Rasatura della testa

MilitaryEdit

Questa sezione non cita alcuna fonte. Si prega di contribuire a migliorare questa sezione aggiungendo citazioni a fonti affidabili. Il materiale non fornito può essere sfidato e rimosso. (Febbraio 2012) (Scopri come e quando rimuovere questo messaggio modello)

Barber at the souk (1897) di Enrique Simonet

La pratica delle testine di rasatura ha sono stati usati nell’esercito. Anche se a volte spiegato come essere per motivi di igiene, l’immagine di conformità rigorosa e disciplinata è anche accettato come un fattore. Dopo l ” invasione alleata della Normandia durante la seconda guerra mondiale, molti soldati hanno scelto di avere la testa completamente rasata per negare i nazisti in difesa qualcosa da afferrare se si sono trovati in combattimento corpo a corpo. Per la nuova recluta, può essere un rito di passaggio e le variazioni diventano un distintivo d’onore.

I militari degli Stati Uniti, della Russia e di molti altri paesi accolgono le loro reclute dando loro tagli di capelli usando tagliacapelli senza guardia attaccata. A partire dal 2011, una testa rasata ha continuato ad essere il taglio di capelli standard nell’aeronautica, nel corpo dei marines, nell’esercito e nella Guardia costiera degli Stati Uniti durante l’addestramento di base; dopo la laurea, le restrizioni di toelettatura sono allentate in conformità con i regolamenti di ciascun servizio. Ci sono state tradizioni generate da questo, come radersi la testa quando un membro del servizio entra nel Mar Mediterraneo in nave per la prima volta (noto come “Testa Med”)..

In Grecia, questa pratica è stata abolita il 25 giugno 1982, quando i militari hanno iniziato a consentire alle reclute di avere fino a 4 cm di capelli. Prima di allora, il taglio di capelli regolamento nell’esercito greco per le reclute era en hro (una frase arcaica per “rasato fino all’osso”).

Carcere e punishmentEdit

foto
donne francesi accusati di collaborare con i Nazisti in parata per le strade a piedi nudi, rasata, e con svastiche bruciati nei loro volti, nel 1944

Prigionieri, generalmente, le teste rasate per prevenire la diffusione di pidocchi, ma può anche essere utilizzato come uno svilimento misura. Avere la testa rasata può essere una punizione prescritta dalla legge. I nazisti punivano le persone accusate di mescolanza razziale sfilandole per le strade con teste rasate e cartelli al collo che descrivevano il loro crimine.

Durante e dopo la seconda guerra mondiale, migliaia di donne francesi avevano la testa rasata di fronte a folle acclamanti come punizione per aver collaborato con i nazisti o aver avuto rapporti sessuali con i soldati nazisti durante la guerra. Alcune donne finlandesi avevano anche la testa rasata per aver presumibilmente avuto rapporti con prigionieri di guerra sovietici durante la guerra.

religiosamodifica

Articolo principale: Tonsura

Molti buddisti e Vaisnava, specialmente Hare Krishnas, si radono la testa. Alcuni monaci e monache indù e buddisti si radono la testa entrando nel loro ordine, e monaci e monache buddiste in Corea hanno la testa rasata ogni 15 giorni. Gli uomini musulmani hanno la scelta di radersi la testa dopo aver eseguito l’Umrah e l’Hajj, seguendo la tradizione di impegnarsi in Allah, ma non sono tenuti a tenerlo permanentemente rasato.

Gli ebrei chassidici occasionalmente radono tutta la testa tranne che per i lati per enfatizzare i loro payot (sidelocks). In alcune sette chassidiche, il più famoso Satmar, le donne sposate si radono la testa ogni mese prima dell’immersione nel mikveh (bagno rituale).

ClassEdit

Questa sezione ha bisogno di espansione. Puoi aiutare aggiungendo ad esso. (Marzo 2015)

Durante gran parte del 20 ° secolo in molti paesi occidentali, la rasatura della testa era considerata un po ‘ insolita o di classe inferiore. La rasatura della testa era spesso associata a lavoratori manuali come marinai, portuali e soldati, nonché a prigionieri e pazienti ospedalieri. Al contrario, gli antichi nobili Maya si rasarono la testa.

