Connetti. Scoprire. Condividere.

^
Mantenere Houston Press Free

I Support

  • Locale
  • Community
  • Giornalismo
  • logo

Sostenere la voce indipendente di Houston e aiutare a mantenere il futuro di Houston Press free.

Nel caso ve lo steste chiedendo, probabilmente è una buona idea non scrivere mai e poi mai una canzone con i testi, “E tutto quello che mangia è dick / Lei è a dieta rigorosa / Questo è il mio bambino.”Vuoi sapere perché? Perché è un consiglio grossolano e sessista, e non molto buono per le donne che guardano le loro figure. Non sei un dietista registrato, Lil Wayne.

Probabilmente non è anche una buona idea scrivere canzoni su solo fottute hos che indossano Dolce& Gabbana, o di scivolare droghe nella bevanda di una donna per dormire con lei senza che lei ricordi. Quelli rendono i tuoi testi scummy, RiFF RAFF, e rapey, Rick Ross.

Quindi iniziamo il prossimo anno con alcuni testi senza il tono misogino, per favore. Forse qualcosa di più introspettivo di come tratti le donne come oggetti sessuali. Romantico come le parole “E ragazza, io cazzo chi voglio, e cazzo chi non” sono, sono un po “umiliante e di nuovo, un po” stupratore. Quindi allontaniamoci dai testi dello stupro e torniamo ai nostri sensi. E smettila di incolpare il buon kush e l’alcol. Sta diventando un brutto colpo.

Se mai ci sono stati dieci canzoni garantite per impostare i sostenitori dei diritti delle donne in un tizzy, questo è it la nostra Top 10 canzoni misogine del 2013.

10. “Fine China”, Chris Brown È Chris Brown. Niente di questo tizio è genuino, anche quando sta tentando di essere meno disgustoso del normale. Quando sballa linee come “Va bene/ non sono pericoloso”, mi fa sentire l’esatto opposto. E poi quando lo segue con” Possiamo andarci piano o comportarci come se fossi la mia ragazza / Saltiamo le basi”, è peggio. Che diavolo con la recitazione come sarebbe un onore essere la sua ” ragazza?”La canzone mira al lato più morbido di Brown ma finisce per fallire miseramente, tornando indietro nella misoginia.

Inoltre, riferirsi alle donne come “fine china” sta negando qualsiasi tipo di qualità umana che detengono, perché si riferisce a loro come a un oggetto. Come un dannato piatto di porcellana a un pezzo di porcellana fragile e insostituibile not non una persona equivalente a un uomo. Non avrebbe potuto inventarsi qualcosa di meglio di un dannato piatto?

9. “Cruise,” Florida Georgia Line Quindi, questo: “Sì, quando ho visto per la prima volta quel bikini su di lei / Lei è poppin’ proprio fuori dall’acqua della Georgia del Sud / Pensato, ‘ Oh, buon dio, aveva le lunghe gambe abbronzate!’/Non ho potuto fare a meno di me stesso, così mi sono avvicinato e ho detto…”e poi qualunque twangy,” baby you a song ” testi che seguono.

Ok, tizi di campagna eccessivamente twangy. Modo per ricordare alle donne che l ” unica cosa su di loro che conta è un top bikini e alcuni pantaloncini corti perché tutto quello che sono buoni per è sesso. Dovrebbero solo prendere quelle gambe abbronzate e saltare nel retro del tuo camion per andare a muddin tutta la notte, perché sei così irresistibile. Cose del genere sono totalmente impressionante e non sessista a tutti.

Elenco continua nella pagina successiva.

8. “Dolce e Gabbana,” RiFF RAFF “Seven butt-nakeds sippin’ drank in my sauna / Only fuck with zappe who rock Dolce & Gabbana.”E questo è solo il gancio. C’è anche “Bitches act like Aquafina/I’mma be a steamer/ I’mma steam-clean ‘em”, e circa un milione di altre volte il RiFF si riferisce alle donne come “bitches.”Non ho nemmeno intenzione di fingere di sapere cosa diavolo significa pulire a vapore una “cagna”, ma suona mal consigliato nel migliore dei casi.

Sembra anche incredibilmente misogino quando accoppiato con il fatto che RiFF pensa che le donne siano femmine e zappe, e lui scoperà solo quelli che indossano Dolce & Gabbana. Signore, fatevi un favore e indossare tutto tranne, o si può avere un RiFF humping gamba.

7. “Redneck Crazy”, Tyler Farr Quindi, sul lato stalker-misoginia delle cose, ecco questa piccola canzoncina di Tyler Farr dove incolpa la sua donna per averlo guidato “redneck crazy” e minaccia di brillare i suoi fari nella sua finestra tutta la notte mentre lancia lattine di birra alla sua ombra perché gli ha spezzato il cuore, di nuovo.

