come i Bambini ha Iniziato con lo Yoga

ragazzi, ruota di posa, urdhva dhanurasana

Una delle domande che Spencer, Massachusetts, insegnante di yoga Lauren Toolin viene chiesto più spesso dai suoi studenti, “Come posso aiutare i miei figli cogliere i benefici che sto ricevendo da yoga?”È una buona domanda. Come genitore, una volta che hai visto come lo yoga ha rafforzato il tuo corpo e calmato la tua mente, naturalmente vuoi conferire quei doni alla tua covata per aiutarli a rimanere in salute, affrontare lo stress e coltivare la forza interiore. Toolin, il cui insegnamento incorpora uno spettro completo di pratiche, tra cui asana, meditazione, mantra e pranayama, ha insegnato yoga ai bambini per sei anni e ha due adolescenti della propria. Dice che insegnare ai tuoi figli lo yoga non significa solo imitare gli animali con le asana, ma creare un santuario sostenibile nel tempo.

“Come genitori, stiamo fornendo un servizio che va oltre gli abbracci e l’alloggio”, afferma Toolin. “In realtà stiamo aiutando i bambini a sviluppare un set di abilità che costruirà il loro personaggio e costruirà la loro capacità di prendere decisioni in modo appropriato.”

Vedi anche lo yoga per i bambini è buono?

Condividi la tua pratica

Un modo per introdurre lo yoga ai tuoi figli è attraverso una normale lezione di yoga per bambini. Ma se uno non rientra nel programma della tua famiglia, o l’insegnante giusto non è apparso, non preoccuparti. Per offrire ai tuoi figli un’esperienza significativa di yoga, tutto ciò che devi fare è renderlo parte della tua vita domestica.

Kate Holcombe, fondatrice e presidente della Healing Yoga Foundation di San Francisco, ha incontrato il suo insegnante, T. K. V. Desikachar, quando aveva 19 anni. Durante i suoi molti anni di studio con lui a Chennai, in India, notò che il leggendario yogi non praticava a porte chiuse; si esercitava all’aperto, con la sua famiglia.

Così, quando Holcombe ha avuto i suoi figli, ha seguito l’adagio del suo insegnante: “Lo yoga è per il soggiorno, non la stanza dello yoga.”Invita i suoi figli maggiori (all’epoca, Calder, 8 e Hayes, 5) a usare il suo corpo come parco giochi mentre pratica l’asana. “Amano fare i miei tratti con me”, dice. “Quando sono in Cane verso il basso, corrono sotto di me tutte le volte che possono prima di passare in cane verso l’alto. Mentre sono sulla schiena con le gambe in aria, saltano e volano come un aereo sui miei piedi.”Holcombe ha insegnato a Calder a fare Saluti al sole, e lui e Hayes amano imitare le posture al suo fianco. A volte, di notte, quando fa la sua routine asana nella loro camera da letto, la guardano nell’ombra e ascoltano il suono del suo respiro mentre si addormentano. Il suo consiglio per i genitori? “Invece di compartimentalizzare ‘tempo di yoga’ e ‘tempo di famiglia,’ essere flessibile,” lei dice. “Adatta la tua pratica al tuo stile di vita e alle esigenze dei tuoi figli.”I suoi figli sanno che possono unirsi alla loro mamma per posture e canti quando sono in vena, ma non è mai richiesto.

Vedi anchecome far amare ai tuoi figli lo Yoga

Mentre crei la tua routine domestica, dice Pandit Rajmani Tigunait, il capo spirituale dell’Istituto Himalayano di Honesdale, in Pennsylvania, e uno studente di lunga data di Swami Rama, è importante insegnare solo ciò che pratichi. Se amate le classi vinyasa, mostrare ai vostri figli che scorre sequenze che sono coordinati con il respiro. Se ti siedi per lunghi periodi di meditazione, invita il tuo bambino a gattonare sulle tue ginocchia finché è a suo agio a stare fermo. Se hai un altare, lascia che il tuo bambino raccolga fiori o disegni immagini da posizionare su di esso. ” Lasciate che i vostri figli vedano che la vostra pratica vi rende felici”, dice, ” e lasciate che vi seguano.”

Con la modellazione ruolo positivo e regolare esperienza di prima mano, dice, i vostri bambini cominceranno a vedere che lo yoga—in tutte le sue molteplici forme—è buono per la loro salute, felicità, e lo sviluppo spirituale. E man mano che maturano, possono essere ispirati a studiare in modo più strutturato.

Vedi anchei benefici dello Yoga per bambini

Inizia semplicemente

Scott Blossom, che insegna Yoga Ombra e pratica Ayurveda a San Francisco e in tutto il paese, dice che la pratica più semplice che puoi insegnare ai tuoi figli è il canto. Si può cantare insieme a un album kirtan, o recitare mantra che hai imparato in classe di yoga. “I mantra hanno un effetto calmante naturale sulle loro menti e aiutano i bambini a sviluppare la concentrazione. Rispondono intuitivamente”, dice. Blossom e sua moglie, Chandra Easton, cantano mantra yogici e buddisti ai loro due figli prima di coricarsi.

