Dawn and Eyes

Claim: il detersivo per piatti di marca Dawn è significativamente più caustico di altre marche e erode le cornee degli occhi dei bambini.

Esempio:

Ciao a tutti,

Volevo farvi sapere di un incidente accaduto ad Alex l’altro giorno. Ha avuto una grave lesione agli occhi da Dawn detersivo per piatti che è qualcosa che uso tutti i giorni, e non si rese conto di quanto sia pericoloso.

Stava giocando con acqua e sapone in una casa di amici dando una baby doll un bagno e il sapone era in un distributore di pompe e lo stava spruzzando sulla bambola. Sfortunatamente, non pensavo di sciacquarsi le mani dopo questo e quando siamo tornati a casa, si è strofinato l’occhio che ha cominciato a strapparsi e ha cominciato a lamentarsi che faceva male e continuava a strofinarlo. Quando tornammo a casa, l’occhio era piuttosto rosso e si lacerava continuamente. Mia madre ricordava il sapone quando ci siamo avvicinati a casa, e in realtà ero sollevato dal fatto che fosse solo sapone e non sabbia o qualche altra cosa che era nei suoi occhi. Ho sciacquato le mani che avevano sapone su di loro, e poi risciacquato l’occhio un po ‘ per protestare molto. Il suo occhio ha continuato a strappare copiosamente, anche se non lo ha strofinato allora.

Ho pensato di dover chiamare il medico solo per sicurezza, per assicurarmi che Dawn che taglia il grasso fosse ok per l’occhio, dato che stava ancora avendo problemi. Hanno pensato che fosse ok, ma mi ha suggerito di andare avanti e chiamare il controllo del veleno comunque. La signora al controllo del veleno, ha detto che L’alba NON È OK per l’occhio, ed è infatti l’unico detersivo per piatti che è così dannoso. Ha detto che ho dovuto irrigare immediatamente il suo occhio con un getto d’acqua per 15 minuti, ed era abbastanza insistente che lo faccio in quel momento. Poi mi richiamava.

Come irrigare l’occhio di un bambino. Questo è bene sapere avvolgerli strettamente in un asciugamano per papoose loro, in modo che non possono flagellare le braccia. Adagiateli sopra il lavandino, con la testa girata di lato e puntate un leggero getto di acqua tiepida sul ponte del naso, non direttamente sull’occhio in modo che l’acqua scenda sopra l’occhio. Idealmente dovresti tenere la palpebra aperta. Come potete immaginare questo non è stato facile. È difficile assicurarsi che l’acqua non corra sopra il naso in modo da non soffocare. Fortunatamente mia madre è qui perché ci sono volute 6 mani per tenerlo premuto.

Il suo occhio sembrava migliore dopo l’irrigazione, ma eravamo tutti logori. Il controllo del veleno ha richiamato e ha detto, ok, ora è il momento di andare al pronto soccorso per vedere se l’alba ha eroso la cornea. A quanto pare è così forte. A questo punto Alex sembrava molto meglio, ma lo abbiamo preso in, e ha avuto un ulcerazione corneale. Il rischio di questo è che potrebbe ottenere un’infezione che potrebbe alterare in modo permanente la cornea e influenzare la sua visione. Quindi, aveva degli antibiotici.

Fortunatamente è guarito molto rapidamente e ora sta bene. Abbiamo visto un oculista il giorno dopo che lo ha pronunciato tutto meglio, ma è stato un bel trauma per tutti noi. Mi sento molto stupido per averlo lasciato giocare con il sapone, ma grato che tutto è ok alla fine.

Pensavo di dover condividere in modo che questo non accada a nessun altro. Da allora mi è stato detto che Dawn era l’unica cosa che avrebbe rimosso l’olio dagli animali colpiti dalla fuoriuscita di petrolio EXXON Valdez, e che è usato per pulire le fosse settiche…..

Volevo sottolineare che il CONTROLLO DEL VELENO è MERAVIGLIOSO! Sono molto informati su tutte le sostanze e le chiamavo spesso quando lavoravo, e avevano sempre la risposta, non importa quanto fosse rara una sostanza. Ho chiamato a proposito di gas di fogna, tinture per capelli verde temporaneo, Tylenol PM, monossido di carbonio, e pulitore vialetto che sono alcuni che posso ricordare. Non ho pensato subito di chiamarli, ma sono contento che l’infermiera mi abbia suggerito di farlo. Quindi tienilo nella parte posteriore della tua mente. Essi follow – up e aveva chiamato l ” ospedale per far loro sapere che eravamo sulla strada.

Origini: Il

Dawn

Dawn

l’avviso sopra citato ci arriva in modo anonimo; presumibilmente descrive il reale esperienza ed è stato scritto in uno sforzo onesto per fare del bene. Come è troppo spesso il caso, purtroppo, gli sforzi del creatore hanno finito per trasmettere informazioni fraintese o male interpretate che possono fare tanto male quanto bene.

