan ha ampliato l’attuazione del programma Red Lunch Box, che ha beneficiato di 1.893 persone provenienti da 51 scuole in 8 diverse contee e città; Mentre la provincia di Gansu ha implementato un programma di nutrizione e formazione sanitaria, c’erano 19 scuole in 6 contee. ne hanno beneficiato 5.189 studenti. Il numero totale dei beneficiari è stato di 9.842.

Dal terremoto di Wenchuan al 2013, la “512 Sichuan Earthquake Taiwan Service Alliance” del TRC ha fornito servizi di ricostruzione mentale nelle aree colpite dal disastro, ha istituito 3 centri di ricostruzione della comunità e della vita e ha addestrato attivamente gli assistenti sociali locali per ereditare le esperienze da Taiwan.

La ricostruzione non è semplicemente un semplice ripristino hardware. È anche un compito importante per la Croce Rossa di Taiwan rafforzare le attrezzature di soccorso e l’energia per i soccorsi in caso di catastrofe, al fine di soddisfare le esigenze future. Dal terremoto di Wenchuan al 2015, TRC ha investito 10 milioni di RMB in 29 comunità vulnerabili come Xi’an, Gannan e Chengdu e altre 11 comunità soggette a disastri per rafforzare la loro capacità di autosufficienza e preparazione alle catastrofi. Inoltre, sono state selezionate 10 comunità di villaggi fragili nella prefettura di Ava, nella provincia del Sichuan, ciascuna sovvenzionata di circa 350.000 RMB per creare piazze di rifugiati in caso di calamità, lampioni solari, rubinetti antigelo e riparare strade di emergenza per la preparazione alle catastrofi. Promuovere lo sviluppo dei mezzi di sussistenza e aiutare le persone svantaggiate.

Per ripristinare e rafforzare i servizi medici forniti nelle zone disastrate, TRC ha collaborato con la National Foundation for Culture and Education Foundation e la Taiwan Association of Family Medicine per contribuire a promuovere un “Progetto di restauro medico” nella città di Hanzhong, nella contea di Mian. Il progetto mira ad aiutare tre ospedali, Tonggousizhen, Mianyang e Zhoujiashanzhen, ad aprire cliniche ambulatoriali specializzate nella cura di “tutto il corpo”, “tutta la famiglia” e “l’intera comunità”. Inoltre, il progetto mira a fornire visite mediche in diverse città, fornire servizi medici gratuiti a città remote, assistere nella formazione di giovani medici e facilitare più conferenze tra gruppi medici della contea di Mian e Taiwan. Inoltre, TRC ha lavorato fianco a fianco con la Taiwan Academy of Hospice Palliative Medicine e la Taiwan Association of Hospice Palliative Nursing per lavorare collettivamente su salagione due gruppi dalla contea di Mian per studiare e formare a Taiwan.

Nell’ottobre 2015, TRC ha tenuto una conferenza intitolata “Il ruolo e la funzione della Croce rossa in una società che invecchia” a Fuzhou. TRC ha anche donato 10 ambulanze e attrezzature mediche di emergenza, sperando che possa aiutare più persone nel bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.