Inoltre, dice, il modo più semplice per i bambini di imparare di cosa si tratta lo yoga è ascoltare storie della tradizione. Ci sono molti libri per bambini che insegnano i principi yogici (per alcuni esempi, vedi Child’s Play), e se studi i testi da solo, può essere divertente e appagante leggere e raccontare storie o riformulare gli insegnamenti in un modo che parla direttamente a tuo figlio. Blossom insegna ai suoi figli le storie del Ramayana, un’antica epopea indù piena di divinità simili a supereroi e demoni onnipotente le cui avventure illustrano in modo colorato concetti come fede, resa, devozione e servizio disinteressato.

Vedi anchei bambini usano lo Yoga per imparare la mitologia

Holcombe fa un punto di insegnare ai suoi figli pratiche yogiche e concetti che si riferiscono alle proprie esperienze, in un linguaggio semplice che possono capire. “Come dice spesso la mia insegnante,’ Puoi solo offrire ciò che la mano può contenere’”, dice. Quando suo figlio Calder era 6, ha iniziato a insegnargli una semplice meditazione, in parte per aiutarlo con frequenti attacchi di nervosismo. “Ho detto,’ Sai cosa faccio quando sono preoccupato? Metto un palmo sulla mia pancia e mi concentro sul mio respiro. Cerco di trovare il mio respiro tranquillo.”Oggi, Calder usa la pratica da solo, a letto dopo un incubo, o a scuola quando è in ansia per un progetto. Usa anche lezioni dallo Yoga Sutra per insegnare ai ragazzi ad affrontare conflitti e incomprensioni.

Insegnare ai vostri bambini riverenza attraverso lo yoga e la preghiera può iniziare presto—e facilmente. “In India, ci viene insegnato da bambini per onorare il sole, la fonte di tutta la vita,” dice Kausthub Desikachar, il figlio di T. K. V. Quando aveva sette anni, Desikachar i genitori lo iniziò una terrazza di meditazione chiamato sandhyavandanam, una pratica che comporta Saluti al Sole, Pranayamas, nyasas (gesti), e mantra per onorare il sole al tramonto, l’alba e il mezzogiorno. Crescendo, ha continuato a eseguire la stessa pratica, ma ha iniziato a capire le sue dimensioni più profonde. “Alla fine”, dice, ” la meditazione diventa una metafora del sole dentro di noi, e ci spostiamo dall’esterno all’interno.”

Se vuoi provare una versione semplice di questa pratica con i tuoi figli, Desikachar ti consiglia di sederti di fronte al sole, o camminare verso di esso mentre sta sorgendo o tramontando. “Chiedi a tuo figlio:’ Cos’è il sole, e cosa fa per noi?’Fai qualche respiro, immagina di essere nutrito dal sole, e dì una preghiera: ‘Grazie, sole. Tu porti tanta luce nel mondo. Per favore, porta la luce nel mio cuore.'”Quando i tuoi figli invecchiano, puoi insegnare loro i Saluti al Sole con questa riverenza in mente, e anche il Gaya-tri mantra, un’antica preghiera che onora il sole e il Divino in tutte le cose. (Per ulteriori informazioni su queste pratiche, vedere ” Shine on Me.”)

Vedi anchecome praticare lo yoga con i tuoi bambini

Rendilo divertente

Per essere coinvolgente e prezioso, la pratica asana per i bambini dovrebbe essere spontanea e divertente. “Siamo in competizione con videogiochi, telefoni cellulari, TV. Dobbiamo rendere lo yoga il più divertente possibile”, dice Desikachar. “È così che a me e a mia sorella è stato insegnato, e ha lasciato profonde impressioni nel mio cuore. Porto ancora quelle impressioni con me.”Desikachar ricorda suo padre facendo un gioco della loro pratica asana. “Ci diceva:’ Sei intrappolato su un’isola. Di cosa hai bisogno per tornare a casa? E noi diremmo: ‘Abbiamo bisogno di una barca. Ci serve un ponte.’Diceva,’ OK, allora, fai quelle posture.”Ci ha incoraggiato a usare la nostra immaginazione e creatività.”

