Cheesy ' 90s talk show ci manca (Più uno che's tornare!)

Gli anni ’90 portarono la fine della guerra fredda, gli inizi di Internet e una nazione prospera sotto il presidente Bill Clinton. Era anche una manna per i talk show diurni con il titolo, lo spettacolo “Inserisci il nome dell’host qui”.

Di seguito, rivivi alcuni dei tuoi preferiti (e forse anche dimenticati!) talk show che sia ottenuto il loro inizio o si è conclusa nel corso del 1990. Inoltre, riveliamo alcuni dettagli su un talk show degli anni ‘ 90 che è destinato a tornare in autunno. (In particolare assente da questa lista: The Maury Povich Show e The Jerry Springer Show, che hanno entrambi avuto il loro inizio nel 1991, e sono come gli scarafaggi dei talk show diurni—semplicemente non moriranno.)

The Phil Donahue Show: 1967-1996

Insieme a I Love Lucy and The Sopranos, il talk show di Phil Donahue è atterrato sulla lista di TV Guide dei 50 più grandi spettacoli televisivi di tutti i tempi. In onda per 26 anni, lo spettacolo è iniziato molto diverso da come è finita: All’inizio, Donahue assomigliava alle formazioni di talk show a tarda notte di oggi con ospiti famosi e atti musicali, ma alla sua fine nel 1996, lo spettacolo spostò l’attenzione su argomenti più controversi. Molti credito Donahue come la madre di tutti i talk show diurni, dando vita a artisti del calibro di Sally Jesse Raphael Show, Geraldo, e anche Opah. Per esempio, in questa clip, Donahue esplora i fenomeni degli anni ‘ 90 del moshing, con nientemeno che Marilyn Manson!

Lo spettacolo di Sally Jesse Raphael: 1983-2002

Famosa per i suoi occhiali con cornice rossa, Sally Jesse Raphael ha focalizzato in gran parte il suo spettacolo su questioni femminili come gli abusi domestici, l’aborto e le sfide affrontate dalle madri lavoratrici-nessuno dei quali erano gli argomenti caldi che sono oggi. Aveva anche una predilezione per drag queen, come si vede in questa clip con rappresentazione femminile della scarpa spettacolo.

The Richard Bey Show: 1987-1996

Diplomato alla Yale School of Drama, Richard Bey si assicurò che il suo talk show fosse pieno di personaggi. Gli ospiti spesso competere in concorsi come “Miss Big Butt” e ” Mr. Puniverse, ” ma forse il più grande get di Bey-che sostiene alla fine ha portato alla scomparsa del suo show-è stata un’intervista con Gennifer Flowers, la modella e attrice di Penthouse magazine che ha affermato di avere una relazione con il presidente Bill Clinton. Guarda una clip dell’intervista qui sotto.

Geraldo: 1987-1998

Prima che ci fosse TMZ, c’era Geraldo, che Newsweek ha notoriamente soprannominato the dawn of trash TV dopo un episodio ormai infame nel 1988 con-beh, un gruppo di razzisti. Guarda la clip.

Lo spettacolo di Montel Williams: 1991-2008
Montel si distingue in questa carrellata per essere meno trash e più permaloso-feely rispetto ai suoi ’90 talk show fratelli. Nel suo show, Montel Williams ha riunito gli amori perduti, condiviso storie di donne che erano state traumatizzate in qualche modo, oltre a coprire problemi di salute come la sclerosi multipla, a cui Williams è stato diagnosticato nel 1999. Psychic Sylvia Browne era un ospite regolare nello show, e sia Williams e Browne ha attirato le i della critica quando in un episodio, Browne ha detto una coppia il loro figlio scomparso era morto—tranne che si presentò vivo un anno dopo. Guarda la clip qui sotto.

The Jenny Jones Show: 1991-2003

Lo spettacolo di Jenny Jones non era diverso da quelli dei suoi colleghi del talk show degli anni’ 90—infatti, i critici citano questo fatto come parte del motivo per cui è costantemente rimasto nelle classifiche. Anche così, lo show di Jones passerà alla storia per un episodio particolare che non è mai andato in onda: “Same-Sex Crushes” registrato il 6 marzo 1995, dove Scott Amedure, un uomo gay, ha confessato la sua cotta al suo migliore amico Jonathan Schmitz. Tre giorni dopo la registrazione, Schmitz uccise Amedure. Il tragico episodio non è mai andato in onda, salvo nel documentario della HBO Talked to Death, descritto nella clip qui sotto.

Ricki Lake: 1993-2004

Due volte conduttore di talk show Ricki Lake (ospita anche il Ricki Lake Show, in onda dal 2012) ha iniziato la sua carriera diurna nel 1993 con un focus primario sulle questioni che affrontano i giovani adulti. Solo 20 anni all’inizio dello show, Lake si è concentrato su argomenti come i bulli femminili, prevenendo la gravidanza adolescenziale e trovando l’amore online (un concetto nuovo al momento). La firma dello spettacolo era il suono di un campanello, che suonava ogni volta che Lake sapeva che un ospite stava mentendo, e arrivò la persona che conosceva la verità. Rivivi il campanello nel video qui sotto, intorno al minuto tre.

The Jane Pratt Show: 1993

Le ragazze fan sassy possono ricordare questo talk show diurno con l’editor fondatore della rivista Jane Pratt, che ha eseguito solo 36 episodi su Lifetime prima di essere cancellato. Gli argomenti includevano “Molestie sessuali a scuola”e “Ansia da test dell’AIDS”, infatti, la maggior parte degli episodi dello show erano incentrati sul sesso. Ancora, alcuni ospiti celebrità presenti, tra cui la band Ween, che ammettono sulla propria pagina di YouTube che erano alti durante le prime riprese mattina dello spettacolo. Questo è chiaro dalla clip qui sotto.

The Queen Latifah Show: 1999-2001

Prima di Tyra, c’era la Regina. Lo spettacolo di Latifah si è concentrato su interviste a celebrità e storie di interesse umano, e ci ha dato l’opportunità di vedere il lato più morbido del rapper, che sembra essersi nascosto in modo relativo negli ultimi tempi. Ma a quanto pare, Latifah è pronta a ri-debuttare il suo talk show questo autunno, e se è qualcosa di simile a questa clip con Mary J. Blige e Lauryn Hill, beh, non possiamo aspettare.

Una versione di questa storia è originariamente apparsa su iVillage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.