prendendovantaggiola base sociologica dell’avidità

di

RichardF. Taflinger

Questa pagina è stata letta dal 28 maggio 1996.

Per ulteriori letture, suggerisco di andare al sito web di Media and CommunicationsStudies.

L’avidità ha una forte base biologica. Tuttavia, ha una base sociale ancora più forte. Questo lo imposta in qualche modo dall’autoconservazione e dalla riproduzione. Esaminare l’avidità e come si adattaalla sociologia umana, dobbiamo iniziare dall’inizio.

La definizione di avidità è estrema odesiderio eccessivo di risorse, specialmente per proprietà come denaro, immobili o altri simboli di ricchezza. Qui ci imbattiamo in due problemi: definire eccessivo e definire la ricchezza, specialmente in termini di umanapsicologia.

In termini di base, “eccessivo” sta possedendo qualcosa a tal punto che è dannoso. Peresempio, bere eccessivo porta a cadere molto e odiare te stesso al mattino. Mangiare eccessivo porta a mal di pancia e obesità. Eccessiva speedleads ai bordi della scogliera e pali del telefono. Questi sono aspetti che la maggior parte delle persone wouldagree sono dannosi.

Tuttavia, tutte queste cose sono dannose solo al’individuo. Come potrebbe essere dannoso il desiderio di ricchezza? Ogni persona ha bisogno di ungradi di ricchezza per sopravvivere: è necessario acquistare cibo, pagare l’affitto, ottenere vestiti, trasporti, tagli di capelli, TV via cavo. Withoutmoney (un simbolo di ricchezza, o piuttosto un simbolo trasportabile di resourcesnecessary a sopravvivenza) Lei potrebbe morire di fame o congelare a morte, qualcosa che isdefinitely dannoso. Inoltre, più ricchezza hai, migliore è la quantità e / o la qualità delle cose che ti porta. Ancora una volta, come potrebbe adesire per la ricchezza, e quindi le cose che si ottiene, essere dannoso?

La risposta sta nel fatto che gli esseri umani sonoanimali sociali e culturali, non solo individui. Anche se per l’individuo verde (un forte desiderio di ricchezza) è buono, il gruppo sociale a cui appartiene l’individuo può pensare che l’avidità sia un male per rher. Nota che dico “male per rher” – non necessariamente male per la società o la cultura o il gruppo, ma per rher, che è una buona apertura come posso pensare per entrare nella storia dell’avidità.

C’era una volta un po ‘ organismo unicellulare. Lo chiameremo Herman. Herman ha trascorso la sua vita vagando senza limiti intorno al suo waterdrop, sognando piccoli sogni a una cellula e cercando cibo a una cellula ancora più piccolo. Un giorno Herman, che era diventato piuttosto grasso, improvvisamente si sentì lacerato e divenne due Hermettes (che significa “piccoli Hermans”). Le Hermettes pensato thiswas una buona idea, e si rese conto che ingrassare si tradurrebbe in ancora più Hermettes.Così le Hermettes si sforzarono di ottenere più cibo e diventare grasse Hermans, e Diventarehermettes, che si sforzarono anche di ottenere più cibo,e diventare grasse Hermans, ecc., ecc., ecc..

Presto la goccia d’acqua, e le gocce d’acqua circostanti, e grandi pezzi di oceano, si riempirono di Hermans e Hermettes, che crollarono (metaforicamente parlando, dato che non avevano la gola) ogni pezzo di cibo che potevano trovare. In altre parole, erano avidi, garantendo la loro sopravvivenza e la capacità di riprodursi divorando tutto ciò che potevano trovareche si tradurrebbe in più Hermettes.

Herman, e i suoi discendenti, e i loro discendenti, lo mantennero per un paio di miliardi di anni, afferrando avidamente quelle risorse che assicuravano la sopravvivenza personale e genetica.

Alla fine, alcuni dei discendenti di Herman scoprirono che potevano affrontare meglio le condizioni e trovarono un modo per risolvere più velocemente e estirpare le mutazioni che ostacolavano la sopravvivenza. Hanno sviluppato il sesso.

