Che cosa è la vitamina B6 e come può aiutare a trattare la vostra acne?

Ultimo aggiornamento il 6 gennaio 2020

Dal Dr. Jaggi Rao, MD, FRCPC, dermatologo certificato Double board

Ottenere abbastanza vitamina B6 è una parte importante della prevenzione e del trattamento dell’acne. Ottenere troppa vitamina B6, tuttavia, può effettivamente peggiorare l’acne.

Vitamina B6 per l'acne
Solo una piccola dose di vitamina B6 ogni giorno può aiutare a prevenire l’acne.

Articolo Sommario

Sommario:

  • La vitamina B6 è una vitamina di cui hai bisogno ogni giorno.
  • Ci vuole solo una piccola quantità di vitamina B6 ogni giorno per prevenire l’acne, solo 1,9 mg al giorno per le donne e 2,4 mg al giorno per gli uomini.
  • Se mangi tre porzioni di alimenti a base di farina bianca fortificata con vitamine, ottieni l’assunzione giornaliera raccomandata di B6.
  • Se vivi al di fuori del Nord America, probabilmente non ottieni vitamine dalla farina bianca. Per voi, cinque porzioni di frutta o verdura o il consumo regolare di carni di organi è probabilmente necessario.
  • Grandi quantità di vitamina B6 possono aiutare a trattare l’acne premestruale, specialmente nelle donne che hanno brevi periodi. I maschi e le donne che hanno superato la menopausa non godono dei benefici dell’acne dall’assunzione di vitamina B6.

Che cos’è la vitamina B6?

Dal punto di vista del trattamento dell’acne, l’importanza chiave di ottenere abbastanza vitamina B6 (nota anche come piridossina) sta impedendo la produzione di sebo in eccesso. La carenza di vitamina B6 è relativamente rara in Nord America, ma quando accade, la pelle può essere letteralmente ricoperta di sebo giallo, appiccicoso e simile al muco. Questo può aggravare l’acne, o la produzione di sebo può essere così eccessiva che i germi dell’acne sono efficacemente soffocati-anche se non ti piacerebbe il risultato cosmetico.

La vitamina B6 è una vitamina idrosolubile. Non mantenere i benefici della vitamina B6 per prevenire e curare l’acne a meno che non si ottiene qualche vitamina B6 nella vostra dieta ogni giorno. Poiché B6 è una vitamina idrosolubile, il tuo corpo può assorbire più B6 di quello di cui ha bisogno quando prendi alte dosi di integratori. L’eccesso, tuttavia, viene escreto nelle feci, nella saliva e nelle urine solo due o quattro ore dopo l’assunzione. Entro 24 ore, quasi nulla è rimasto del B6 ingerito il giorno precedente ed è necessario prenderne di più.

Negli Stati Uniti e in Canada, vitamine e ferro vengono aggiunti alla farina usata per fare cereali e pane. In Nord America, la carenza di vitamina B6 abbastanza grave da causare la produzione di sebo in eccesso è rara. In Europa, Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Corea, tuttavia, la maggior parte delle persone ottiene solo circa l ‘ 80% del loro fabbisogno giornaliero minimo. Se la pelle grassa è un problema, l’integrazione di vitamina B6 è un buon punto di partenza.

Come ottenere abbastanza B6 per mantenere la pelle sana

Quando i mugnai producono farina bianca da cereali integrali, prendono la maggior parte della vitamina B6 dal grano insieme al germe di grano. I produttori di farina americani hanno rimesso il B6. Mangiare solo due o tre porzioni di prodotti da forno acquistati in negozio ogni giorno aiuta i nordamericani a evitare la carenza che può causare acne, seborrea, forfora, intertrigo (eruzioni cutanee nelle pieghe della pelle), labbra screpolate e congiuntivite (prurito e infiammazione sotto le palpebre).

Se si dispone di acne e non si vive negli Stati Uniti o in Canada, è meglio scommettere per ottenere il vostro B6 da alimenti naturali. Non è necessariamente facile farlo. Per esempio:

  • L’aggiunta di 1-1 / 2 oz (circa 40 g) di peperoncini piccanti secchi o peperoni a un pasto fornisce il 100% del fabbisogno giornaliero di B6 di un adulto.
  • Una tazza (circa 100 g) di cuori di palma fornisce circa 2/3 del fabbisogno giornaliero di vitamina B6 di un adulto.
  • Una patata al forno media con la pelle fornisce circa 1/3 del fabbisogno giornaliero di vitamina B6 dell’adulto.
  • Una mezza tazza (50 g) di prugne secche snocciolate o albicocche secche fornisce circa 1/3 dei requisiti di un adulto per B6.
  • Una porzione di fegato da 3-1 / 2 oz (100 g) fornisce circa 1/3 dei requisiti di un adulto per B6.
  • Tre once (84 g) di pollame cotto o pesce d’acqua fredda cotto forniscono circa 1/4 del fabbisogno giornaliero di B6 di un adulto.
  • Una banana (100 g) fornisce circa 1/5 del fabbisogno giornaliero di B6 di un adulto.
  • Le verdure a foglia verde sono una buona fonte di vitamina B6, ma una tazza di insalata di spinaci fornisce anche solo circa 1/5 del fabbisogno giornaliero degli adulti.

