Batterie Ricaricabili

Introduzione

cellule Secondarie comprendono lo stesso meccanismo di cellule primarie, con l’unica differenza che la reazione Redox della cellula secondaria potrebbe essere invertito con una sufficiente quantità di energia collocati nell’equazione. La figura seguente illustra il meccanismo di una cella secondaria di ricarica. Il caricabatterie mostrato nella parte superiore del diagramma sta tirando le cariche negative verso il lato destro del separatore. Questo fa sembrare che le cariche positive stiano compilando dall’altra parte della cella che non è autorizzata a passare il separatore. Questo squilibrio è la rappresentazione del potenziale cellulare che, quando consentito, potrebbe ancora una volta avvicinarsi all’equilibrio attraverso il trasferimento degli elettroni.

500px-Secondary_Cell_Diagram.jpeg

Diverse batterie secondarie forniscono varie funzioni. Per l’uso a lungo termine (seguito da scarica e ricarica), il lungo tempo di conservazione quando non in uso, l’attivazione remota e l’uso in condizioni meteorologiche avverse sono solo alcuni ostacoli alla creazione di tali celle secondarie. Sfortunatamente, non ci sono batterie in grado di comprendere tutte le funzioni sopra menzionate. Pertanto, l’utente deve decidere quale applicazione è la più importante per un compito specifico al fine di determinare la versione più compatibile delle batterie ricaricabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.