Infine, i discendenti di Herman erano avidi di frutta, noci, bacche e qualsiasi altra cosa che arrivasse a una zampa che diventasse una mano. Molti di loro si erano uniti per formare un patto di non aggressione reciproca. Tra loro c’erano Oog e Ugh, che speravano di avere un po ‘ di Brutto. Raggiungendo un’altra mela, Oog improvvisamente ha avuto il suo protohand schiaffeggiato. Popping il membro offeso a hermouth, guardò di traverso il suo aggressore. Aagh indicò il suo piccolo Yugh, che sembrava magro e affamato. Oog guardò, thenback-protohanded Aagh fuori dal ramo, ha preso la mela, e scarfedit giù. Il resto della band, osservando questa sottile interazione diplomaticaragionamento, ha deciso che tale egoismo richiedeva una discussione. Tuttavia, dal momento che non avevano ancora evoluto il linguaggio, hanno semplicemente picchiato Oog, e per buona misura, con alcuni colpi ad Aagh per aver iniziato l’intero pasticcio. Poi hanno inviato Oog e Ugh avanti per andare a peccare con qualche altro gruppo, ma ci lasciano in pace.

Tale scoraggiamento scoraggiava Oog e Ugh,ma sapevano in fondo che più risorse raccoglievano e si mantenevano, meglio stavano, e quando il Brutto arrivava, tutti e tre sarebbero stati. Hanno gareggiato per le risorse meglio di altri, trasmesso di piùi loro stessi geni, e in generale sono diventati esseri umani.

Tuttavia, gli esseri umani sono creature gregarie,che desiderano unirsi in società di ammirazione reciproca ed evitare consanguinei. Ci riuniamo per la protezione, per il sostegno,per condividere il lavoro necessario per la sopravvivenza e per avere qualcuno con cui parlare.

Inoltre, le risorse importanti perumani cambiato. Non era più semplicemente cibo per ottenere e mantenere ilforza per procreare. Ora c’erano altre cose, come la terra per coltivare cibo, andmoney per comprare cibo, e ceramiche per immagazzinare cibo, e metodi come navi andcaravans e commercio e conquista militare per ottenere cibo. Alla fine, il cibo non era il risultato finale desiderato the i mezzi per il fine divennero il fine stesso.

Il vero problema è sorto quando la popolazioneaumentato e la ricchezza possibile è diventata limitata. C’era solo tanta terrae denaro e altre risorse per andare in giro. Così, per una persona di accumulare un sacco di ricchezza, rhe ha dovuto ridurre quello che qualcun altro potrebbe ottenere. Questo createdconflict nella società tra gli abbienti e non abbienti, i go-getter e theno-getter.

Lo scopo di una società è ridurreconflitto tra i membri di quella società. La società crea leggi, religioni, governo, qualunque cosa permetterà alle persone di andare d’accordo senza combattersi l’un l’altro in risposta ai loro impulsi biologici. Quindi, ci sono leggi e proscrizioni religiose contro l’omicidio per impedire alle persone di uccidersi a vicenda e indebolire così la capacità della società di sostenere se stessa e le persone init. Ci sono leggi e proscrizioni religiose contro l’infedeltà per mantenere gli uomini dall’uccidersi a vicenda e schiavizzare le donne in modo che gli uomini possano essere sicuri della loro paternità (un imperativo biologico-un maschio non vuole sprecare le sue risorse e prendersi cura dei geni che non sono suoi (Daly, 1983), e gli uomini sono maschi).

Per ridurre il conflitto che l’avidità poteva creare,le società, attraverso le loro leggi e religioni, dicevano che un estremo desiderio di ricchezza era dannoso per la società poiché concentrava troppe risorse in poche mani. Così l’avidità è stata decretata e denunciata come eccessiva e dannosa, eproscritta.

Le proscrizioni antiche dovevano evitareconflitti sociali. Anche le proscrizioni erano spesso facili da seguire quando le persone erano nomadi. Dovevano portare tutto ciò che possedevano in giro con loro,e quindi c’era poco desiderio di accumulare cose che sarebbero semplicementeaumentare il peso. Ad esempio, il!I Kung dell’Africa hanno vissuto questa vita nomade per secoli eavere pochi beni materiali. (Leakey, 1978)

#

Il desiderio di ricchezza è particolarmente evidente in quelle culture discese o aderenti alla tradizione europea occidentale di “progresso” e “crescita”, un’eredità delle er della scoperta scientifica e dell’esplorazione del mondo. Il primo ha portato le persone a credereche potevano sapere tutto, il secondo ha aumentato ciò che sapevano e ha aperto il mondo al commercio.

