Lutto vs depressione: Il dolore non è una malattia

depressione vs lutto

La depressione è una malattia grave. Il dolore fa parte della condizione umana. Diamo a ciascuno la cura e il trattamento appropriati.

Mancanza di emozioni. Tristezza. Pianto incontrollabile. Irritabilità. Perdita di appetito. Disperazione. Esaurimento. Isolamento.

Questa lista suona come la classica descrizione di qualcuno che soffre di depressione clinica. Ma ripensaci: la depressione e il lutto possono presentarsi con gli stessi sintomi. La verità è che ci sono tutta una serie di emozioni scomode — anche dolorose — che coloro che hanno subito una perdita devono guadare attraverso dopo la morte di una persona cara.

La controversia DSM sulla diagnosi della depressione: L’esclusione del lutto

La versione più recente del Manuale diagnostico e statistico (DSM) per i medici consente la diagnosi di depressione clinica in qualsiasi momento, anche immediatamente dopo la morte di qualcuno vicino al paziente. Le versioni precedenti di DSM richiedevano un periodo di attesa, in modo che i diagnostici potessero separare il dolore del lutto dalla depressione. Il periodo di attesa ha permesso la dissipazione di emozioni che sono risposte normali e attese a una perdita.

La recente accettazione della prevalenza della malattia mentale da parte della società è diventata anche una scorciatoia sia per i pazienti che per i professionisti medici. La depressione è una malattia che può essere trattata con farmaci, quindi chiedere o prescrivere farmaci sono spesso i primi impulsi.

Espressioni fisiche di lutto Specchio depressione

“Come società, non sappiamo come essere con emozioni difficili,” dice Donna Hartmann, coordinatore lutto per Crossroads Hospice & Cure palliative.

“Il farmaco uniforma gli alti e bassi della depressione, quindi in qualche modo è la via più semplice. Il problema è che le emozioni non vanno via; dimorano dentro di noi e possono persino causare dolore fisico fino a quando non vengono riconosciute ed espresse.”

Ancora, Donna sottolinea, ” Non possiamo ingoiare i nostri sentimenti come inghiottiamo una pillola.”

Ci vuole energia fisica per trattenere il nostro dolore. Trattenere le lacrime può produrre una sensazione di nodo alla gola. “Tenerlo insieme” e agire normalmente può causare mal di testa, indigestione e dolori. Nei casi più gravi, il lutto può sviluppare cardiomiopatia da stress1, condizioni cardiace2 e sistema immunitario indebolito3. A volte i meccanismi di coping, come fumare o bere alcolici, possono aumentare il rischio di sviluppare il cancro.

L’emozione — e molte di esse-è una parte normale del lutto e deve essere affrontata

La stessa parola “emozione” implica movimento; le emozioni devono muoversi e fluire, specialmente per coloro che hanno perso qualcuno che amano.

Gli individui possono rispondere “Sto bene” quando gli viene chiesto come si sentono, ma i consiglieri del lutto paragonano “BENE” a significare esausto, irritato, nevrotico ed esausto. Alcuni degli altri sintomi di lutto che possono imitare la depressione sono:

  • Ansia
  • il Pianto
  • un senso di smarrimento e di vuoto
  • Impazienza
  • Tirando da comfort o touch
  • Tristezza
  • senso di Colpa

in Alternativa, il disturbo depressivo maggiore può essere contrassegnato da pensieri suicidi, persistente negatività e sentimenti di inutilità. Queste possono essere bandiere rosse che indicano la necessità di un intervento.

Cosa dovrebbe essere provato prima, prima di diagnosticare la depressione nel lutto?

Consiglieri Lutto vorrebbero sostituire il pad prescrizione con un modulo di riferimento al dolore counseling. Spesso, l’elaborazione dei sentimenti in un ambiente sicuro è il percorso più veloce per alleviare i sintomi. Migliaia di persone hanno partecipato al programma Grief Recovery Method®, un programma di 12 settimane che viene offerto gratuitamente ai pazienti Crossroads e alla comunità.

Quando si considera lutto vs depressione, considerare questo: La depressione è una malattia grave. Il lutto, compreso il dolore, fa parte della condizione umana. Diamo a ciascuno la cura e il trattamento appropriati e lasciamo che si svolga il normale processo di lutto.

Se si desidera indirizzare un paziente o un amico al programma di recupero dolore Crossroads’ nella vostra zona, si prega di chiamare 1-888-564-3405 o fare clic qui.

http://www.hopkinsmedicine.org/heart_vascular_institute/conditions_treatments/conditions/stress_cardiomyopathy/index.html

2Mostofsky E, Maclure M, Sherwood, J, Toffler G, Muller J, Mittleman M Rischio di infarto miocardico acuto dopo la morte di una persona significativa nella propria vita. Circolazione. 2012; 125: 491-496

3Vitlic A, Khanfer R, Lord J, Carroll D, Phillips A. Il lutto riduce lo scoppio ossidativo dei neutrofili solo negli adulti più anziani: ruolo dell’asse HPA e immunesenescenza. Immunità& Invecchiamento. 2014; 11:13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.