Mobile App Vs. Sito Web mobile: qual è l’opzione migliore?

Circa la metà del traffico web in tutto il mondo proviene da un dispositivo mobile. Nel primo trimestre del 2020, i dispositivi mobili (esclusi i tablet) hanno generato il 51,92% del traffico globale dei siti web. Dal 2017 questo numero è rimasto stabile intorno al 50%; tuttavia, con molte organizzazioni che stanno attualmente accelerando le iniziative digitali, passando esclusivamente ai modelli digitali di business, al lancio del 5G e all’aumento dei dispositivi IoT, è lecito supporre che il numero crescerà esponenzialmente nei prossimi anni.

Non è più una questione di se la vostra azienda ha bisogno di una strategia di sviluppo di app mobile – perché si fa senza dubbio – ma se un app mobile o un sito web mobile reattivo servirà meglio il vostro business.

Al valore nominale, i siti Web e le app per dispositivi mobili possono sembrare molto simili; tuttavia, sono due mezzi mobili molto diversi. Decidere quale mezzo soddisfa al meglio le tue esigenze dipende da diversi fattori, tra cui il pubblico di destinazione, il budget e l’intento. Per rendere più facile determinare dove è necessario concentrare i propri sforzi, abbiamo suddiviso il modo in cui ogni opzione influisce sull’esperienza dell’utente.

Nuovo call-to-action

App mobili

Le app mobili native sono per piattaforme specifiche, come iOS o Android. Un utente scarica e installa app mobili sul proprio dispositivo e, in generale, le app native offrono un’esperienza più veloce e reattiva rispetto ai siti Web mobili.

Impatti sull’esperienza utente

Modi più interattivi per l’utente di impegnarsi

Un’app mobile ti consente di offrire valore ai tuoi attuali clienti / utenti attraverso un nuovo canale di coinvolgimento. Piuttosto che guardare lo stesso testo e le stesse immagini di un sito Web, le app possono integrare funzionalità che consentono agli utenti di interagire con i componenti specifici dell’app. Ad esempio, gli utenti di Instagram possono visualizzare le immagini sul sito Web, ma non possono caricarle senza l’app.

Personalizzazione

Le app mobili consentono agli utenti di impostare le proprie preferenze non appena vengono scaricate e personalizzarle in base alle proprie esigenze. Le app possono anche monitorare il coinvolgimento degli utenti e utilizzarlo per offrire consigli e aggiornamenti personalizzati, rendendo l’app più utile per l’utente. Le app consentono inoltre alle aziende di inviare comunicazioni personalizzate agli utenti in base ai loro interessi, posizione, comportamento di utilizzo e altro ancora. Secondo Business of Apps, l’invio di notifiche personalizzate o “dinamiche” agli utenti ha avuto un impatto positivo sul coinvolgimento, sul tasso di apertura e sui tassi di conversione. La personalizzazione consente all’utente di ottenere il massimo dall’app. Se sei interessato a imparare come creare un’efficace strategia di notifica incentrata sull’utente, fai clic qui.

Possibilità di lavorare offline

Le app mobili possono essere eseguite senza una connessione Internet. Sebbene molte app richiedano la connettività Internet per eseguire la maggior parte delle loro attività, possono comunque offrire contenuti e funzionalità agli utenti in modalità offline. Con questo vantaggio, gli utenti possono accedere alle informazioni sempre e ovunque.

Interfaccia intuitiva

Applicazioni mobili in genere offrono agli utenti un’interfaccia utente più intuitiva, rendendo più facile per completare le attività. Questo ambiente di interfaccia unico consente agli utenti di diventare più immersi nell’esperienza mobile. Anche gli utenti di specifici sistemi operativi si sono abituati a determinate funzionalità e caratteristiche, sviluppando un’app per piattaforme particolari offre agli utenti le funzionalità che si aspettano. I siti Web responsive non possono sempre garantire uno standard di funzionalità che gli utenti preferiscono.

Sfrutta le funzionalità del dispositivo

Le app mobili possono accedere e utilizzare le funzionalità integrate del dispositivo come la fotocamera, il GPS e la posizione. Sfruttando le funzionalità del dispositivo porta a una maggiore, più conveniente esperienza utente. Ad esempio, la possibilità di utilizzare automaticamente i dati GPS e di localizzazione consente alle app retail di inviare agli utenti volantini con offerte speciali specifiche per la loro area.

Nuovo call-to-action

Siti Web responsive per dispositivi mobili

I siti Web responsive per dispositivi mobili sono siti Web che possono ospitare schermi di dimensioni diverse. In sostanza, un sito web reattivo è una versione personalizzata di un sito Web normale che viene utilizzato correttamente per i dispositivi mobili.

Impatto sull’esperienza utente

Disponibile per tutti gli utenti

A differenza delle app mobili che funzionano solo su piattaforme specifiche (iOS o Android), è possibile accedere a un sito Web reattivo da qualsiasi dispositivo mobile indipendentemente dal sistema operativo, purché sia disponibile una connessione Internet. Tuttavia, è essenziale ricordare che l’accesso alla rete, la qualità e la velocità sono tutti fattori che influenzeranno l’esperienza web mobile. Anche i siti Web responsive non devono essere scaricati o installati e sono completamente gratuiti, a differenza di alcune app disponibili negli app store.

Gli utenti non devono aggiornare di nuovo

, a differenza delle app mobili, gli utenti non dovranno dedicare tempo all’installazione di nuove versioni e aggiornamenti del prodotto per sperimentare miglioramenti sul sito web. Poiché i siti Web sono facili da aggiornare, correggere bug e supporto, gli utenti molto probabilmente non noteranno il processo di aggiornamento e saranno in grado di saltare a destra in godere di un’esperienza migliorata.

Costo-efficacia

Costo-efficacia è più di un vantaggio per le imprese, piuttosto che un impatto sulla user experience; tuttavia, a seconda della complessità, un sito mobile reattivo può essere più conveniente di sviluppo di app mobile. Il costo è un fattore essenziale da considerare, soprattutto se vuoi che la tua app sia presente su più di una piattaforma.

Qual è l’opzione migliore?

Statisticamente parlando, i numeri favoriscono le app mobili. Un recente rapporto di Sensor Tower ha rivelato che la spesa dei consumatori per app mobili e installazioni di app è cresciuta in modo significativo durante la prima metà di 2020, raggiungendo billion 50.1 miliardi in tutto il mondo attraverso App Store e Google Play. Mentre questa crescita è stata guidata dalla COVID-19 e dal suo impatto sul comportamento degli utenti, questa cifra è in aumento del 23,4% rispetto alla prima metà di 2019 e continuerà a salire.

Lo stesso rapporto ha anche stimato che ci sono state 71,5 miliardi di installazioni di app per la prima volta durante la prima metà di 2020. Questo è un aumento di 26.1 per cento anno su anno, dando ancora più incentivo per le imprese a sviluppare un servizio di app.

Tuttavia, la scelta giusta dipende dai tuoi obiettivi aziendali. Se il vostro obiettivo è quello di offrire contenuti mobile-friendly per una vasta gamma di persone, poi un sito web mobile è probabilmente la strada da percorrere. Tuttavia, se vuoi interagire meglio, interagire e comunicare con i tuoi clienti per fidelizzare i clienti, un’app mobile si presenta come un’opzione migliore.

In molti casi, potresti decidere di aver bisogno sia di un sito Web mobile che di un’app mobile. Se fatto correttamente, entrambi possono essere una scelta strategica e preziosa. Quindi, quando si tratta della strategia mobile del tuo marchio, non si tratta di un sito Web mobile o di un’app, ma forse di un approccio su due fronti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.