Che cosa causa la leucemia mieloide acuta (AML)?

Alcune persone con leucemia mieloide acuta (AML) hanno uno o più fattori di rischio noti, ma molti non lo fanno. Anche quando una persona ha uno o più fattori di rischio, è molto difficile sapere se ha effettivamente causato il cancro.

Alcuni cambiamenti nel DNA nelle normali cellule del midollo osseo possono farli diventare cellule leucemiche. Il DNA all’interno delle nostre cellule costituisce i nostri geni, che controllano il funzionamento delle nostre cellule. Tendiamo ad assomigliare ai nostri genitori perché sono la fonte del nostro DNA. Ma i nostri geni influenzano più di come guardiamo.

Alcuni geni controllano quando le nostre cellule crescono, si dividono per creare nuove cellule e muoiono al momento giusto:

  • I geni che aiutano le cellule a crescere, dividere o rimanere in vita sono chiamati oncogeni.
  • I geni che aiutano a tenere sotto controllo la divisione cellulare o fanno morire le cellule al momento giusto sono chiamati geni soppressori del tumore.

Il DNA all’interno di ogni cellula è in lunghi filamenti chiamati cromosomi. Ogni volta che una cellula si divide in 2 nuove cellule, deve fare una nuova copia dei suoi cromosomi. Questo processo non è perfetto e possono verificarsi errori che influenzano i geni all’interno dei cromosomi. I tumori (inclusa l’AML) possono essere causati da mutazioni (cambiamenti) che attivano gli oncogeni o spengono i geni soppressori del tumore. Ad esempio, i cambiamenti in alcuni geni come FLT3, c-KIT e RAS sono comuni nelle cellule AML. Questi tipi di cambiamenti possono impedire alle cellule del midollo osseo di maturare nel modo in cui normalmente lo farebbero, o aiutare le cellule a crescere fuori controllo.

Le mutazioni in molti geni differenti possono essere trovate in AML, ma i più grandi cambiamenti in uno o più cromosomi sono egualmente comuni. Anche se questi cambiamenti coinvolgono pezzi più grandi di DNA, i loro effetti sono ancora probabilmente dovuti a cambiamenti in uno o pochi geni che si trovano su quella parte del cromosoma. Diversi tipi di cambiamenti cromosomici possono essere trovati nelle cellule AML:

  • Le traslocazioni sono il tipo più comune di cambiamento cromosomico. Una traslocazione significa che una parte di un cromosoma si rompe e si attacca a un cromosoma diverso. Il punto in cui si verifica la rottura può influenzare i geni vicini – ad esempio, può attivare oncogeni o disattivare geni come RUNX1 e RARa, che normalmente aiutano le cellule del sangue a maturare.
  • Le eliminazioni si verificano quando una parte di un cromosoma viene persa. Ciò può provocare la cellula che perde un gene che ha contribuito a mantenere la sua crescita sotto controllo (un gene soppressore del tumore).
  • Le inversioni si verificano quando una parte di un cromosoma viene girata, quindi ora è in ordine inverso. Ciò può comportare la perdita di un gene (o geni) perché la cellula non può più leggere le sue istruzioni (proprio come cercare di leggere un libro all’indietro).
  • Addizione o duplicazione significa che c’è un cromosoma in più o una parte di un cromosoma. Questo può portare a troppe copie di alcuni geni all’interno della cellula. Questo può essere un problema se uno o più di questi geni sono oncogeni.

Esistono molti tipi di LMA e diversi casi di LMA possono avere diversi cambiamenti genetici e cromosomici, alcuni dei quali sono più comuni di altri. I medici stanno cercando di capire perché questi cambiamenti si verificano e come ciascuno di essi potrebbe portare alla leucemia. Ad esempio, alcuni sono più comuni nella leucemia che si verifica dopo la chemioterapia per un altro cancro.

Alcuni cambiamenti sembrano avere più di un effetto sulla prognosi di una persona (outlook) rispetto ad altri. Ad esempio, alcuni cambiamenti potrebbero influenzare la velocità con cui le cellule leucemiche crescono o la probabilità che rispondano al trattamento. Questo è discusso in modo più dettagliato nei sottotipi di leucemia mieloide acuta (AML) e nei fattori prognostici.

Cambiamenti genetici ereditari rispetto a quelli acquisiti

Alcune persone con determinati tipi di cancro hanno ereditato mutazioni del DNA da un genitore che aumentano il loro rischio per la malattia. Anche se questo può accadere a volte con AML, come ad esempio con le sindromi genetiche discussi in Fattori di rischio per la leucemia mieloide acuta (AML), mutazioni ereditarie non sono una causa comune di AML.

La maggior parte dei cambiamenti del DNA relativi alla LMA si verificano durante la vita di una persona, piuttosto che essere stati ereditati prima della nascita. Alcuni di questi cambiamenti acquisiti possono avere cause esterne come radiazioni o sostanze chimiche che causano il cancro, ma nella maggior parte dei casi il motivo per cui si verificano non è chiaro. Molti di questi cambiamenti genetici sono probabilmente solo eventi casuali che a volte accadono all’interno di una cellula, senza avere una causa esterna. Sembrano accadere più spesso con l’età, il che potrebbe aiutare a spiegare perché l’AML di solito si verifica nelle persone anziane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.