Un paziente con creatinina sierica di 61 mg/dl | Lost World

Case Report

Un maschio di 25 anni ha presentato lamentele di vertigini e tre episodi di crisi generalizzate. Aveva questi sintomi dopo essere tornato a casa da un’intera giornata di lavoro in una fabbrica biologica. Non c’era alcuna storia di gonfiore dei piedi o del viso e mancanza di respiro, febbre, nausea, vomito o diarrea. Non c’era oliguria, disuria, piuria, ematuria o graveluria. Nessuna storia indicava alcun disturbo del tessuto connettivo. Non c’era nessun antidolorifico precedente o assunzione di medicinali nativi.

All’esame, il paziente era irritabile con pressione sanguigna di 131/86 mm Hg senza evidenza di edema o pallore. L’analisi biochimica ha rivelato creatinina sierica elevata di 61 mg / dl, urea sierica di 7 mg/dl e zucchero nel sangue casuale di 141 mg / dl con elettroliti sierici normali. L’emogramma indicava un aumento della conta leucocitaria totale a 18000 / mcl con predominanza di neutrofili, emoglobina normale e conta piastrinica. I test di funzionalità epatica erano normali. Il livello di bicarbonato sierico era 24,5 mmol / l. I marcatori virali erano negativi. L’esame delle urine indicava tracce di proteine, glucosio nullo, con 2-4 cellule di pus e nessun globuli rossi. A causa della discrepanza nei rapporti di laboratorio con urea nel sangue normale e creatinina sierica aumentata, una parte del campione di sangue raccolto durante la notte è stata conservata in condizioni standard per ulteriori analisi. In considerazione dell’aumento della creatinina sierica e della storia di convulsioni, è stata sospettata l’encefalopatia uremica e il paziente è stato avviato in emodialisi tramite accesso al catetere femorale. Gli sono stati somministrati anticonvulsivanti parenterali per le convulsioni. L’ecografia dell’addome ha rivelato reni bilaterali di dimensioni normali con ecotessura normale. Il roentgenogramma del torace era normale. La tomografia computerizzata semplice del cervello era normale. Le colture di sangue e urina erano sterili. I livelli sierici di creatinfosfochinasi e lattato deidrogenasi erano normali rispettivamente a 213 UI / L e 140 UI/L. La sua produzione di urina è stata mantenuta a 1-1, 5 L/giorno per tutta la degenza ospedaliera.

L’inchiesta dei parenti del paziente e dei suoi datori di lavoro in fabbrica per una possibile esposizione alle tossine ha rivelato l’uso di gas nitrometano presso la postazione di lavoro del paziente Il campione di sangue conservato è stato inviato per la stima della cistatina-C sierica e la stima enzimatica della creatinina sierica il secondo giorno di ammissione. I valori erano 0,69 mg/L (da 0,60 a 1,03 mg/L) e 0,9 mg/dl (da 0,6 a 1,4 mg / dl), rispettivamente. Dopo due sedute di emodialisi, il 4 ° giorno di ammissione, il campione di sangue del paziente è stato risentito per la stima della creatinina sierica con il test di Jaffe e il metodo enzimatico. I livelli erano 7.8 mg / dl dal saggio di Jaffe e 0,7 mg/dl dal metodo enzimatico. Ciò ha confermato il nostro sospetto di aumento falso positivo della creatinina sierica. Non è stato possibile stimare i livelli di nitrometano nel siero a causa della non disponibilità della tecnica di gascromatografia.

Il livello di creatinina sierica al 7 ° giorno di ammissione con la tecnica di Jaffe era di 0,8 mg / dl. È stato dimesso in condizioni stabili su antiepilettici su consiglio del neurologo. La revisione dopo 2 settimane di OPD ha rivelato un paziente stabile con creatinina sierica di 0,9 mg / dl senza lamentele. È stato svezzato dagli antiepilettici a 4 settimane di dimissione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.