Il commercio divenne un fattore importante nella vita europea dopo la peste nera, una piaga che uccise tre quarti della popolazione europea nel 14 ° secolo. Questa massiccia diminuzione della forza lavoro avevatre risultati. In primo luogo, la fine del sistema feudale, poiché i servi della gleba, il loro numero ora basso e quindi il loro valore come forza lavoro ora alto, potevano ora esigere salari per il loro lavoro. In secondo luogo, un surplus di beni e prodotti alimentari dal momento che il numero diconsumatori era così basso. E in terzo luogo, un improvviso aumento della ricchezza personale come personeeredato i beni di tutti i loro parenti che erano morti. Questi tre fattori hanno portato a un maggiore senso di individualismo e un declino degli interessi spirituali e intellettuali a favore degli interessi materiali. (Burke, 1985)

Con i nuovi prodotti ad alta domanda, tali spezie, tè e seta, resi disponibili dall’esplorazione mondiale, dal commercio e dallo sfruttamento dei mercati sono diventati gli obiettivi delle società e degli individui europei in tali società. Questo continua fino ad oggi. Il tenore di vita per i membri delle società che praticano tale materialismo dà loro un vantaggio importante su quelle persone e società che non lo fanno. Possono raccogliere più risorse, vivere più a lungo, crescere più figli in condizioni migliori che possono trasmettere i geni dei loro genitori e antenati e generalmente superare qualsiasi competizione che non pratica l’avidità.

Oggi, a causa del tenore di vitail materialismo fornisce a coloro che seguono l’idea che alcuni sono buoni, più sono migliori, troppo è giusto, gran parte del mondo”va per l’oro”. Così, anche se le proscrizioni legali e religiosecontro l’avidità sono state in vigore e date almeno a parole per millenni, resta il fatto che, come è stato per Oog e Ugh, in fondo dentro le personecredono “l’avidità è buona”. Potrebbe essere travestito da capitalismo, ampliando la gamma di possibilità, o illuminato interesse personale, ma in profondità dentro è l’avidità.(1)

Perché allora, se l’avidità non è solo biologicallydesirable ma anche socialmente e socialmente desiderabile, l’avidità ha un nome così cattivo? Risale al fatto che gli umani sonoanimali sociali e culturali, non solo individui.

Ricorda che l’avidità è una caratteristica preziosa perl’individuo. Fa rher lotta per un pezzo più grande della torta, una buona ideada un punto di vista biologico. Tuttavia, dal momento che gli esseri umani sono creature sociali, e l’avidità dice che un individuo dovrebbe prendere più di rher propria quota, greedcreates conflitto sociale, come coloro che perdono fuori risentirsi coloro che vincono più thanan anche condividere. Quelli che sono particolarmente avidi (leggi, particolarmente bravi aottenere pezzi più grandi di torte) sono particolarmente risentiti. Ricordiamo Donald Trumpand Leona Helmsley: molte persone hanno applaudito theirdownfalls. Dopo tutto, chi pensavano di essere? Oltresuccesso, ricco, competente e capace. Erano anche manipolatori, vanitosi, egoisti e arroganti. Tuttavia, quante persone avrebbero, se fossero state più oneste, cambiato posto con loro in un secondo, almeno mentre i Donald E Leona erano al loro apice? Perché lotterie e lotterie hanno tanto successo?Perché Reno e Las Vegas attirano milioni di persone ai lorocasinos? Perché, non importa quanto sia denigrato, le persone sono avide: tuttivogliono più di quello che hanno, più di piùil meglio.

La cosa da tenere a mente è che “greedis buono.”Cioè, è buono per l’individuo, ma forse non per ilsocietà in cui vive quell’individuo. L’avidità sfrenata in un individuo puòportare all’insensibilità, all’arroganza e persino alla megalomania. Una persona dominata dail verde spesso ignorerà il danno che le loro azioni possono causare agli altri. I negozi di sudore, le condizioni di lavoro non sicure e la distruzione dei mezzi di sostentamento sono tutte conseguenze di persone la cui avidità personale ha superato le loro coscienze sociali.

Tuttavia, anche una società che vieta individualegreed può soffrire. È l’avidità che fa desiderare alle persone di fare le cose, dal momento che lorosaranno ricompensati per i loro sforzi. Rimuovi quella ricompensa e rimuovi l’incentivo a lavorare. L’ex Unione sovieticafornisce un esempio di questo: le fattorie collettive non fornivano alcun incentivo individuale a sforzarsi, e quindi producevano un’offerta insufficiente di cibo. Le aziende agricole di autocarri di proprietà e gestite individualmente, tuttavia, con la possibilità di vendere i prodotti e mantenere i proventi, hanno prodotto un raccolto di gran lunga maggiore rispetto alle aziende agricole collettive. L ‘”avidità” degli agricoltori americani ha permesso loro di coltivare cibo per il mondo, poiché più producono più soldi fanno.

