Capire i dividendi

Affrancati o non classificati

I dividendi possono essere dichiarati come completamente affrancati, parzialmente affrancati o non classificati.

Quando i dividendi sono “affrancati”, significa che la società ha pagato le tasse sugli utili e gli azionisti non devono pagare di nuovo le tasse sugli stessi soldi.

Ricevono un “credito di affrancatura” allegato a ciascun dividendo, che può consentire loro di ridurre l’importo dell’imposta sul reddito personale che devono pagare.

Quando i dividendi sono ‘unfranked’, significa che la società non ha pagato le tasse su quei soldi. Come tale, gli azionisti non ricevono alcun credito di affrancatura.

Data di stacco cedola

Quando una società annuncia un dividendo, il suo prezzo delle azioni a volte aumenta in seguito quando gli investitori acquistano azioni prima della data di stacco cedola.

Una data di stacco cedola indica il giorno in cui le azioni iniziano a negoziare senza il diritto all’ultimo dividendo. Si avrebbe bisogno di acquistare azioni prima di questa data per ricevere il pagamento del dividendo.

Dividend yield

Alcuni investitori utilizzano dividend yield – il valore di un dividendo rispetto al prezzo delle azioni – per confrontare i rendimenti degli investimenti.

Si calcola il rapporto dividendo i dividendi pagati negli ultimi 12 mesi per il prezzo corrente delle azioni di una società ed esprimerlo in percentuale.

E ‘ importante notare, tuttavia, che il rapporto dividendo–prezzo dovrebbe servire solo come guida, come si dovrebbe anche prendere in considerazione molti altri aspetti delle operazioni di una società e fondamentali prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

Piano di reinvestimento dei dividendi

Non tutte le aziende offrono piani di reinvestimento dei dividendi.

Per una società che ha un tale piano in atto, gli azionisti hanno spesso la possibilità di ricevere un pagamento in contanti o reinvestire i loro dividendi per ricevere nuove azioni della società, o una combinazione di entrambi.

A volte la società offrirà queste nuove azioni a uno sconto al loro prezzo di mercato corrente, anche se non sono obbligati a farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.