Dolore agli occhi: Quali sono le cause e come trattare il dolore agli occhi

Cause del dolore agli occhi

L’occhio è costituito da diverse parti, ognuna delle quali può essere influenzata da problemi dolorosi come irritazione, lesioni o infezioni.

Anatomia dell’occhio

È utile conoscere le parti dell’occhio in cui si verificano i problemi più comuni:

  • Cornea: Si tratta di uno strato protettivo sottile e molto sensibile che copre la parte centrale del bulbo oculare compresa la pupilla e l’iride — l’area colorata dell’occhio.
  • Congiuntiva: Questo strato protettivo riveste la parte bianca del bulbo oculare (chiamata sclera) e la superficie interna delle palpebre.

Mentre l’irritazione alla superficie dell’occhio è più comune, i sintomi del dolore oculare possono anche essere il risultato di problemi più profondi come l’aumento della pressione sul bulbo oculare, l’emicrania o alcuni problemi nervosi.

Problemi di dolore oculare superficiale

Il dolore avvertito sulla superficie dell’occhio può essere correlato a quanto segue.

  • Allergie: allergie comuni come la febbre da fieno porteranno a prurito e prurito agli occhi che possono anche diventare molto rossi.
  • Occhio secco: L’occhio dipende dalle lacrime lubrificanti naturali per rimanere in salute e, senza di esse, è vulnerabile a irritazioni e lesioni. Alcune persone semplicemente non producono abbastanza lacrime, mentre alcune attività come fissare lo schermo di un computer possono anche portare a secchezza.
  • Abrasione: un graffio sulla cornea da lenti a contatto o lesioni è noto per essere estremamente doloroso.
  • Infezione: virus e batteri possono invadere la superficie dell’occhio, in particolare la congiuntiva, e causare dolore, arrossamento e gonfiore.
  • Corpo estraneo: Qualsiasi cosa, da un ciglio a un pezzo di vetro può portare a dolorose lesioni agli occhi.
  • Ustione chimica: gli oggetti domestici comuni come il liquido detergente possono essere pericolosi per gli occhi.
  • Lenti a contatto: i contatti possono essere dannosi se non vengono rimossi e puliti regolarmente.

Altri problemi di dolore agli occhi

Altre cause di dolore agli occhi possono essere correlate a quanto segue.

  • Affaticamento degli occhi: lottare per vedere senza occhiali o contatti correttamente prescritti può essere scomodo, soprattutto per periodi prolungati o in penombra.
  • Aumento della pressione: La pressione anormalmente alta dietro l’occhio in condizioni come il glaucoma può essere dolorosa se non gestita correttamente.
  • Mal di testa ed emicranie: il dolore di queste condizioni può centrare o derivare da dietro l’occhio.
  • Dolore ai nervi: il nervo che collega l’occhio al cervello può infiammarsi in determinate condizioni come la sclerosi multipla.
  • Gonfiore: Alcuni farmaci possono causare gonfiore pericoloso e scomodo intorno agli occhi chiamato angioedema.

Questo elenco non costituisce un consiglio medico e potrebbe non rappresentare esattamente ciò che hai.

Corpo estraneo nell’occhio

Corpi estranei come sabbia soffiata dal vento, legno o muratura, o macchie di metallo possono atterrare nell’occhio e rimanere bloccati lì, causando estremo disagio.

Rarità: non comune

Top Sintomi: sensazione di qualcosa nell’occhio

i Sintomi che si verificano sempre con corpo estraneo nell’occhio: la sensazione di qualcosa nell’occhio

Urgenza: In-persona visita

congiuntivite Batterica

congiuntivite Batterica, o la congiuntivite è un’infiammazione della chiara membrane che coprono l’occhio. Provoca arrossamento, dolore e irritazione di uno o entrambi gli occhi.

I batteri di stafilococco o streptococco sono spesso coinvolti e tutto ciò che porta i batteri agli occhi può causare congiuntivite. Toccare gli occhi con le mani non lavate; condividere il trucco degli occhi, salviette o asciugamani; o pulire impropriamente le lenti a contatto sono cause comuni. Gli stessi batteri che causano le malattie sessualmente trasmissibili clamidia e gonorrea possono anche causare congiuntivite.

I più sensibili sono i bambini, ma chiunque può essere influenzato.

I sintomi includono una sensazione grintosa e bruciante negli occhi; scarico o lacrime; gonfiore; prurito; scolorimento rosa a causa di vasi sanguigni dilatati; e sensibilità alla luce.

La diagnosi viene effettuata attraverso la storia del paziente, l’esame fisico e un attento esame oculistico. Gli strisci possono essere prelevati dall’occhio per il test.

Il trattamento prevede un ciclo di collirio antibiotico. È importante utilizzare tutte le gocce come prescritto, anche quando l’infezione sembra migliorare. Impacchi caldi sugli occhi possono aiutare ad alleviare il disagio.

Rarità: Comune

Sintomi principali: mal di gola, arrossamento degli occhi, occhio, prurito, secrezione oculare lacrimazione, arrossamento degli occhi

i Sintomi che si verificano sempre con la congiuntivite batterica: arrossamento degli occhi

l’Urgenza: il medico di assistenza Primaria

congiuntivite Primaverile

congiuntivite Primaverile è a lungo termine (cronica) gonfiore (infiammazione) del rivestimento esterno degli occhi a causa di una reazione allergica. La congiuntivite primaverile si verifica spesso in persone con una forte storia familiare di allergie, come rinite allergica, asma ed eczema.

