Barcelona Travel: 5 Giorni a Barcellona – Itinerario e guida della città

Come trascorrere 5 giorni a Barcellona

Benvenuti in questo guest post che fornisce un itinerario e idee su come trascorrere 5 giorni a Barcellona!

Ci sono un certo numero di destinazioni che sono stato a un paio di volte e sento come li conosco abbastanza bene, eppure non ho scritto molto su di loro su questo blog. Questo è in parte perché non stavo scrivendo guide della città o itinerari di viaggio allora, e questo è un peccato enorme perché c’erano un sacco di destinazioni fantastiche. Destinazioni come Barcellona. Avanti veloce di sei anni e sento che la mia conoscenza è un po ‘ obsoleta, quindi è troppo tardi per scrivere un itinerario di Barcellona approfondito. Quindi cosa faccio quando voglio ancora offrirti una grande guida della città per Barcellona? Beh, accetto la gentile offerta di Naomi da Probe around the Globe. chi è qualcosa di un esperto di Barcellona, di pubblicare un post tutto su cosa vedere e fare durante cinque giorni a Barcellona.

Personalmente, mi sento come cinque giorni a Barcellona è la quantità perfetta di tempo per vedere un sacco di città e di sentire davvero come hai avuto modo di conoscere molte delle sue diverse aree e sfaccettature, per non parlare di alcuni dei suoi punti di riferimento e luoghi unici. Meglio di tutti cinque giorni a Barcellona dovrebbe anche essere abbastanza tempo per includere almeno un pomeriggio sulle spiagge della città, che sono davvero proprio LÌ, come, proprio LÌ per voi di andare a prendere il sole su. So che molti di voi potrebbero anche voler trascorrere un po ‘ di tempo a Barcellona come parte di un viaggio più lungo in giro per la Spagna, quindi anche se non hai un soggiorno di cinque giorni a Barcellona, puoi almeno scegliere le cose migliori da fare da questo itinerario.

Ma basta chiacchierare sulle cose che ho scelto di fare a Barcellona, invece lascia che ti consegni a Naomi che conosce la città molto meglio di me come dimostrerà il suo fantastico itinerario di 5 giorni a Barcellona!

Guida della città: 5 giorni a Barcellona per i visitatori per la prima volta

Wow, sei fortunato! Hai 5 giorni a Barcellona e ti chiedi cosa fare in questa vibrante, unica città spagnola? Hai fatto una buona scelta, perché Barcellona è piena di luoghi incredibili e di esperienze uniche. Segui questo equilibrato itinerario di 5 giorni a Barcellona pieno di consigli pratici per assicurarti di vedere il meglio di Barcellona in cinque giorni!

Cinque giorni a Barcellona: Itinerario

Quindi, questa è la tua prima volta a Barcellona e sei pronto per esplorare la città? Presumo che tu voglia vedere i punti salienti assoluti e ammirare l’atmosfera unica di Barcellona che non troverai da nessun’altra parte. Fortunatamente, hai abbastanza tempo a Barcellona in modo da poter godere di un itinerario equilibrato e non sentirti sopraffatto ed esausto da tutte le attrazioni. Ti guiderò attraverso il mio perfetto itinerario di cinque giorni e includerò suggerimenti su come arrivarci e dove alloggiare.

ULTERIORI LETTURE: HAI BISOGNO DI UN POSTO DOVE STARE A BARCELLONA? Bene, dai un’occhiata a questa lista dei migliori posti dove soggiornare a Barcellona, messi insieme da viaggiatori che hanno provato e testato queste diverse opzioni di alloggio a Barcellona, dagli hotel di lusso agli ostelli economici e anche agli appartamenti con angolo cottura!

In tutto il post, offro consigli pratici e link ai servizi che raccomando e informazioni aggiuntive che possono essere preziose per voi. (Divulgazione: Come l’uccello vola utilizza link di affiliazione. Se prenoti qualcosa tramite uno di questi link, guadagnerò una piccola commissione. Questo è senza alcun costo aggiuntivo per voi.)

Primo giorno a Barcellona: Ottenere il vostro cuscinetti

Se sei un viaggiatore prima volta a Barcellona, il mio consiglio finale sarebbe quello di prendere le cose con calma e non colpire tutte le principali attrazioni in un giorno. Sarebbe travolgente e dopo tutto, hai cinque giorni interi a Barcellona, che è più che sufficiente tempo. Detto questo, so che è difficile ignorare i colori vivaci e l’architettura unica nel suo genere di Barcellona il tuo primo giorno. Quindi ti sto offrendo punti salienti e alcune cose rilassate da fare per conoscere la città il tuo primo giorno.

