Diagnosi di aterosclerosi

Continua

Stress test: Con i farmaci o camminare su un tapis roulant esercizio, il cuore è fatto per pompare quasi duro come può. Che permette al medico di vedere quali sintomi si possono avere. Se necessario, le immagini del cuore o ECG possono mostrare eventuali blocchi.

Tomografia computerizzata a fascio di elettroni (EBCT): uno speciale scanner CT (CAT scan) scatta le immagini del cuore. Un computer calcola la quantità di calcio nelle arterie del tuo cuore. Più calcio può significare più aterosclerosi.

Ecografia carotidea: le arterie carotidi del collo possono essere visualizzate con un test ecografico privo di rischio. L’aterosclerosi qui aumenta le tue possibilità di infarti e ictus.

Angiografia: questo test può mostrare un’immagine di blocchi causati dall’aterosclerosi. Può essere fatto sulle arterie nel cuore, nel cervello o nelle gambe. Poiché ha un certo rischio, l’angiografia è fatta solitamente soltanto sulla gente con i sintomi dalla loro aterosclerosi. In genere, questo significa persone con sintomi di blocchi, come il dolore al petto.

Anche i test a basso rischio potrebbero non essere una buona idea. Il rischio non è il test in sé — è ciò a cui potrebbe portare.

Considera questo: se sei già a basso rischio, un risultato positivo su uno stress test è probabilmente un falso positivo, non una vera aterosclerosi. (Ricorda, il test non è perfetto.) Voi e il vostro medico può sentire la necessità di ottenere più test-forse anche angiografia-esponendo ad ansia inutile e il rischio di complicanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.