Moderni Cavalieri Templari: i Massoni

Chi sono i Massoni?

Nei mesi successivi alla pubblicazione, The Templars, Two Kings and a Pope è stato favorevolmente recensito nella rivista Knight Templar dei Massoni, lodando l’accuratezza storica del romanzo. Ho anche ricevuto una serie di recensioni e commenti da oggi cavalieri templari, sia massoni e non massoni. I massoni hanno commentato come il romanzo descrivesse le origini della loro organizzazione e come ora avessero la conferma del legame tra i Massoni e la Fratellanza segreta dei Templari, sulla base dei concetti e dei simboli nella loro pratica. Ho imparato che diventano cavalieri templari nei loro gradi più alti, che è intorno al 30 ° grado nel Rito scozzese, nel Rito York e nei gradi blu. Gradi successivi dopo essere stato soprannominato cavaliere templare sono gradi più alti di cavalierato. I massoni non sono più un’organizzazione segreta, non ce n’è bisogno; nessuno sta bruciando le persone sul rogo per le loro credenze più, ma hanno segreti che ruotano intorno al loro fondamento esoterico gnostico, ciò che è anche conosciuto come gli antichi misteri, e proprio come la Fratellanza prima di loro, sono dedicati a servire l’umanità e fomentare la tolleranza religiosa. La loro storia documentata risale ai primi anni del 1700, anche se le loro leggende parlano di un inizio in Scozia nei primi anni del 1300, a partire da una gilda di lavoratori della pietra, proprio come descrive il mio romanzo. La ragione dell’assenza di documentazione prima del 1700 ha a che fare con la guerra civile britannica quando i puritani salirono al potere e cercarono di spazzare via tutto ciò che consideravano un’eresia bruciando libri e imprigionando e uccidendo persone. Sono riusciti a sopprimere tutte le organizzazioni gnostiche. È chiaro che è quello che è successo ai massoni, sono scomparsi durante il regno dei Puritani e hanno fatto un ritorno nei primi anni del 1700, quando si sono reinventati.

Simboli Templari e Massonici

Questi simboli hanno confermato che i Massoni, almeno dal 30 ° Grado in su in cui sono iniziati come Cavalieri Templari, sono discendenti lineari della Fratellanza segreta dei Templari. La Croce Templare, la” Croix Rose ” o Croce Rossa, è ampiamente usata e originariamente chiamata Rose Croix (grammaticalmente errata nel francese moderno). Tutte e quattro le estremità hanno la stessa dimensione che è un simbolo gnostico per l’equilibrio. Viene anche usato il simbolo della rosa, che per la Fratellanza significava la coscienza di Cristo. In una scena del romanzo descrivo come la cella di Gesù fosse permeata da un debole profumo di rose. Questo aveva perfettamente senso per i massoni di 33 gradi. In francese antico, il colore rosso era chiamato “rosa”, anche il nome del fiore, che rende il nome della croce templare e perché era rosso, codice per la coscienza di Cristo. Gli gnostici credevano che questo fosse uno stato che ogni persona potesse raggiungere.

La coscienza di Cristo era il perfetto stato di equilibrio, che chiamavano Beauseant, letteralmente “essere intero”, nella Lingua Franca, il francese antico che i Templari parlavano. Questo termine è attualmente ampiamente utilizzato dai massoni. L’altro simbolo di equilibrio, che i massoni anche ampiamente uso, è quello che sembra una Stella di David, composto da due picche, uno verso l’alto o maschio, uno verso il basso, o femmina. Questo significa l’incontro del maschio e della femmina in tutti noi. La fede gnostica bilancia l’aspetto femminile di Dio, Sophia, con il maschio, Cristo; che tutti noi incarneremo ad un certo punto quando raggiungeremo Beauseant, simboleggiato dalla bandiera dei Templari, strisce bianche e nere di uguali dimensioni, e un tema ancora usato dai massoni.

Come i Templari si connettevano con i Massoni nel 14 ° secolo

Quindi, come avvenne la connessione tra la Fratellanza dei Templari e i Massoni? Nella ricerca che ho condotto per il mio romanzo ho scoperto che una volta lasciata la Terra Santa, i Templari e la Fratellanza si sono trovati coinvolti in una guerra segreta e intensa contro il re di Francia, Filippo IV per impedirgli di conquistare il Sacro Romano Impero. Per fare ciò, prima aveva bisogno sia dell’Ordine del Tempio che del Re d’Inghilterra, perché potevano fermarlo, e aveva anche bisogno del loro denaro.