SportEdit

I nuotatori competitivi spesso radono il loro corpo dalla testa ai piedi per ridurre la resistenza durante il nuoto. Lo stesso può essere vero anche per velocisti, jogging e altri corridori.

BaldnessEdit

L’attore russo-americano Yul Brynner ha reso popolare una testa rasata negli anni ‘ 50…
as come ha fatto il giocatore di basket americano Michael Jordan negli anni 1990…
Calciatore francese Zinedine Zidane.
…al fianco del wrestler professionista americano Steve Austin.

Le persone che soffrono di perdita di capelli possono radersi la testa per sembrare più presentabili, essere più convenienti o aderire a un certo stile o movimento di moda. Quelli con alopecia areata o calvizie spesso scelgono di radersi, che è rapidamente diventata una scelta più comune dal 1990. Inoltre, è diventato più comune per gli uomini calvi accessorize con piccolo cerchio o stud orecchini, un look notoriamente adottato da figure come giocatore di basket Michael Jordan e i wrestler Stone Cold Steve Austin dopo la rasatura la testa nel 1990.

Notevole peopleEdit

Questa lista si concentra solo su individui che sono notevoli nel mainstream della cultura pop e per i quali la testa rasata è una parte importante della loro immagine pubblica.

  • Andre Agassi, giocatore di tennis
  • Kurt Angle, wrestler e medaglia d’oro Olimpica
  • Stone Cold Steve Austin, wrestler
  • Charles Barkley, giocatore di basket
  • David Bateson, attore
  • Jeff Bezos, imprenditore
  • Kobe Bryant, giocatore di basket
  • Yul Brynner, attore
  • Bill Burr, il comico
  • Dave Chappelle, comico
  • Michael Americana, attore
  • Phil Collins, musicista
  • Billy Corgan, musicista
  • Terry Crews, attore
  • Chris Daughtry, musicista
  • Vin Diesel, attore
  • Taye Diggs, attore
  • Domenico Dolce, co-fondatore di Dolce & Gabbana
  • Tyson Fury, boxer
  • Peter Gabriel, musicista
  • Tyrese Gibson, attore
  • Pep Guardiola, soccer manager
  • Triple H, wrestler
  • Rob Halford, musicista
  • Phil Heath, bodybuilder
  • Evander Holyfield, boxer
  • LL Cool J, rapper e attore
  • Samuel L. Jackson, più incassi attore di tutti i tempi
  • Dwayne Johnson, attore e wrestler
  • Magic Johnson, giocatore di basket
  • Michael Jordan, il giocatore di basket
  • Maynard James Keenan, musicista
  • Anton LaVey, fondatore della Chiesa Satanica
  • Keegan-Michael Key, il comico
  • Ben Kingsley, attore
  • Floyd Mayweather, boxer
  • Moby, musicista
  • Dean Norris, attore
  • Shaquille O’Neal, giocatore di basket
  • Pitbull, il rapper
  • Ving Rhames, attore
  • Flo Rida, il rapper
  • Joe Rogan, il comico
  • Televisione Seconda, attore
  • Tupac Shakur, rapper
  • Brian Shaw, quattro volte più Forte del Mondo Uomo
  • Big Show, wrestler
  • Kelly Slater, surfer
  • Jason Statham, attore
  • Patrick Stewart, attore
  • Michael Stipe, musicista
  • Corey Stoll, attore
  • Mark Strong, attore
  • Stanley Tucci, attore
  • Dana White, presidente dell’UFC
  • Bruce Willis, attore
  • Zinedine Zidane, giocatore di calcio

FictionEdit

In narrativa moderna, le teste rasate sono spesso associato a personaggi che mostrano un atteggiamento severo e disciplinato o hardcore. Gli esempi includono quelli interpretato da Yul Brynner, Vin Diesel, Televisione Seconda (Kojak), Bruce Willis (James Cole, John McClane e David Dunn) Samuel L. Jackson (Mace Windu, John Shaft e Nick Fury), e Sigourney Weaver (Ellen Ripley), nonché personaggi come Walter White, Mr. Clean, Kratos, l’Agente 47, e Saitama. La calvizie è a volte una parte importante delle biografie di questi personaggi; per esempio, Saitama ha perso tutti i suoi capelli in cambio di ricevere i suoi superpoteri. Le teste rasate sono spesso associate a cattivi nella narrativa, come Lex Luthor, il colonnello Kurtz e Ernst Stavro Blofeld. Una notevole eccezione è Daddy Warbucks.

