Effetti collaterali di mangiare mirtilli in eccesso

Mirtilli-Un classico dolce, salato e deliziosa aggiunta a molte ricette popolari. Che si tratti di cheesecake, altre torte, pasticcini, muffin, torte, crepes ripiene di crema, torta di formaggio, biscotti, panini, tacos, ghiaccioli o anche frullati, il mirtillo è noto per aggiungere alla ricchezza di tutti questi piatti nel modo più esotico.

Amato dai bambini e da molti adulti allo stesso modo, questi piatti fanno per un dessert meraviglioso! Inoltre, i mirtilli vengono utilizzati per preparare gelatine e marmellate e aggiunti ai cereali per la colazione per il sapore. In breve, una deliziosa parte della nostra dieta.

Cosa sono i mirtilli?

Sono bacche di piccole dimensioni di colore blu o viola e fanno parte della famiglia di piante Vaccinium che include altri frutti come mirtillo, mirtillo o whortleberry, huckleberry, ecc. Majorly trovato in Asia, Europa e Nord America, mirtilli sapore dolce quando maturano, insieme ad una acidità variabile. Sono dotati di incredibili benefici per la salute sotto forma di funzioni antinfiammatorie, nutrienti e prive di calorie.

Benefici dei mirtilli

Ricco di vari antiossidanti, insieme a vitamine come vitamina C, B2, B6, E e K e fibre, i mirtilli sono anche caricati con rame, manganese, luteina, acido gallico, ecc. Alcuni dei principali vantaggi sono:

  • Aumenta la funzione cerebrale: La presenza di composti antociani nei mirtilli è utile per migliorare il funzionamento del cervello, la memoria e la funzione di abilità motoria.

  • Perdita di peso: la caratteristica a basso contenuto calorico dei mirtilli li rende un buon spuntino se siete desiderosi di perdere peso. La fibra in loro potrebbe aumentare una sensazione di sazietà in voi, facendovi sentire più piena e mangiare meno, mentre vi dà l’energia per svolgere attività fisiche per perdere peso facilmente.

  • Prevenzione dei disturbi: Possono essere utilizzati attivamente per prevenire cataratta, glaucoma, cancro, ulcere, diabete, artrite, ecc.

  • Per la pelle: Se si desidera mantenere la pelle sana, quindi avere mirtilli regolarmente. Inoltre, sono buoni nel controllo dell’invecchiamento della pelle. Si potrebbe anche applicare localmente sulla pelle per ulteriori benefici.

  • Come cura per l’infiammazione: se si consuma tè preparato con foglie di mirtillo essiccate, potrebbe aiutare a lenire il mal di gola e la bocca infiammata. Le proprietà antiossidanti dei mirtilli sono estremamente benefiche nella riduzione dell’infiammazione nel corpo.

  • Migliora la digestione: l’alto contenuto di fibre nei mirtilli li rende una scelta brillante per aiutare nella digestione sana e regolare.

Cosa succede se si consumano mirtilli in eccesso?

Sebbene i mirtilli promettano una vasta gamma di benefici a causa dei vari nutrienti e antiossidanti in essi contenuti, consumarli in eccesso potrebbe causare alcuni effetti collaterali.

Problemi digestivi: poiché i mirtilli sono ricchi di fibre, se li hai in eccesso e in aggiunta all’assunzione di fibre attraverso altre fonti, potrebbe portare a gas, gonfiore, diarrea, mal di stomaco o altri problemi digestivi.

Rischio di sanguinamento: i mirtilli sono estremamente ricchi di vitamina K, che è responsabile della regolazione della coagulazione del sangue, insieme al mantenimento della densità ossea. L’eccesso di assunzione di mirtilli significa eccesso di vitamina K. Soprattutto per i pazienti che assumono farmaci per il diradamento del sangue, se i mirtilli vengono mangiati in quantità maggiori che potrebbero influenzare direttamente gli effetti dei farmaci e quindi portare al rischio di sanguinamento. Alta vitamina K nel corpo potrebbe portare a mancanza di respiro, respirazione irregolare, eruzioni cutanee, svenimenti, ecc.

Potrebbe stimolare una reazione allergica: La presenza di salicilati nei mirtilli potrebbe indurre reazioni allergiche nell’organismo come eruzioni cutanee, mal di stomaco, asma o respiro sibilante, se assunto in quantità eccessiva.

Ipoglicemia: Nel caso in cui tu sia un paziente diabetico o con diagnosi di diabete, l’assunzione di foglie di mirtillo sotto forma di integratori potrebbe portare a una diminuzione rischiosa del livello di zucchero nel sangue. Aumenta la sensibilità all’insulina. Tuttavia, il consumo moderato di frutti di mirtillo potrebbe aiutare i pazienti diabetici a rilasciare lo zucchero nel sangue lentamente senza alcun rischio di improvviso aumento dei livelli di zucchero. Sarebbe comunque consigliabile consultare il medico, prima di includere i mirtilli nella dieta regolare.

Può essere rischioso per le donne incinte o le madri che allattano: Quantità moderate di mirtillo potrebbero essere sicure per le donne incinte e le madri che allattano. Tuttavia, quantità eccessive potrebbero portare a problemi poiché i mirtilli sono ricchi di vari antiossidanti, sostanze nutritive, ecc. ma la loro assunzione eccessiva potrebbe essere pericolosa.

Non deve essere consumato da nessuno programmato per sottoporsi a un intervento chirurgico: Poiché i mirtilli hanno proprietà fluidificanti del sangue a causa della presenza di salicilati e vitamina K, se ti viene richiesto di sottoporsi a qualsiasi tipo di intervento chirurgico nel prossimo futuro, devi assolutamente evitare di avere mirtilli almeno 2-2.5 settimane prima dell’intervento. I mirtilli potrebbero ritardare la guarigione delle ferite chirurgiche. Inoltre, potrebbero influenzare negativamente i livelli di zucchero nel sangue prima, durante e dopo l’intervento chirurgico, che è totalmente indesiderabile.

I mirtilli interagiscono con i farmaci?

Poiché i mirtilli riducono lo zucchero nel sangue e i farmaci per il diabete vengono utilizzati anche per lo stesso scopo, avere mirtilli insieme a questi farmaci potrebbe raddoppiare l’effetto e far diminuire drasticamente i livelli di zucchero nel sangue.

Quanto è troppo?

La quantità di mirtillo da consumare da voi su base giornaliera o settimanale dipenderebbe da vari fattori come la salute generale, l’età, le abitudini, la qualità della dieta su base regolare (quanto è equilibrata) e così via. Non è ancora scientificamente concluso quanto dosaggio di mirtilli sarebbe appropriato.

Tuttavia, poiché molti frutti o verdure naturali possono offrire benefici se presi con moderazione, ma effetti collaterali se presi in eccesso, lo stesso principio si applica anche ai mirtilli. Non mangiarli troppo e mantenere un gap regolare consumandoli in una settimana per aiutare il tuo corpo a beneficiare al massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.