La Fratellanza doveva agire rapidamente. Se Filippo invase l’Inghilterra non c’era modo di fermarlo. Si resero conto che questo era il primo nella lista del re francese. Sono venuti dopo. Avevano bisogno di qualcosa per distrarlo, una guerra che lo avrebbe allontanato dall’Inghilterra. Si rivolsero alle Fiandre, quello che oggi è il Belgio. Era governato da un conte, un soggetto nominale del monarca francese. La contea era divisa lungo linee etniche; per secoli i francofoni e gli olandesi erano stati in disaccordo. C’erano anche corporazioni molto potenti di lavoratori tessili, perché era la lavorazione della lana che produceva le Fiandre. La nobiltà era molto debole e facile preda per una classe operaia in aumento.

La Fratellanza decise di avvicinarsi alle gilde di lingua olandese, addestrarle e usarle per combattere i francesi. Questo ha funzionato perfettamente. La “Battaglia degli Speroni d’oro” vide la sconfitta della potente cavalleria francese da parte dell’umile fanteria. Questa battaglia e ciò che l’ha portata sono descritti graficamente nel romanzo, insieme alle armi, all’addestramento e alle tattiche, poiché ritengo che questo sia un episodio molto cruciale nella storia dei Templari.

Nel libro conduco nell’escursione fiamminga con un’avventura di due dei personaggi principali (modellati su personaggi storici reali) che li trovano a lavorare con tessitori che fanno da animatori alle fiere. Questo dà loro l’idea per le Fiandre, la possibilità di utilizzare le potenti gilde. Sono sicuro che qualcosa in questo senso ha avuto luogo; qualche incidente che ha portato la Fratellanza a esaminare le corporazioni, perché altrimenti il divario sociale era così forte in questo momento della storia che un tale accordo di lavoro era impensabile.

Dopo le Fiandre, la Fratellanza continuò a lavorare con le gilde. Quando hanno raggiunto la Scozia, era naturale che si sarebbero collegati con loro. Nel romanzo, questo avviene attraverso un sergente, un legame naturale tra i nobili cavalieri e la classe operaia. Ha senso che la Fratellanza avrebbe cercato la gilda più potente in circolazione, che era composta da uomini dotti, uomini che costruivano cattedrali e ponti e non solo sapevano leggere e scrivere, ma erano anche relativamente sofisticati. Ciò di cui la Fratellanza aveva bisogno era un’organizzazione che potevano infiltrarsi e controllare in modo da poter trovare un rifugio sicuro per “Il Sapiente”, gli insegnamenti segreti di Gesù. È evidente che avevano in loro possesso una copia della scrittura effettiva di Gesù, un Vangelo di Gesù, e avevano anche bisogno di un nascondiglio per questo.

Si connettevano con i Massoni e trasmettevano i loro segreti.

Nel 16 ° secolo, quando i puritani salirono al potere in Gran Bretagna, la maggior parte dei documenti scritti dei massoni e di altre denominazioni cristiane gnostiche e non tradizionali, furono distrutti. I massoni hanno dovuto reinventarsi nel 17 ° secolo, per lo più da quello che è stato tramandato come leggenda. Nel corso degli anni entrarono in gioco alcune idee sbagliate, tra cui un pizzico di egittologia, il risultato dell’ossessione egiziana che attraversava l’Europa nel 19 ° secolo. Ma sorprendentemente, il corpo principale degli insegnamenti segreti di Gesù è sopravvissuto, e viene praticato dagli attuali massoni di 33 gradi, e anche dalla loro propaggine, i Rosicruciani.

Non-Mason Knights Templar

Oltre ai cavalieri templari dei Massoni, il romanzo è stato accolto anche da un certo numero di organizzazioni di cavalieri templari in tutto il mondo, con sede negli Stati Uniti e in Inghilterra. Anche loro hanno visto i Templari, due re e un Papa come documentare la loro storia, ed erano felici per le informazioni su ciò che era come essere un cavaliere templare nel Medioevo. L’unica organizzazione che sembra essere la più antica, e potrebbe avere una connessione diretta con i cavalieri templari originali oltre ai Massoni, è i Cavalieri Templari Ereditari di Britannia.

Tuttavia, i cavalieri templari originali erano monaci, e inutile dire che nessun templare moderno oggi è un monaco. Questo stile di vita finì quando l’ultimo dei templari originali morì, a volte nel 14 ° secolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.