Franklin D. Roosevelt Memorial

” L’unica cosa che dobbiamo temere è la paura stessa.”

Queste sono le parole del nostro 32 ° Presidente, un uomo che conosceva veramente il significato della parola coraggio. Nonostante sia stato colpito dalla poliomielite e paralizzato dalla vita in giù, è emerso come un vero leader, guidando il nostro paese attraverso alcuni dei suoi tempi più bui: la Grande Depressione e la Seconda Guerra mondiale. Il Memoriale FDR onora quest’uomo e la sua storia.
Nell’agosto del 1955 il Congresso formò una commissione per supervisionare la creazione di un memoriale al presidente Franklin Delano Roosevelt. Prima della sua morte, Roosevelt scherzò con il suo amico, il giudice della Corte Suprema Felix Frankfurter, che se il Congresso avesse mai cercato di fare un monumento per lui, avrebbe voluto che non fosse più grande delle dimensioni della sua scrivania e posto di fronte agli Archivi Nazionali. Congresso obbligato questa richiesta e oggi, v ” è una targa di pietra scrivania dimensioni in onore di FDR al di fuori degli Archivi Nazionali. Tuttavia, la commissione decise che una targa non era un modo sufficiente per onorare uno dei presidenti più amati d’America, quindi scelse una posizione nel West Potomac Park, a metà strada tra i Memoriali di Lincoln e Jefferson. Il monumento è stato dedicato dal presidente William J. Clinton il 2 maggio 1997.
Il design di Lawrence Halprin è stato scelto nel 1978. In onore dei quattro termini di FDR, il monumento è diviso in quattro “stanze” all’aperto.”Mentre i visitatori vagano il 7.5 acro monumento, si può vedere 21 citazioni FDR e una miriade di statue e murales che rappresentano le questioni dalla Grande Depressione alla seconda guerra mondiale. E ‘ realizzato interamente in granito rosso South Dakota ed è il primo monumento a Washington, DC che è stato appositamente progettato per essere completamente accessibile ai disabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.