Old English Cottages

Old English cottages iniziano la loro vita nei tempi Tudor e Stuart, quando l’Inghilterra stava godendo di un aumento della prosperità. Il vecchio modo di vivere stava cambiando, il feudalesimo stava diventando una cosa del passato. Fino a questo punto i vecchi cottage inglesi erano abitazioni davvero primitive che non duravano.

Normalmente sarebbero fatti di pali di legno le pareti riempite con bargiglio e fango e un tetto fatto di rami intrecciati e tappeto erboso o paglia. Potrebbero essere abbattuti con una tempesta o abbattuti dai ladri, e a meno che tu non fossi un nobile o qualcuno importante; e ‘ qui che vivresti.

Anche i vecchi cottage inglesi in campagna furono abbattuti quando l’allevamento di pecore entrò in voga. La lana inglese era di ottima qualità e richiesta all’estero e con l’evento della morte nera nel 1348 l’Inghilterra perse metà della sua popolazione, il lavoro era scarso e richiesto e centinaia di acri di terra stavano per seminare.

Il Signore poteva risolvere tutti i suoi problemi mettendo la sua terra sotto pascolo. La lana era in aumento di prezzo così ha fatto un bel profitto e il suo overhead era basso come solo un paio di pastori erano necessari in contrasto con molte fatiche per coltivare la terra. Interi villaggi sarebbero stati abbattuti con solo la chiesa rimasta che sarebbe stata utilizzata per ospitare le pecore.

L’effetto sul lavoratore è stato devastante. Man mano che la terra si trasformava in pascolo, il suo lavoro scompariva. Spesso il suo cottage sarebbe stato abbattuto, lasciando la famiglia senza una casa. Il padrone di casa, se senza scrupoli, avrebbe cercato di ottenere le terre vicine con ogni mezzo che poteva e con l’aumento della recinzione l’inevitabile è accaduto; le proprietà più grandi si ingrandirono e le piccole proprietà più deboli scomparvero.

Nel XV secolo il comfort generale aumentò. La casa padronale crebbe di dimensioni con l’aggiunta di nuove camere, tra cui camere da letto e sale da pranzo.

Molti yeomen stavano approfittando della “locazione di scorte e terreni” e stavano diventando piuttosto ricchi e il tenore di vita generale aumentava. I cottage di questi yeoman ha cominciato a crescere sul paesaggio e la sua questo tipo di cottage che conosciamo oggi.

La maggior parte sarebbe stata aggiunta, ma alcuni sopravvivono ancora. Sarebbero a graticcio con il primo piano sporgente leggermente e molto primitivo.

Anche nella città la ricchezza era in aumento, il risultato fu l’ascesa dell’artigiano. Costruirono case superiori al cottage di campagna che adornavano con bargeboards che non si vedono su cottage che sono stati costruiti in seguito.

I materiali necessari per costruire erano disponibili e c’erano un sacco di abili falegnami e artigiani, la domanda era alta. C’era un cambiamento in arrivo in Inghilterra. Con la crescita del commercio e il flusso di ricchezza dal commercio Inghilterra stava diventando più di un semplice paese agricolo.

Con l’aumento della prosperità e un nuovo monarca nella regina Elisabetta I, l’Inghilterra avrebbe iniziato a entrare nella sua “Età d’oro” e la campagna sarebbe presto adornata con belle case di campagna e cottage per il popolo.

È qui che inizia la storia dei vecchi cottage inglesi, come li conosciamo…

England L’Inghilterra stava per avere il suo Rinascimento.

Quando Elisabetta I iniziò il suo regno nel 1559 una delle prime cose che fece fu nominare una commissione per esaminare le radici del malcontento sociale che si diffuse in tutta l’Inghilterra. Il risultato fu una serie di leggi chiamate “Leggi povere” che rendevano la vita un po ‘migliore per i poveri.

Nel 1560 la svalutazione della monetazione si era fermata e il commercio aveva guadagnato fiducia. Ciò ha causato un’ondata di attività tra la gente, con buona ragione, c’era motivazione ovunque. Le merci esotiche stavano navigando nei porti, la costruzione era al massimo storico e quasi tutto il paese godeva di un nuovo livello di comfort. C’erano nuove opportunità ovunque per quelli abbastanza ambiziosi.

Foto di Selworthy, Cottage di Dame c1871, ref. 5994's Cottage c1871, ref. 5994
Riprodotto per gentile concessione di Francis Frith.

Fu in questo periodo che fu costruita la maggior parte dei vecchi cottage inglesi, e mai prima d’ora l’Inghilterra aveva visto un tale artigianato, specialmente nella falegnameria.