È tutta colpa di questa piccola sgualdrina che il signor Farr è un redneck arrabbiato e amaro che non può essere ritenuto responsabile della lotta che sta per causare con il suo nuovo tizio. Donna. Siamo la radice di ogni male, giusto? E non è affatto il tuo uguale a causa della nostra mancanza di pene.

6. The Weeknd In questa bella, toccante, e per niente disgustosa canzone, i testi di The Weeknd sono così misogini e super-raccapricciante che probabilmente meritano un posto più alto, ma sfortunatamente 2013 è stato l’anno delle canzoni misogine, quindi qui rimangono.

Linee come “Non sono un pazzo / Amo solo che sei morto dentro” e” So che dovrei lasciarti/ E imparare a maltrattarti/ Perché appartieni al mondo ” fondamentalmente parlano da soli. Oh, e vorrebbero anche “addomesticare” la donna nella canzone, nel caso in cui avessi bisogno di ulteriori prove. E solo perché The Weeknd adotta un alter ego per interpretare il sociopatico nelle sue canzoni non lo rende meno disgustoso.

5. “Linee sfocate”, Robin Thicke Sappiamo tutti perché “Linee sfocate” è misogino. Non abbiamo nemmeno bisogno di spiegare. E ora abbiamo” So che lo vuoi ” bloccato nelle nostre teste. Grande.

Elenco continua nella pagina successiva.

4. “Ci sono dentro,” Kanye West “Black girl sippin’ white wine / Metti il mio pugno in lei come un segno dei diritti civili.”Quindi questo è Kanye, che rappa sul fisting di una ragazza nera. Suppongo che vada bene, dal momento che si riferisce ai diritti civili e una volta ha detto che George Bush odia i neri e tutto il resto? La risposta è no.

Non va bene degradare le donne in quel modo, sia che tu condivida lo stesso colore della pelle o meno. E nel caso gli avessi dato un lasciapassare, c’e ‘ anche questo. “Eatin’ figa asiatica/ Tutto quello che mi serve era salsa agrodolce.”Quindi può essere sessista e razzista allo stesso tempo, che è come la misoginia multitasking.

3. Ok, tutti Yeezus: “A vista”, “Tieni il mio liquore”, ecc. Solo l’intero dannato album. Qualcuno ha solo bisogno di mettere Kanye in terapia per la sua grave avversione per il sesso opposto. Non possiamo con quell’album.

2. “Amami”, Lil Wayne feat. Drake & Future Questa canzone usa la parola “dick” e “bitch” più volte di quanto ci interessa contare, e poi succede: “Lei dice ‘I Never wanna you make you mad/ I just wanna make you proud”/Io dico ‘Baby, just make me cum/ Then don’t make a sound,'” e il mondo intero esplode in un impeto di rabbia misogina. C’è qualche motivo per elaborare?

1. “U. E. N. O.”, Rick Ross dopo “U. E. N. O.”e i testi oh-così-romantici” Mettono Molly tutto nel suo champagne, lei non lo sa nemmeno/ L’ho portata a casa e mi è piaciuto, lei non lo sa nemmeno, ” Rick Ross prenderà sempre la torta lirica dello stupro. Odiamo completamente la sua intera premessa. Non fantastico.

Scrivere testi su drogare una ragazza e violentarla renderà sempre la tua canzone la più misogina dell’anno, anche se Kanye sta cercando di venire più forte e Weezy sta usando la parola cagna come se non ci fosse domani. Non c’è praticamente nulla che possa superare quei testi nel dipartimento di misoginia, ma sappiamo che tutti gli darete il buon vecchio college riprovare l’anno prossimo.

ROCKS OFF’S GREATEST HITS

The Ask Willie D Archives Top 10 Bar, Club & Case di ghiaccio a Montrose Top 10 Bar, Club& Case di ghiaccio a Greater Heights 10 più calde cantanti femminili di Houston

Seguire @ hprocksoff

Mantenere la Houston Premere Gratis… Da quando abbiamo iniziato la Houston Press, è stata definita come la voce libera e indipendente di Houston, e vorremmo mantenerla in questo modo. Offrendo ai nostri lettori libero accesso a una copertura incisiva di notizie locali, cibo e cultura. Produrre storie su tutto, dagli scandali politici alle nuove band più calde, con reportage coraggiosi, scrittura elegante e membri dello staff che hanno vinto tutto, dal premio Sigma Delta Chi feature-writing della Society of Professional Journalists alla medaglia Casey per il giornalismo meritevole. Ma con l’esistenza del giornalismo locale sotto assedio e le battute d’arresto delle entrate pubblicitarie che hanno un impatto maggiore, è importante ora più che mai per noi raccogliere il sostegno dietro il finanziamento del nostro giornalismo locale. Puoi aiutare partecipando al nostro programma di abbonamento “I Support”, permettendoci di continuare a coprire Houston senza paywall.

  • Uccidici ora, per favore
  • Qualunque cosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.