La maggior parte delle cucine tradizionali contiene frutta, verdura o carni di organi che forniscono un’adeguata B6. Ma se sei un mangiatore esigente e non ottieni vitamina B6 dalla farina fortificata, non è insolito che si verifichi una carenza. Anche nell’Unione Europea, tuttavia, è ancora possibile ottenere la vitamina B6 a basse dosi necessaria per mantenere la pelle chiara.

La vitamina B6 è essenziale per altre vitamine del gruppo B a lavorare per la pelle

La maggior parte delle vitamine del gruppo B, tra cui la vitamina B6, agiscono come co-fattori per gli enzimi. È giusto dire che “si collegano” alla struttura fisica di un enzima in modo che possa fare il suo lavoro per la pelle o altrove nel corpo.

La maggior parte degli enzimi, tuttavia, controlla un passo su molti in una cellula, un tessuto o un organo. Se non hai tutti gli enzimi attivati nella giusta sequenza, il processo non è completato. E se non hai tutte le tue vitamine del gruppo B, non ti fa bene averne abbastanza di una sola.

  • Se non si ottiene abbastanza vitamina B6, l’acido folico non può abbassare i livelli di omocisteina, riducendo l’infiammazione sia nella pelle che nel sistema circolatorio.
  • Se non si ottiene abbastanza vitamina B6, il vostro corpo non è in grado di utilizzare nicotinamide per regolare i livelli di colesterolo e per prevenire i tipi di infiammazione della pelle che causano rosacea.
  • Se non ottieni abbastanza vitamina B6, il tuo cervello non può usare la vitamina B12 per combattere la depressione e la tua pelle non può usare la vitamina B12 per combattere l’infiammazione.

Una piccola dose di vitamina B6 è sufficiente per la cura della pelle

Alcuni problemi di salute richiedono grandi dosi di vitamina B6. Hai bisogno di circa 100 mg al giorno se stai usando B6 come parte del tuo programma per prevenire i calcoli renali. Hai bisogno di 75 mg al giorno se stai cercando di aumentare la funzione cerebrale. Hai bisogno di circa 10 mg al giorno per ridurre la nausea mattutina. Ma solo 1,9 mg al giorno per le donne e 2.4 mg al giorno per gli uomini sono sufficienti per prevenire l’acne.

Quel piccolo dosaggio di vitamina B6 è essenziale come co-fattore per altre vitamine del gruppo B.

  • Non ottenere abbastanza vitamina B6 annulla gli effetti dell’acido folico sull’abbassamento dell’omocisteina, che è un fattore di rischio per le malattie cardiache.
  • Non ottenere abbastanza vitamina B6 aumenta il bisogno del vostro corpo per la vitamina B3, noto anche come niacina.
  • Non ottenere abbastanza vitamina B6 annulla i benefici della vitamina B12 per combattere la depressione.

Questa piccola dose aiuta a prevenire l’acne. Ma trattare l’acne richiede molto di più.

Trattare l’acne premestruale con vitamina B6

In generale, gli uomini che hanno l’acne non vedono la loro pelle chiarire quando prendono B6. La vitamina non ha un effetto sull’acne nelle donne che hanno superato la menopausa.

In alcune donne che hanno l’acne premestruale, tuttavia, la supplementazione di vitamina B6 può fare miracoli. Le donne che beneficiano di più sono quelle che hanno un difetto di fase luteale che causa i loro periodi a venire troppo presto dopo l’ovulazione. In queste donne, l’assunzione di 250 mg di B6 al giorno insieme a 200 mg di magnesio al giorno per un massimo di sei mesi alla volta (sei mesi, tre mesi di riposo) può chiarire l’acne premestruale insieme ad altri segni di sindrome premestruale, tra cui sbalzi d’umore, ritenzione di liquidi e mal di testa.

Alcune donne, tuttavia, non dovrebbero assumere integratori di vitamina B6 e alcuni uomini non dovrebbero neanche. Se hai la rosacea, l’eccessiva vitamina B6 può interferire con l’azione della nicotinamide nella pelle e peggiorare i bagliori della rosacea. Non prenda B6 supplementare per acne se siete maschio e non prenda B6 per acne premestruale se avete avuti mai rosacea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.