Un pizzetto, di solito della varietà Van Dyke, è spesso indossato per completare il look o aggiungere raffinatezza; questo look è stato ampiamente diffuso nella metà-fine degli anni 1990 dal wrestler professionista Stone Cold Steve Austin. Per la maggior parte della serie drammatica Breaking Bad, spesso considerata come una delle più grandi serie TV di tutti i tempi, il già citato Walter White (interpretato da Bryan Cranston) indossava un Van Dyke con la testa rasata, contribuendo allo status iconico del personaggio.

In ambienti futuristici, le teste rasate sono spesso associate a blanda uniformità, specialmente in ambienti sterili come V for Vendetta e THX 1138. Nel film di fantascienza Metropolis del 1927, centinaia di comparse avevano la testa rasata per rappresentare le masse oppresse di una futura distopia.

È meno comune per i personaggi femminili avere la testa rasata, anche se alcune attrici si sono rasate la testa o hanno usato berretti calvi per i ruoli.

Skinhead e altre sottoculturemodifica

Negli anni ‘ 60, alcuni giovani della classe operaia britannica svilupparono la sottocultura skinhead, i cui membri si distinguevano per i capelli corti (anche se non si radevano la testa fino al cuoio capelluto all’epoca). Questo look è stato in parte influenzato dallo stile giamaicano rude boy. Non è stato fino a quando il revival skinhead alla fine del 1970—con la comparsa di punk influenzato Oi! skinheads – che molti skinheads iniziato radersi i capelli fino al cuoio capelluto. Head shaving è anche apparso in altre sottoculture orientate ai giovani come l’hardcore, il black metal, il metalcore, il nu metal, l’hip hop, la techno e le scene neonaziste.

Sessualità e genderEdit

Un feticcio sessuale che coinvolge la rasatura della testa è chiamato trichophilia. Mentre una testa rasata su un uomo è spesso visto come un segno di autorità e virilità, una testa rasata su una donna in genere connota androginia, soprattutto se combinato con significanti tradizionalmente femminili. Può, ma non sempre, esprimere l ” appartenenza alla comunità LGBT; gay uomini a volte incorporano una testa rasata nel loro aspetto generale, in particolare tra la sottocultura orso. Quelli con lo stereotipo “Castro clone” guardare comunemente radersi la testa al fine di proiettare un omoerotica, immagine ultra-maschile. Drag queen a volte hanno adottato teste rasate per esprimere un ” immagine genderqueer. Nella comunità BDSM, radersi la testa di un sottomesso o di uno schiavo è spesso usato per dimostrare impotenza o sottomissione alla volontà di un dominante.

raccolta di fondi e di supportEdit

CancerEdit

Donne rasatura loro testa al 46 Mommas evento, un cancro-correlati sensibilizzazione e di raccolta fondi del programma

la Calvizie è un noto effetto collaterale della chemioterapia spesso usato per trattare il cancro, e alcune persone si radono le loro teste prima di sottoporsi a tale trattamento; alcune persone scelgono di radersi la testa in solidarietà con i malati di cancro, in particolare come parte di uno sforzo di raccolta fondi.

Covhead-19 ChallengeEdit

Durante la pandemia di COVID-19, molti paesi hanno imposto rigide procedure di blocco e hanno attivamente incoraggiato i membri del pubblico ad auto-isolarsi. Molte persone, in particolare gli uomini, inizialmente ha cominciato a radersi la testa come un modo di combattere la noia durante il blocco e perché non erano in grado di avere i capelli tagliati a causa di tutti i negozi di barbiere di essere chiusi. Nel Regno Unito, uno sforzo di raccolta fondi ha iniziato a sostenere il NHS, che ha sofferto l’enorme pressione della pandemia. Lo sforzo è stato avviato solo dando con un obiettivo di £100.000; soprannominato il “Covhead-19 Challenge”, ha incoraggiato le persone a radersi la testa mentre donava anche denaro al NHS. Varie celebrità hanno anche preso parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.