Pancreatite cronica idiopatica in India: caratterizzazione fenotipica e forte suscettibilità genetica dovuta a mutazioni geniche SPINK1 e CFTR / Gut

Abstract

Obiettivo Studiare la predisposizione genetica, il fenotipo e la prognosi della pancreatite cronica idiopatica (CP).

Progettare uno studio prospettico osservazionale e case-control.

Impostazione del centro accademico di assistenza terziaria.

Pazienti Pazienti consecutivi con CP.

Interventi È stata effettuata un’analisi mutazionale dettagliata per i geni cationici tripsinogeno, SPINK1 e CFTR con polimorfismo conformazionale a singolo filamento o polimorfismo a lunghezza limitata del frammento e sequenziamento. Sono state confrontate le caratteristiche cliniche e della malattia della CP idiopatica rispetto a quella alcolica e della CP idiopatica ad esordio precoce rispetto a quella tardiva. Sono state analizzate la risposta al trattamento multimodale (medico, endoscopico e/o chirurgico) e la prognosi.

Main outcome misura le mutazioni genetiche, la caratterizzazione fenotipica e la prognosi della CP idiopatica.

Risultati Dei 411 pazienti con CP, 242 avevano eziologia idiopatica (età 27,50±11,85 anni; 154 uomini). Malnutrizione e manioca non erano fattori di rischio. La mutazione di SPINK1 N34S era presente nel 42% dei pazienti con CP idiopatica (vs 4% dei controlli, p<0,001) e nel 17% dei pazienti con CP alcolica (p=0,016 rispetto ai controlli). Nel gene CFTR, nove pazienti con CP idiopatica presentavano mutazioni e 41 pazienti presentavano polimorfismi (50% vs 10% controlli, p<0,001). Il diabete si è sviluppato nel 35,53% dei pazienti con CP idiopatica. Circa l ‘ 85% dei pazienti ha avuto un significativo sollievo dal dolore con la terapia. La probabilità di sopravvivere per 35 anni dopo l’insorgenza della CP idiopatica era dell ‘ 83%. Le caratteristiche tipiche della pancreatite calcifica tropicale sono state osservate solo nel 5,8% dei pazienti.

Conclusione La forte suscettibilità genetica dovuta alle mutazioni del gene SPINK1 e CFTR e il fenotipo comparativo della CP idiopatica in India suggeriscono che il termine “pancreatite calcifica tropicale” è un termine improprio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.