Rarità: Ultra rara

Sintomi principali: acquosità in entrambi gli occhi, prurito agli occhi, arrossamento degli occhi, sensibilità alla luce, sensazione di qualcosa nell’occhio

Urgenza: Primary care doctor

Abrasione corneale

L’abrasione corneale è una ferita nella parte dell’occhio nota come cornea. La cornea è il tessuto cristallino (trasparente) che copre la parte anteriore dell’occhio. Funziona con la lente dell’occhio per mettere a fuoco le immagini sulla retina.

Rarità: Comune

Sintomi principali: visione sfocata, sensibilità alla luce, dolore oculare costante, dolore oculare moderato, dolore in un occhio

Sintomi che si verificano sempre con abrasione corneale: dolore in un occhio, acquosità in un occhio, dolore oculare costante

Urgenza: Telefonata o visita di persona

Palpebra infiammata (blefarite)

La palpebra infiammata, o blefarite, è un’infezione batterica della pelle alla base delle ciglia.

Se le ghiandole dell’olio intorno alle ciglia si intasano, i normali batteri della pelle si moltiplicheranno nell’olio e causeranno infezioni. Le ghiandole possono diventare bloccate a causa della forfora del cuoio capelluto e delle sopracciglia; allergie al trucco degli occhi o alla soluzione di lenti a contatto; o acari o pidocchi delle ciglia.

I sintomi includono palpebre rosse, gonfie e dolorose; grassa, forfora-come fiocchi di pelle alla base delle ciglia; e ciglia che crescono in modo anomalo o cadere.

Se i sintomi non si chiariscono con l’igiene, consultare un medico. La blefarite può diventare cronica e portare a infezioni delle palpebre e della cornea; occhi asciutti che non possono prendere lenti a contatto; e cicatrici e deformità delle palpebre.

La diagnosi viene effettuata attraverso l’esame fisico delle palpebre, sotto ingrandimento e attraverso il tampone cutaneo delle ciglia.

Il trattamento comprende impacchi caldi e un accurato lavaggio delle palpebre; antibiotici in forma di pillola o crema; collirio steroide; e trattamento per tutta la circostanza di fondo quali forfora o rosacea.

Rarità: Common

Top Sintomi: occhi prurito, sensibilità alla luce, arrossamento degli occhi, sensazione di qualcosa nell’occhio, gli occhi asciutti

i Sintomi che non si verifichi mai con infiammazione delle palpebre (blefarite): un forte dolore all’occhio

Urgenza: l’Auto-trattamento

Cronicamente gli occhi asciutti

Cronicamente secca gli occhi sono una condizione relativamente comune, in particolare negli anziani, che può essere molto scomodo e danneggiare la superficie dell’occhio. Sono causati da una diminuzione della produzione lacrimale dell’occhio o da un aumento dell’evaporazione lacrimale. Fattori di rischio inc..

Infezione oculare correlata alle lenti a contatto

Milioni di persone indossano quotidianamente lenti a contatto senza problemi; tuttavia, esiste il rischio di infezione. Spesso, l’infezione è evitabile mantenendo le lenti pulite.

Rarità: Rara

Sintomi principali: arrossamento oculare, acquosità in entrambi gli occhi, sensibilità alla luce, arrossamento oculare costante, arrossamento oculare

Sintomi che si verificano sempre con l’infezione oculare correlata alle lenti a contatto: arrossamento oculare, arrossamento oculare costante

Urgenza: Visita di persona

Glaucoma acuto ad angolo chiuso

Il glaucoma acuto ad angolo chiuso è anche chiamato glaucoma ad angolo chiuso o glaucoma ad angolo chiuso. “Acuto” significa che inizia improvvisamente e senza preavviso.

“Glaucoma” significa che la pressione del fluido all’interno di uno o entrambi gli occhi è troppo alta. “Angolo chiuso” significa che l’iride-la banda circolare di colore nell’occhio-non si dilata correttamente e blocca il meccanismo di drenaggio naturale all’interno dell’occhio. Il fluido si accumula e fa aumentare la pressione.

La causa esatta di qualsiasi glaucoma non è nota. Può essere un tratto ereditato.

Il glaucoma acuto ad angolo chiuso può essere innescato da un’estrema dilatazione degli occhi, come quando si cammina dalla luce intensa al buio totale.

I sintomi includono improvviso dolore agli occhi, mal di testa, nausea, visione offuscata, e vedendo un arcobaleno-come aura intorno luci. E ‘ un’emergenza medica. Porta il paziente al pronto soccorso o chiama il 9-1-1.

La diagnosi viene effettuata attraverso la storia del paziente e un esame oculistico approfondito.

Il trattamento prevede un intervento chirurgico per correggere i meccanismi di dilatazione e drenaggio degli occhi, nonché collirio di prescrizione e farmaci orali.

Rarità: Raro

Sintomi principali: mal di testa, nausea o vomito, alterazioni della vista, grave malattia, dolore agli occhi

Urgenza: Pronto soccorso ospedaliero

Uveite anteriore

L’uveite si riferisce a qualsiasi condizione infiammatoria che causa gonfiore e distrugge i tessuti dello strato intermedio dell’occhio. Può verificarsi in persone di tutte le età, ma colpisce principalmente persone di età compresa tra 20 e 60 anni.

Uveite può essere il risultato di problemi agli occhi o malattie, o io..

Cellulite orbitale

La cellulite orbitale è una condizione non comune in cui un’infezione ha violato o eluso la porzione esterna dell’occhio e colpito i tessuti dell’orbita, nota anche a..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.