Come trattare gli insetti di agrumi e carenze di nutrienti

Ci sono un sacco di parassiti che sono dopo i vostri alberi di agrumi, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno. Ecco cosa cercare e cosa fare se trovi uno o più di questi parassiti comuni. Oltre ai problemi di parassiti, gli agrumi possono anche soffrire di carenze nutrizionali che appaiono come foglie ingiallite, quindi ci sono alcuni suggerimenti per riconoscere e affrontare anche quelli.

Cimici comuni di agrumi

Ladybeetles che si nutrono di un’infestazione di afidi neri.

Afidi

Questi piccoli insetti si raggruppano su una nuova crescita, specialmente in primavera. Gli afidi di agrumi sono solitamente neri o verdi. Squash delicatamente (non danneggiare la crescita), li tubo off assicurando di rispettare eventuali restrizioni di acqua nella vostra zona, o applicare un pesticida organico registrato contro gli afidi, come Yates Citrus Spray. Prima di trattare, controllare che gli afidi non siano già stati portati sotto controllo dalle coccinelle e dalle loro larve che si nutrono di afidi.

Un bug arancione bronzo, noto anche come stinkbug.

Cimici arancioni in bronzo e cimici di agrumi spinati

Le cimici adulte color bronzo e anche le cimici verdi più piccole si trovano sugli alberi di agrumi in tarda primavera ed estate. Si nutrono di frutta in via di sviluppo, lasciandola asciutta all’interno quando matura. Il problema inizia effettivamente in inverno, quando questi insetti sono in uno stadio giovanile. In questo momento sono vulnerabili agli oli orticoli come l’olio di parassiti e l’olio di Eco, che possono soffocare e ucciderli. All’inizio della primavera, trattare con Yates Nature’s Way Citrus & Spray ornamentale. Durante la tarda primavera e l’estate, distruggi gli insetti adulti. Nei giorni caldi questi parassiti si riuniranno su tronchi ombreggiati di alberi di agrumi. Possono essere schiacciati ‘in massa’ usando qualcosa di flessibile come un vecchio perizoma, o prelevati dall’albero e distrutti lasciandoli cadere in un secchio di acqua saponata. Nota: Indossare sempre protezione per gli occhi quando si tratta di stinkbugs, come gli adulti emettono uno spray caustico quando disturbato che può causare gravi danni agli occhi. Si noti inoltre che gli adulti possono volare da un albero all’altro.

Citrus leaf miner larvae causing visible foliage damage.

Citrus leaf miner

La nuova crescita delle foglie diventa distorta, contorta e contrassegnata da linee d’argento mentre le larve di questo parassita si insinuano sotto la superficie della foglia. Spruzzare con olio orticolo come nuova crescita sembra fermare l’insetto adulto che depone le uova sulle foglie e iniziare il ciclo di vita. Se i segni sono visibili, trattare con successo Ultra. Per rimuovere i danni, è sufficiente potare via la crescita punta e metterlo in un sacchetto nel bidone della spazzatura. Anche se sembra sgradevole, questo è un problema che non dovrebbe influenzare la salute generale dell’albero.

Una mosca della frutta pronta a causare danni incalcolabili.

Mosca della frutta

Limoni e mandarini dalla buccia sottile possono essere attaccati dalla mosca della frutta (di solito la mosca della frutta del Queensland nell’Australia orientale). Gli adulti sono mosche grandi ma sfuggenti che sono difficili da individuare. Piuttosto che cercare mosche, concentrarsi sulla ricerca di larve o vermi in frutta o marciume. Queste piccole larve, di colore bianco crema, si schiudono e si nutrono di frutti di bosco. I segni rivelatori della loro presenza includono punture sulla buccia del frutto, segni di marciume marrone e gocce di frutta. I vermi si lanciano e si dimenano dal frutto e nel terreno sotto l’albero da frutto dove si impupano ed emergono da adulti. L’intero ciclo di vita dall’uovo all’adulto appena coniato può richiedere solo quattro settimane, motivo per cui il parassita si diffonde così rapidamente. Per prevenire l’attacco utilizzare esche organiche e attrattivi vicino al raccolto per attirare la frutta volare via dal frutto. Alcune opzioni includono Eco-Lure Trappole per moscerini della frutta e eco-naturalure. Riapplicare regolarmente.

Danni estesi alle vespe di agrumi.

Gall wasp

Gonfiori e grumi sui rami sono segni di attacco di gall wasp. La vespa depone le uova sotto la corteccia e il ramo sviluppa un brutto grumo in risposta. Gall wasp danni non è così dannoso come una volta, come un insetto predatore che agisce come un agente di controllo biologico lo sta controllando. Tuttavia, possono verificarsi danni. Per controllare la vespa fiele, tagliare i rami colpiti prima che le larve si schiudano (di solito a fine inverno) e smaltire il pezzo tagliato in un sacchetto nel bidone della spazzatura. I fori (le dimensioni di una piccola puntura di spillo) nella fiele indicano che la vespa si è schiusa e se n’è andata, quindi la potatura in questa fase non controllerà il parassita.

Un’infestazione di scala di cera bianca.

Scala

Diversi cocciniglie attaccano gli alberi di agrumi. Possono essere avvistati aggrappati lungo i gambi, sul retro o davanti alle foglie o incrostati sulla pelle del frutto. La scala è un piccolo insetto dal corpo morbido che è protetto da una copertura cerosa. Questo lo rende difficile da trattare. La scala può essere un’indicazione dello sforzo in modo da fornire l’acqua extra ed il fertilizzante ed applicare l’olio dello spruzzo orticolo alle zone colpite. La scala sulla frutta può essere spazzata via prima che la frutta venga mangiata.

Carenze nutrizionali

Gli alberi di agrumi hanno bisogno di molti nutrienti, specialmente dalla primavera all’inizio dell’autunno quando sono in crescita attiva. Quando mancano di nutrienti generali come l’azoto, è probabile che sviluppino foglie gialle, il che è particolarmente evidente nella nuova crescita. Questo è fissato con un feed due volte l’anno di cibo completo di agrumi (feed in agosto e febbraio). Le foglie ingiallite in inverno sono spesso legate a condizioni del suolo fredde che inibiscono l’assorbimento di sostanze nutritive.

A volte, tuttavia, gli agrumi mancano di oligoelementi. Questi nutrienti, che includono ferro, zinco, manganese e magnesio, sono necessari in piccole quantità per aiutare l’albero a crescere, fiorire e produrre frutti. Modelli distinti di ingiallimento possono indicare una mancanza di uno o più oligoelementi. Modelli comuni di carenza di nutrienti sono di colore giallo con un ombelico verde (vena fogliare principale) che indica carenza di ferro; screziatura gialla di nuova crescita e foglie più piccole del solito, che possono indicare carenza di zinco; foglie gialle screziate con venature verdi, che possono indicare carenza di manganese; e macchia gialla con una forma di freccia verde distinta intorno al midrib alla base della foglia, che indica carenza di magnesio. Generalmente, è necessario applicare chelati di ferro per correggere una carenza di ferro e oligoelementi per altre carenze.

Assicurarsi sempre di innaffiare accuratamente le piante sia prima che dopo l’applicazione del fertilizzante. Se i problemi continuano, fare un test di pH come il terreno può essere troppo alcalino, o troppo acido per una buona presa di sostanze nutritive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.