Trova Gaudi a Barcellona

Sinonimo di città, Gaudi era un architetto molto impegnato e Barcellona era il suo parco giochi. Certo che hai sentito parlare del suo capolavoro ancora incompiuto, la Sagrada Familia, ma ci sono molte altre case ed edifici a Barcellona che Gaudi ha progettato, e forse c’è un parco di cui potresti aver sentito parlare? Beh, non abbiamo intenzione di fare tutto questo il primo giorno come che sarebbe sopraffare. Invece, è possibile scegliere tra i seguenti punti salienti di Gaudi per avere una giornata turistica equilibrata e ancora non perdere una cosa.

Casa Mila o Casa Batllo

Sul Passeig de Gràcia, quasi uno di fronte all’altro, troverete due delle più famose case Gaudi di Barcellona. Sfortunatamente, sono anche alcune delle attrazioni turistiche più popolari della città, quindi vederle può essere un’esperienza affollata e caotica. Il mio suggerimento per il primo dei tuoi cinque giorni a Barcellona, quindi, sarebbe quello di sceglierne uno da visitare.

Casa Mila è anche chiamata Casa La Pedrera ed è un edificio straordinario e unico che non è facile dimenticare. È possibile visitare il cortile diverso, vedere il museo e vagare attraverso le camere che sono decorate con mobili modernisti. Il tetto offre una vista mozzafiato di Barcellona e divertente, camini uomo-come. Per evitare di perdere tempo e sentirsi frustrati, acquista il tuo biglietto skip-the-line in anticipo qui, e include un tour audio gratuito.

Casa Batllo è l’edificio dai colori pastello con graziosi balconi sulla facciata. All’interno, ti immergerai in un mondo sottomarino. Pieno di riferimenti alla vita marina e all’elemento acqua, salirai i gradini della casa per finire sul tetto decorato da dragon spine. Risparmia facilmente almeno un’ora di attesa in fila, con questi biglietti skip-the-line, oppure puoi concederti questi biglietti speciali silver che sono anche biglietti skip-the-queue che includono anche l’accesso alle aree private.

Se soffri di FOMO come faccio io, puoi visitare l’altra casa in un altro giorno nel tuo itinerario di Barcellona più tardi.

Come arrivare: La fermata della metropolitana Passeig de Gracia è il miglior punto di accesso per visitare Casa Batlló o Casa La Pedrera.

Ammira il Parc Güell di Gaudi

Un altro spettacolo da vedere di Gaudi a Barcellona, è il Parc Güell. Situata a nord di Barcellona, questa collina offre una splendida vista sulla città. Un parco pubblico dal 1926 è possibile visitare il Parc Güell gratuitamente. Puoi girovagare, scattare numerosi selfie con fiori in fiore e giocare a nascondino sotto gli archi e le cupole del parco.

Tuttavia per una visita alla zona monumentale all’interno del parco, è necessario un biglietto. I biglietti funzionano con una fascia oraria e questo assicura solo un numero fisso di persone sono nella zona più piccola, allo stesso tempo – una buona cosa, fidati di me come il resto del parco può sentire abbastanza affollato, a meno che non si arriva la mattina presto. All’interno della zona monumentale troverai il grande altopiano con le colorate panchine a forma di serpente con la superba vista di Barcellona. Sotto l’altopiano a strapiombo, troverete una foresta di colonne che rappresentano la natura e la scala con mosaici bedazzled con creature di pietra colorate.

Risparmia tempo e acquista il tuo biglietto per la fascia oraria assegnata al Parc Güell online qui. In alternativa, puoi fare un tour guidato a piedi del parco, e potresti anche prendere in considerazione una visita all’interno del Museo della Casa di Gaudi che si trova anche nel Parc Güell, anche in questo caso acquistare i biglietti in anticipo online significherà saltare tutte le code e risparmiare tempo per fare ciò che vuoi fare.

Come arrivare: Vale la pena sapere che Parc Güell non ha una comoda fermata di trasporto di fronte all’ingresso. Tutte le opzioni per arrivarci (a parte il taxi o l’auto) coinvolgono una piccola porzione di camminata (su per la collina) quindi se questo è un problema dovresti pensare ai tuoi piani di viaggio. Per arrivarci con i mezzi pubblici, prendere la metropolitana L3 (verde) fino alla fermata Lesseps o Vallcarca. Da lì, calcola 20 minuti a piedi. Puoi anche andare alla fermata della metropolitana Alfons X sulla L4 (gialla) dove puoi prendere un bus navetta gratuito per Parc Güell (10 min). Gli autobus H6 e D40 e il Barcelona Bus Turistic fermano a 10 minuti a piedi dal parco.

Food Tour di Barcellona

Wow, sei stato a Barcellona solo per un giorno, e hai già visitato due capolavori di Gaudi e due dei luoghi più iconici di Barcellona! Questo ti ha quasi certamente lasciato un po ‘affamato, quindi ora è il momento di mangiare un po’ di cibo, per tutto il tempo, esplorando e imparando a conoscere la storia e la cultura di Barcellona.

