La disfunzione erettile (DE) è comune negli uomini sotto i 40 anni?

I problemi con le erezioni tendono a diventare più frequenti man mano che un uomo invecchia. Molte persone associano la disfunzione erettile (DE) con gli uomini più anziani, ma è qualcosa che gli uomini più giovani dovrebbero prendere sul serio, anche.

In uno studio del Journal of Sexual Medicine pubblicato a luglio 2013, i ricercatori italiani hanno scoperto che circa un quarto degli uomini con ED nel loro campione di studio avevano 40 anni o meno.

Cause di ED

L’ED negli uomini più giovani è spesso causato da fattori psicologici o emotivi, come depressione, ansia e stress. A volte questa relazione è chiamata bidirezionale. Ciò significa che mentre la depressione, l’ansia e lo stress possono portare a ED, il contrario può anche essere vero. ED può peggiorare la depressione, l’ansia e lo stress.

I problemi psicologici legati all’ED possono avere una serie di cause. Un uomo può essere stressato circa il suo lavoro o obblighi finanziari. Poteva sentirsi depresso se il rapporto con il suo partner è in difficoltà.

L’ansia da prestazione è anche un colpevole comune. Un uomo può essere così ansioso di piacere al suo partner che non può eseguire sessualmente a tutti.

I ricercatori italiani hanno anche scoperto che gli uomini più giovani nel loro studio erano più propensi a fumare e usare droghe illecite come marijuana e cocaina. Queste sostanze possono contribuire alla DE.

Ad esempio, il fumo può portare ad aterosclerosi – indurimento delle arterie. Quando ciò accade, le arterie si bloccano, rendendo più difficile il passaggio del sangue. Il flusso sanguigno è essenziale per le erezioni. Se le arterie del pene sono bloccate, la giusta quantità di sangue non può arrivare al pene, causando un’erezione debole o nessuna erezione.

Inoltre, la ricerca ha dimostrato che la marijuana può compromettere la funzione erettile proprio come compromette la funzione cerebrale. Il principio attivo della marijuana interagisce con le proteine nel cervello chiamate recettori cannabinoidi. Questa interazione è ciò che rende le persone si sentono “alto.”Si ritiene che questo tipo di interazione possa accadere anche nel pene.

I ricercatori italiani non hanno visto differenze significative nel consumo di alcol nei loro partecipanti più anziani e più giovani. Tuttavia, l’alcol può anche interferire con le erezioni danneggiando i vasi sanguigni nel pene.

Gli uomini più giovani che hanno ED non dovrebbero fare ipotesi sulle cause, tuttavia. ED può essere un marker di altre condizioni di salute, come le malattie cardiovascolari e il diabete. Può anche essere grave per i giovani come lo è per gli uomini più anziani. Quindi, è importante avere un controllo approfondito con un medico e ottenere un trattamento se necessario.

Trattare ED

Fortunatamente, ED è una condizione curabile. A volte fare cambiamenti nello stile di vita, come smettere di fumare, prendersi cura di esso.

Sono disponibili anche farmaci e dispositivi. Un breve corso di farmaci per via orale può essere molto utile. A volte, la terapia orale viene prescritta prima per ridurre l’ansia.

Gli uomini con ansia o depressione possono trarre beneficio dal vedere un consulente o un terapista sessuale. Le coppie possono decidere di cercare consulenza insieme a lavorare su eventuali problemi di relazione. Un terapista sessuale può anche aiutare un uomo con ansia da prestazione, insegnandogli modi per rilassarsi ed essere più sicuri del sesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.