Indra Mohan, uno studente di lunga data di T. Krishnamacharya e il co-fondatore di Svastha Yoga a Chennai, in India, offre diverse idee per creare pratiche interessanti e appropriate all’età. Per i bambini dai sei anni in su, consiglia, stringa insieme diverse asana (come una posa in piedi, un backbend e una curva in avanti) per impedire alle loro menti di vagare. Chiedi loro di recitare un canto o un’affermazione su ogni espirazione per allungare il loro outbreath. E insegnare loro Anjali Mudra (Sigillo Saluto) in piedi pone come Vrksasana (Albero Posa) e Tadasana (Montagna Posa). Per praticare questo mudra, porta i palmi delle mani insieme al tuo cuore. Separare i palmi e la base delle dita mantenendo la punta delle dita e la base dei palmi toccanti. Questa forma rappresenta l’apertura del cuore, la fioritura dell’amore di sé o dell’amore per il Divino. Suggerendo gentilmente tali idee a tuo figlio, incoraggi la loro connessione con il cuore, il Divino e altro ancora. In questo modo, dice Mohan, “non è solo esercizio; è qualcosa di più profondo.”

La maggior parte dei bambini salterà la possibilità di prendere parte a semplici rituali. Quindi, se trascorrere un momento in onore del sole, cantare un mantra o praticare un mudra che ti apre il cuore ti porta felicità, prova a renderlo una routine quotidiana con tuo figlio.

Vedi ancheabcs di Zz: Come usare lo Yoga prima di coricarsi con i bambini

Insegnare loro a respirare

Una delle pratiche più semplici e potenti che puoi insegnare ai tuoi figli è la consapevolezza del respiro. La respirazione diaframmatica, la respirazione rilassata e profonda che attiva il muscolo del diaframma, è il prerequisito per le pratiche sottili della tradizione yoga. Attiva il sistema nervoso parasimpatico, che induce uno stato di calma, migliora la messa a fuoco e riduce l’ansia.

Il figlio di Pandit Tigunait, Ishan, ricorda: “Quando ero piccolo, Swami Rama mi chiamava ‘Mr. Distraction. Andavo in giro da una cosa all’altra, ed ero sempre in movimento. Di notte ero così esausto che non riuscivo a dormire.”Tigunait cominciò a insegnare a Ishan la respirazione diaframmatica, mettendo un sacco di sabbia sull’addome e sulle costole inferiori e chiedendogli di sollevare la borsa ad ogni inalazione e abbassarla ad ogni espirazione.

” Forse ora un bambino come me verrebbe etichettato come ADHD”, osserva Ishan, ” ma il respiro del sacco di sabbia lo ha completamente cambiato.”Dopo alcuni mesi, la respirazione diaframmatica è diventata automatica, ricorda. La sua attenzione ha cominciato a migliorare, e così ha fatto la qualità del suo sonno. Successivamente, gli fu insegnato come sedersi tranquillamente per alcuni minuti, concentrandosi sul tocco del respiro sulla punta delle narici. Mentre cresceva, suo padre lo introdusse alla meditazione mantra. Guardando indietro, Ishan dice: “L’immersione in uno stile di vita spirituale fin dalla giovane età ti fa sentire così radicato nella tua personalità interiore che persegui naturalmente qualsiasi cosa tu creda di essere la tua vocazione. Si ottiene che la messa a terra dai fondamenti—seduta, respirazione, asana—ma ancora più importante, viene dalla introduzione a te stesso che si ottiene dalla meditazione. Inizi a vedere che una mente calma e disciplinata è il tuo bene più prezioso.”

Vedi anchecome lo Yoga nelle scuole aiuta i bambini a de-Stress

Crescere con loro

Pandit Tigunasi suggerisce di rivelare uno strato di pratica e filosofia alla volta mentre i tuoi figli iniziano a fare domande, assicurandoti che non li stai forzando, ma piuttosto guidandoli e ispirandoli. La migliore ispirazione che puoi offrire, dice Ganesh Mohan, il figlio di Indra Mohan e un insegnante a sé stante, è la tua pratica. “I genitori che ho visto che sono i più riusciti a far fare yoga ai loro figli sono persone che lo fanno da sole, regolarmente, senza fallo”, dice. “Vedere la trasformazione dei tuoi genitori fa una grande impressione su di te.”

Toolin aggiunge: “Più dici,’ È buono per te’, meno positiva è la risposta che riceverai da molti bambini, specialmente interpolazioni e adolescenti. Ma se ti vedono praticare, impareranno attraverso l’osservazione. Stai usando il tuo yoga per dare l’esempio di vivere effettivamente una vita equilibrata? Stai attingendo ai suoi effetti duraturi in modo che diventi parte di chi sei e di come ti presenti come genitore?”

Se vuoi insegnare ai tuoi figli lo yoga, Tigunait dice: “Crea un ambiente in cui i tuoi figli possano riflettere su se stessi, dove abbiano l’opportunità di esplorare quanto è vasta la vita e che tipo di stile di vita, valori, sistema di credenze e pratiche possono renderli felici, sani, pacifici e prosperi.”Questo ha il potenziale per beneficiare non solo loro, ma il mondo in cui vivranno. ” Una volta che inizi a sentirti radicato all’interno, possono iniziare ad accadere cose meravigliose”, dice Ishan. “La società può diventare molto più ricca, molto più forte.”

Vedi anche7 Modi in cui i bambini possono respingere l’influenza con lo yoga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.