Come impostare la tua intenzione per la meditazione

Viviamo in un mondo di immediatezza. Vogliamo una risposta a un testo ora, che doppio scremato vanilla latte immediatamente, e il lampione di cambiare-oh, come ieri.

La pratica della meditazione ci aiuta a rallentare. Ci permette di lasciar andare questo senso di urgenza. Ci apre anche ad altre possibilità senza troppe interferenze.

Quando ho imparato la meditazione alla Seduzione dello Spirito nel 2007, sono venuto con una domanda su una relazione. Ero profondamente in conflitto e desideravo una risposta. Avevo letto delle intenzioni e ne avevo persino impostate molte l’anno prima. Senza una pratica di meditazione, il potere dell’intenzione era difficile da comprendere appieno. Eppure, immerso nel mio senso di urgenza, avevo in mente un’idea di quando avrei dovuto ricevere la mia risposta.

Ho guardato l’impostazione delle intenzioni come molti obiettivi che avevo stabilito in passato. Impostare i grandi obiettivi, scomporli in quelli più piccoli, più gestibili, e poi affrontarli testa su uno per uno. E poi, boom, il compito è completo. Non sapevo, l’universo ride di questo senso di microgestione quando si tratta di impostazione delle intenzioni.

Quindi ero lì, un nuovo meditatore, desideroso e un po ‘ scettico. Deepak Chopra ci ha chiesto di impostare la nostra intenzione per la settimana e condividere con un amico. Come studente ubbidiente, ho fatto come mi è stato detto. Ho meditato, ho aspettato, ho meditato e ho aspettato ancora un po’. Per sei giorni, ho aspettato e ottenuto assolutamente nulla, nessuna risposta. Ero certo che questa meditazione e impostazione dell’intenzione non funzionassero.

Eravamo sulla nostra meditazione finale con il Dr. David Simon. Mentre ero seduto, in prima fila, la natura ha chiamato. Quando non riuscivo più a tenerlo, mi intrufolai in bagno. All’interno della stalla, la mia intenzione dal primo giorno mi è tornata in mente. Ho scosso la testa con sgomento mentre mi sedevo con questa domanda senza risposta. Poi, la voce dell’intuizione venne da me e mi disse: “Lascia perdere.”Sapevo che significava la relazione. Non era come mi aspettavo che arrivasse, ma ho avuto la mia risposta.

Siamo tutti colpevoli di cercare di controllare ogni aspetto della nostra vita. Impostare le intenzioni è uno strumento estremamente potente, ma il processo deve essere rispettato perché funzioni. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a usare le intenzioni con la tua pratica di meditazione:

  1. Annota le tue intenzioni e, se possibile, scrivile con carta e penna. C’è potere nell’atto fisico di scriverlo.
  2. Dichiara le tue intenzioni in positivo. Ad esempio, invece di dire: “Non voglio più biglietti per il parcheggio.”Stato,” troverò sempre un ampio parcheggio gratuito ogni volta che ne ho bisogno.”
  3. Leggi le tue intenzioni prima di andare nella tua meditazione. Se hai molte intenzioni, puoi scremarle. Sai cosa sono e stai solo inviando a te stesso e all’universo un dolce promemoria.
  4. Arrendi le tue intenzioni all’universo. Il concetto di lasciar andare non è una cosa facile da fare. Tuttavia, è necessario quando si impostano le intenzioni. Indovina un po’? Non hai il controllo. Abbraccialo e senti la libertà di non dover cercare di controllare tutto nella tua vita.
  5. Essere aperti a infinite possibilità. Non sappiamo abbastanza per vedere la foto più grande. Non ho mai pensato che la risposta al mio problema di relazione sarebbe venuto da me, mentre seduto sul water. Ma questa è la cosa affascinante del processo. Rimanere aperti alle possibilità mantiene la vita eccitante, divertente, e sì, vale la pena ridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.