Tuttavia, per quanto tu lo consideri,l’avidità sfrenata è dannosa per la società; la disapprovazione sfrenata dell’avidoè dannosa per la società. Le persone cercano di trovare un equilibrio tra biologicoimperativa e necessità sociale.

SOMMARIO

Sebbene esista una forte base biologicaper il comportamento umano, gli umani sono le creature più sociali sulla terra. Thesocieties e culture che creiamo hanno un effetto importante sul nostro comportamento,mollifying e modificando le nostre reazioni biologiche.

L’autoconservazione si estende oltre il personaleal pubblico, coinvolgendo familiari, amici e persino estranei. Ciò che può aiutare la nostra sopravvivenza personale può aiutare gli altri, che possono aiutarci a loro volta.

Gli esseri umani, riproducendo sessualmente, hanno tutti gli impulsi biologici che hanno altri animali. Tuttavia, le nostre società e culture complesse hanno alterato le nostre strategie riproduttive. I fattori sociali, in particolare quelli femminili, sono divenuti così importanti da costituire una guida piuttosto che una considerazione accessoria nella selezione del coniuge. Forza e combattimento skillin uomini hanno preso il secondo posto al potere, denaro, e lo stato. Sebbene il primopuò essere necessario per il successo nel mondo biologico, questi ultimi sono necessariiper il successo nella società umana. E negli ultimi migliaia di anni, la societàpiuttosto che la biologia è diventata la forza trainante della vita umana.

Allo stesso modo, la vita sociale umana ha radicalmente alterato la necessità di raccogliere risorse per vivere e riprodursi. Il bisogno di cibo,acqua o riparo è biologico a una mancanza provoca la morte. Tuttavia, humansociety ha cambiato come e perché le risorse sono raccolte. Il biologiconecessità è la stessa: gli esseri umani hanno bisogno di mangiare, bere, dormire, stayout della pioggia. Ma la società ha sviluppato un modo per trasportare le risorse attuali nel futuro da utilizzare in quel futuro money denaro. Quindi, gli esseri umani cercano denaro.

Gli appelli alla psiche umana non devono prenderesolo la biologia ma la società in considerazione. La società è la forza trainante dietro moltodi comportamento umano.

Note

(1) Questa nota è contenuta nella Pagina dei Commenti: i Commenti onGreed nel Mondo Moderno
Ritorno

Vai A Sociologico Basisof Comportamento Sessuale Umano

Ritorno a SociologicalBasis del Comportamento Umano Contenuto della Pagina

il Ritorno di sfruttare il Contenuto della Pagina

Ritorno a Taflinger Home Page

È possibile contattarmi via e-mailat: [email protected]

Questa pagina è stata creata byRichard F. Taflinger. Quindi, tutti gli errori, i collegamenti errati e lo stile ancora peggiore sonointeramente colpa sua.

Copyright © 1996Richard F. Taflinger.
Questa e tutte le altre pagine create e contenenti il lavoro originale di RichardF. Taflinger sono protetti da copyright e sono, pertanto, soggetti all’uso corretto politiche, andmay non può essere copiato, in tutto o in parte, senza esplicita autorizzazione scritta dell’autore [email protected]

Disclaimer
Le informazioni fornite su questa e altre pagine da me,Richard F. Taflinger ([email protected]), è sotto la mia responsabilità personale e non quella dell’Università statale di Washington o della Edward R. Murrow School o f Communication. Allo stesso modo, anyopinions espressi sono i miei e non sono in alcun modo da essere preso come quelli di WSU orERMSC.

Inoltre,
Io, Richard F. Taflinger, non accetto alcuna responsabilità per i materiali o le politiche WSU o ERMSC. Le dichiarazioni rilasciate per conto della Washington State University non sono in alcun modoper essere considerate come riflettenti le mie opinioni o quelle di qualsiasi altro individuo. Nordo mi assumo la responsabilità per il contenuto di qualsiasi pagina Web elencata qui diversa dalla mia.

Questa pagina Web creata in Web Factory.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.