I pericoli dell’esposizione alla fuliggine e come pulire la fuliggine

Restauro del fuocojune 14, 2019

In un incendio domestico, fumo e fuliggine sono il più grande pericolo per gli individui e la proprietà. Una volta che l’incendio è spento, la fuliggine deve essere immediatamente affrontata per prevenire ulteriori problemi di salute e strutturali. La fuliggine potrebbe essersi diffusa in tutta la proprietà e corroderà tutto ciò che tocca. Ecco le informazioni più importanti sulla fuliggine e su come pulirla dopo un incendio.

Che cos’è la fuliggine?

La fuliggine è costituita da minuscole particelle di carbonio create dalla combustione incompleta di combustibili fossili (legno, petrolio, carbone e altro). La fuliggine contiene acidi, sostanze chimiche, metalli, terreni e polvere. Queste particelle lasciano una brutta vista e un cattivo odore.

Durante un incendio, la fuliggine si diffonde a tutta la casa, attaccandosi alle superfici. Pertanto, le proprietà acide della fuliggine possono influenzare ulteriormente la proprietà e la qualità dell’aria interna se la fuliggine non viene rimossa immediatamente.

La fuliggine può abitare la casa anche se non c’è stato un incendio. Ad esempio, l’uso eccessivo di candele può portare all’accumulo di fuliggine. Pertanto, i proprietari dovrebbero usarli con parsimonia (sono anche un rischio di incendio). Caminetti possono rilasciare fuliggine, pure, se non sono adeguatamente ventilati. I forni sono anche una fonte di contaminazione da fuliggine quando producono un soffio indietro.

All’aperto, la fuliggine viene rilasciata nell’ambiente quando i combustibili fossili vengono bruciati per scopi industriali. I composti chimici della fuliggine danneggiano notevolmente l’ecosistema. La fuliggine in una proprietà agisce in modo simile, danneggiando la qualità dell’aria interna oltre a lasciare cattivi odori e macchie.

Quali sono i pericoli dell’esposizione alla fuliggine?

L’esposizione alle particelle porta a centinaia di morti e attacchi di asma in Canada ogni anno. Le malattie legate alla fuliggine sono il colpevole di molti di loro.

La fuliggine può entrare nel corpo attraverso l’inalazione, l’ingestione o attraverso la pelle e gli occhi. Queste particelle tossiche possono causare problemi respiratori, tra cui asma, bronchite, malattia coronarica e persino cancro. I bambini, gli anziani e coloro che hanno già problemi respiratori sono i più colpiti.

Per evitare i rischi per la salute dell’esposizione alla fuliggine dopo un incendio domestico, tutte le aree colpite dalla fuliggine nella proprietà devono essere adeguatamente pulite e igienizzate.

Come pulire la fuliggine

Le proprietà probabilmente contengono molti prodotti chimici, come materie plastiche, schiume, tappeti, prodotti in legno e tessuti sintetici. La fuliggine derivata da questi materiali porta a rischi per la salute che rendono il ripristino dell’incendio un compito pericoloso e difficile. Anche se l’incendio fosse piccolo, le particelle di fuliggine possono invadere un’intera proprietà attraverso il sistema HVAC.

Quando si pulisce la fuliggine, indossare attrezzature di sicurezza per proteggere i polmoni, la pelle e gli occhi è essenziale per ridurre i pericoli di esposizione alla fuliggine. Tecniche specializzate come il lavaggio dell’aria e l’appannamento termico sono necessarie anche per ripristinare la qualità dell’aria interna dopo un incendio.

La rimozione della fuliggine richiede strumenti professionali, conoscenze e competenze. Una maschera antipolvere e un detergente per la casa non sono sufficienti per pulire la fuliggine! Gli esperti possono pulire correttamente fuliggine e odori da un’intera casa per garantire che sia sicuro da abitare.

Il team di PuroClean è pronto a fornire servizi di restauro professionale a qualsiasi proprietà colpita da incendio, acqua o muffa.

PuroClean è un’azienda leader nel settore del restauro commerciale e residenziale in franchising. Fondata nel 2001, l’azienda offre servizi di pulizia e ripristino di incendi e acque, mitigazione e bonifica di muffe e pulizia e rimozione di rischi biologici negli Stati Uniti e in Canada attraverso la sua rete in franchising di oltre 300 uffici. Per saperne di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.