L’umile dimora si era finalmente evoluta nell’antico cottage inglese che riconosciamo oggi.

Questo è stato un momento molto romantico nella storia inglese e ha creato alcuni dei suoi più grandi uomini come Shakespeare, Drake e Sir Walter Raleigh.

La moda cambiò, in gran parte influenzata dal sontuoso guardaroba della regina Elisabetta I, e l’opulenza penetrò in molti aspetti della vita. I giorni tristi del Medioevo erano finiti, e il paese stava godendo il suo momento di gloria.

Quasi tutti i vecchi cottage inglesi a graticcio che vediamo oggi sono stati costruiti intorno a questo periodo 1550-1650. Il periodo più trafficato tra il 1575 e il 1650 dopo che questo edificio sembrava rallentare, non molti cottage furono costruiti dopo questo periodo. Quelli che rimangono potrebbero essere stati aggiunti e resi un po ‘ più grandi.

Trasformare le terre al pascolo aveva causato la distruzione di case in molte proprietà. Anche questo ha creato la ricchezza di costruzione in questo periodo. Era come se everyman fosse un costruttore. Hanno costruito per necessità e per amore per esso. Era il grande tempo di costruzione dell’Inghilterra.

Anche la campagna aveva il suo giorno agricoltura coltivabile aumentato ed era diventato più redditizio e la sovrapproduzione di lana aveva abbassato i prezzi. Usando letame e altre nuove abilità l’agricoltore raddoppiò la produzione della sua terra. Man mano che il lavoro diventava disponibile, gli operai tornavano a lavorare la terra.

Tutto questo combinato per creare un’esplosione nella costruzione. La nazione era ricca e voleva case per riflettere il nuovo livello di comfort che veniva goduto. Così il signore costruì nuove case padronali, i contadini costruirono nuove case coloniche e gli operai costruirono nuove case.

I vecchi cottage inglesi sono fatti di ciò che li circonda. Il costruttore di cottage ha usato ciò che era disponibile e ha imparato lo stile tradizionale vernacolare di costruzione del quartiere da cui proveniva.

Nella cintura calcarea dell’Inghilterra i cottage furono costruiti in pietra. Se ci fosse granito disponibile che sarebbe stato utilizzato. Nelle aree fortemente boscose dell’Inghilterra la quercia era utilizzata per il telaio e il telaio in legno. Se non ci fosse nient’altro a portata di mano, i cottage di cob sarebbero stati costruiti con fango e paglia. Il tetto è stato fatto di paglia soprattutto nel paese occidentale, successivamente sono state utilizzate tegole e tegole.

È per questo motivo che i vecchi cottage inglesi si fondono così armoniosamente con il paesaggio.

Man mano che la ricchezza dell’Inghilterra aumentava, le loro case diventavano più grandi o venivano aggiunte. Molte case padronali sono state retrocesse a case coloniche e case coloniche a cottage. È per questo che alcuni vecchi cottage inglesi sono più grandi di altri.

Le bellissime case padronali Tudor ed elisabettiane costruite durante il grande periodo di costruzione dell’Inghilterra si riflettono nello stile della casa colonica e del cottage. I frontoni aggiunti, il livello superiore sporgente e il reticolo funzionano. Questo collegherà sempre il maniero, la fattoria e il cottage insieme.

Nella prima metà del XVII secolo edificio cottage si è conclusa. I vecchi cottage inglesi furono sostituiti da stili Queen Ann e georgiani più grandi e più eleganti. Il cottage inglese appartiene a un tempo di artigianato in cui le cose venivano fatte a mano, un tempo purtroppo passato, sostituito dalla rivoluzione industriale e dall’età della produzione di massa.

Il cottage inglese si è evoluto dalla capanna più primitiva ad una vecchia casa affascinante.

L’old English cottage ha condiviso la sua età d’oro con l’Inghilterra, poi è stato lasciato invecchiare e proprio come un buon vino l’old English cottage invecchia con una grazia e una bellezza ineguagliabili da qualsiasi edificio moderno.

È qui che la storia del cottage finirebbe correttamente luckily per fortuna non lo fa. È grazie a tutte le persone che amorevolmente restaurano vecchie case alla loro antica bellezza che sono ancora qui per goderci oggi

Thank Grazie.

Bibliografia:

“Pittoreschi cottage inglesi e loro giardini porta”

Di P. H Ditchfield. 1905

“The Cottage Homes of England”

Di Stuart Dick e la pittura di Helen Allingham. 1909

Top Of Old English Cottages

Torna a English Country Cottages

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.