Il succo di questo messaggio è che il detersivo per piatti Dawn è più caustico e potenzialmente dannoso per gli occhi umani rispetto ad altre marche. Non possiamo dire se l’autore di questo messaggio abbia frainteso ciò che le è stato detto o abbia ricevuto informazioni errate in primo luogo, ma è semplicemente sbagliato. Abbiamo chiamato noi stessi il California Poison Control System (CPCS) per informarci su questa voce e hanno confermato che il detersivo per piatti Dawn non è più dannoso per gli occhi di qualsiasi altra marca. Il detersivo per piatti è solo sapone, e poco o nulla nella formulazione distingue una marca da un’altra.

Per quanto riguarda l’affermazione che il controllo del veleno ha consigliato allo scrittore di portare il suo bambino “al pronto soccorso per vedere se l’alba ha eroso la sua cornea”, il controllo del veleno ci ha detto che questo non è un consiglio che danno perché “cornee erose” o “ulcerazione corneale” è un risultato comune ogni volta che qualcuno L’irrigazione dell’occhio interessato è una procedura standard e consigliano un viaggio al pronto soccorso solo quando il paziente presenta sintomi anche dopo che l’occhio trattato è stato accuratamente irrigato.

Il detersivo per piatti Dawn è stato prodotto da Procter & Gamble dal 1972, e non siamo riusciti a trovare alcun rapporto in quei trent’anni sulla sua causa di gravi ulcerazioni corneali o altre lesioni agli occhi, sia nei bambini che negli adulti. È vero, non vuoi davvero ottenere qualsiasi marca di sapone per i piatti negli occhi, ma non dovresti temere lesioni permanenti se inavvertitamente lo fai.

Un altro prodotto senza fondamento simile voce infuriava attraverso Internet nel 1998. In quello, un bambino è stato anche detto di essere stato reso quasi cieco attraverso il contatto oculare con una sostanza

presumibilmente innocua, una marca impermeabile di protezione solare. La premessa di quella e-mail spaventosa era l’idea che la protezione solare impermeabile non potesse essere rimossa dall’occhio perché l’acqua non l’avrebbe influenzata. Gli stessi componenti che rendono credibile la voce Dawn erano anche parte della storia di suncreen: un bambino in pericolo di essere accecato, una madre in preda al panico che ha chiamato il Centro antiveleni, un viaggio straziante in un pronto soccorso, e un “avvertimento a tutti” e-mail in dettaglio l’evento. (In entrambi i casi, le e-mail di “avviso” erano completamente prive di dettagli come data, città, nome dell’ospedale o nome completo del bambino o del genitore.)

La più grande somiglianza tra i due, tuttavia, è stata trovata nella natura delle voci stesse: alcuni particolari aspetti chimici dei prodotti li rendevano in agguato pericoli che aspettavano solo di prendere il loro pedaggio sugli occhi dei bambini. In uno, era l’impermeabilità della lozione solare; nell’altro, erano le tanto propagandate proprietà di taglio del grasso del detersivo per piatti Dawn. Intrinsecamente, tuttavia, era la stessa voce, anche se i prodotti messi in guardia contro erano diversi.

Almeno non tutto nell’avviso di alba era fabbricazione:

ho visto che è stato detto che l’Alba era l’unica cosa che vorresti rimuovere l’olio da animali colpiti dalla EXXON Valdez oil spill, e che viene utilizzato per pulire le fosse settiche…

non sappiamo il serbatoio settico reclamo, ma Dawn è stato infatti utilizzato per sgrassare lontre coinvolti nel 1989 Exxon Valdez, e il detersivo è stato utilizzato anche per rimuovere l’olio dal pinguini e cormorani salvati dopo che il Porto di Sydney fuoriuscita di petrolio nel 1999. Secondo coloro che si specializzano nella pulizia della fauna selvatica imbevuta di olio, il metodo ammontava a “Applicare una miscela di detersivo liquido Alba e acqua, e scrub.”Quell’alba potrebbe essere stata usata per ripulire la fauna selvatica dopo le fuoriuscite di petrolio non ha alcun significato reale, salvo che riecheggia un altro po’ di scarelore fasullo del passato (questo sullo shampoo), informandoci che se un prodotto comune contiene un ingrediente efficace per usi industriali, è ovviamente troppo dannoso da usare sul corpo umano. Questo è simile a dichiarare che tutti i malati di angina pectoris avevano meglio rinunciare a usare nitroglicerina, per timore che si soffiano a Kingdom Come. Molte sostanze nocive in grandi quantità o versioni concentrate sono abbastanza sicure ed efficaci se utilizzate in quantità appropriate.

Quindi sì, puoi usare Dawn per pulire la fauna selvatica grassa o per pulire i pasticci dall’asfalto. Ma se stai cercando qualcosa con cui accecare qualcuno, dovrai solo continuare a cercare.

Barbara “edipo distrutto” Mikkelson

Ulteriori informazioni:

Alba Usi e Consigli Alba Usi e Consigli (Procter & Gamble)

Ultimo aggiornamento: 31 dicembre 2005

Fonti Fonti:
Ventilatore, Maureen. “Gli scienziati del mondo del mare per mettere lo studio del disastro sulle lontre di mare da usare.”
Los Angeles Times. 31 Marzo 1989 (pag.B3).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.