Nozioni di base del sonno del bambino: da 6 a 9 mesi

Tipico programma di sonno del bambino per questa età

La maggior parte dei bambini da 6 a 9 mesi dorme da 14 a 15 ore al giorno (tra il sonno notturno e i sonnellini) e sono in grado di dormire per lunghi tratti alla volta.

Molti bambini di questa età consolidano il loro sonno diurno da tre a due, uno al mattino e uno al pomeriggio.

Quando i bambini iniziano a dormire tutta la notte?

Di solito i bambini dormono per tutta la notte da 6 mesi – anche se alcuni bambini non lo fanno. Se il tuo bambino ora dorme per otto o più ore di notte, significa che ha capito come tornare a dormire – un segno che stai alzando un buon dormiente. Felicitazioni!

Se il tuo bambino non sta ancora dormendo per otto ore di fila, non sei solo. Molti bambini si svegliano ancora di notte per le poppate nella fase da 6 a 9 mesi (anche se la maggior parte sono pronti per lo svezzamento notturno, se è quello che si sceglie di fare).

I bambini di questa età non si svegliano necessariamente perché hanno fame. Ci svegliamo tutti più volte ogni notte per brevi periodi di tempo. E da adulti, ci rimettiamo a dormire ogni volta – così in fretta che non ce lo ricordiamo nemmeno al mattino. Se il tuo bambino non ha imparato questa abilità, si sveglierà e piangerà durante la notte anche se non ha fame.

Il mio bambino è pronto per l’allenamento del sonno?

Se il tuo bambino non si è ancora stabilito in un modello di sonno che si adatta alla tua vita familiare, ora potrebbe essere un buon momento per provare un certo tipo di allenamento del sonno. I metodi di allenamento del sonno possono aiutare il bambino a dormire più facilmente, dormire per periodi più lunghi di notte e mantenere ore più regolari.

Perché il bambino può avere problemi a dormire

I bambini che dormivano bene possono improvvisamente iniziare a svegliarsi di notte o avere difficoltà ad addormentarsi tra i 6 ei 12 mesi di età. Perché? I disturbi del sonno spesso vanno di pari passo con il raggiungimento di importanti pietre miliari nello sviluppo cognitivo e motorio e con l’ansia da separazione.

A 6 a 9 mesi, il bambino può essere imparare a sedersi, strisciare, o forse anche crociera o camminare-un bel elenco di risultati! Non sorprendentemente, potrebbe non voler smettere di praticare le sue nuove abilità prima di coricarsi e potrebbe essere così eccitato che si sveglierà per provare a sedersi solo un’altra volta.

L’ansia da separazione potrebbe anche essere la causa delle chiamate al risveglio del tuo bambino. Svegliarsi e trovare non ci può causare qualche disagio. Ma probabilmente si calmerà non appena entrerai nella stanza e lo saluterai.

Infine, il dolore della dentizione può svegliare il bambino. Certo, non puoi sapere cosa sta causando il risveglio del tuo bambino, ma ci sono molte buone ragioni a questa età. Quindi è meglio regolare le tue aspettative ed essere flessibile.

Ricorda che ogni bambino è diverso. Alcuni saranno dormienti migliori di altri. E avrete bisogno di rotolare con i cambiamenti quando il viaggio, la malattia, e gli eventi della vita interferiscono con i modelli di sonno.

Come aiutare il bambino a dormire

Ecco alcuni suggerimenti per aiutare il bambino a dormire bene a questa età:

Sviluppare e seguire una routine di andare a dormire. Se non hai già stabilito una sorta di rituale di andare a dormire, inizia ora. Una routine di andare a dormire dovrebbe aiutare il bambino a rilassarsi e prepararsi per dormire, e in questa fase il bambino inizierà davvero a partecipare.

Se la tua routine include dare al tuo bambino un bagno, giocare a un gioco tranquillo, preparare il tuo bambino per andare a letto, leggere una favola o due o cantare una ninna nanna, assicurati di farlo nello stesso ordine e alla stessa ora ogni notte. Ai bambini piace avere routine e orari su cui possono contare.

Mantenere il bambino su un programma coerente. Potrai entrambi beneficiare di avere un programma giornaliero che include orari prestabiliti per letto e sonnellini. Ciò non significa che il tuo bambino debba pranzare esattamente alle 12:15 ogni giorno, ma significa che dovresti cercare di attenersi a un programma abbastanza prevedibile. Se il tuo bambino dorme, mangia, gioca e si prepara per andare a letto all’incirca alla stessa ora ogni giorno, sarà molto più probabile che si addormenti facilmente.

Incoraggia il tuo bambino ad addormentarsi da solo. Per dormire bene e dormire tutta la notte a questa età, il tuo bambino deve imparare ad addormentarsi da solo. Prova a metterlo giù prima che annuisca, così può esercitarsi. Se piange, la prossima mossa dipende da te. Attendere almeno qualche minuto per vedere se è davvero sconvolto o semplicemente agitarsi un po ‘ prima di sistemarsi.

Prova a metterlo a letto prima. Se il tuo bambino è abituato ad andare a dormire dopo le 20: 30. ma a volte non può rilassarsi, provare a metterlo a letto una mezz’ora prima. Potrebbe essere che lui è stanco e si possono trovare averlo colpito il fieno prima lo aiuterà a dormire più profondamente.

Dove andare dopo

Impara come evitare 6 errori principali del sonno che i genitori commettono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.