Ci sono un sacco di diversi tour gastronomici tra cui scegliere, tra cui escursioni a piedi autoguidate, corsi di cucina e tour di mercato, tour di gruppo, tour gastronomici privati e persino un tour gastronomico segreto. Ti consiglio di fare un tour gastronomico serale. Questo ti aiuterà durante i tuoi prossimi giorni a Barcellona mentre imparerai la differenza tra tapas e pintxos. Imparerai come ordinare cibo a Barcellona e riceverai preziosi consigli per il resto del tuo soggiorno. Ottieni quelle papille gustative con alcuni dei cibi più deliziosi di Barcellona nel tuo tour gastronomico. Trova il miglior tour gastronomico per te e i tuoi compagni di viaggio qui.

Giorno 2 a Barcellona: Girovagare per la città

Oggi è il giorno! So che non puoi più aspettare, quindi togliamo la Sagrada Familia dalla tua lista di Barcellona.

La Sagrada Familia

Al mattino, è finalmente il momento di visitare La Sagrada Familia. La chiesa è ancora in costruzione e avrà bisogno di un paio di anni per finire. Tuttavia, questo in realtà non ostacola la vostra visita come la chiesa principale è finito e si può crogiolarsi nella luce colorata delle vetrate.

Ci sono diversi biglietti disponibili, il più semplice ti permette di camminare per la chiesa senza opzioni extra. È possibile effettuare l’upgrade con un’audioguida, o con un biglietto extra per scalare una o più torri o esplorare con una guida turistica.

La Sagrada Familia è enorme ed è l’unica attrazione turistica (a mia conoscenza) che riceve milioni di visitatori ma non ha ancora finito di essere costruita. Questo fatto da solo fa per aneddoti intriganti e notevoli informazioni sul processo di costruzione, caratteristiche architettoniche nascoste, e la necessità di ottenere una guida. Il minimo indispensabile sarebbe un’audioguida. Puoi prenotare una guida privata online in anticipo per farti risparmiare tempo durante il giorno e per l’esperienza più speciale di tutte, assicurati di ottenere i biglietti per un tour che include l’accesso alla torre.

Assicurati di prendere ogni facciata dai parchi di fronte alla chiesa. Per rilassarsi un po ‘ dopo un’esperienza così travolgente e per assorbire la Sagrada Familia nella vostra mente.

Come arrivare: La Sagrada Familia ha una propria stazione della metropolitana. Serve le linee L2 e L5.

Hospital de Sant Pau

Dopo la Sagrada Familia, vi consiglio una visita al vicino Ospedale Sant Pau. Costruito anche in stile architettonico modernista, ma senza la folla massiccia e le linee di attesa.

L’Ospedale Sant Pau è uno degli edifici modernisti di Barcellona, non realizzato da Gaudi, ma è ugualmente impressionante. Questo ex ospedale fungeva da santuario di luce, un faro di stile edilizio modernista e un rifugio sicuro in una città turbolenta.

Oggi è possibile visitare gli edifici separati dell’ospedale, imparare dalle mostre e rilassarsi in un cortile pieno di aranci. Dopo la follia del tour di gruppo della Sagrada Familia, questo è un piacevole retrait per bilanciare la tua visita a Barcellona. Curioso di conoscere l’ospedale Sant Pau, acquistare i biglietti qui o ottenere una visita guidata speciale qui per non molto più soldi.

Esplora il centro di Barcellona a piedi

A mio parere personale, una città è meglio esplorata a piedi. Passeggiare per il centro di Barcellona ti mostrerà la bellezza e lo splendore della città mentre assapori i suoni e gli odori della Catalogna. Puoi partecipare a un tour guidato a piedi o esplorare da solo.

Quartiere Gotìc

Nel pomeriggio, ci concentriamo sulla zona gotica del centro di Barcellona. Questa zona con le sue strade strette e vicoli bui è la parte più antica di Barcellona. Risale ai Romani, ma vedrete per lo più edifici medievali e 19 ° e 20 ° secolo. Chiuso al traffico, il modo migliore, e unico, per esplorare questa parte della città è a piedi. Garantito ti perderai, ma questo è parte del divertimento. Alla fine, troverai sempre uno dei principali punti di riferimento del distretto.

Scegli metro strop Liceu (L3-verde) o Jaume I (L4-giallo) per esplorare questa zona di Barcellona.

Cattedrale di Barcellona

anche se la Sagrada Familia è diventato iconico chiesa della città, in realtà è la Cattedrale di Barcellona, che è la principale chiesa per i Cattolici. Anche se non sei religioso, una visita alla facciata e una passeggiata intorno è un must-do a Barcellona. Nella piazza antistante il duomo è sempre brulicante di gente e artisti di strada. Cammina intorno ad esso e ammira il delicato ponte ad arco e i cortili nascosti. Se si visita l’interno, sapere che per un ulteriore €3 si può salire sul tetto della cattedrale di ampie vedute del quartiere.

Palau de la Música

Appena fuori dal quartiere gotico, troverete questo tempio modernista della musica. È un edificio emozionante dall’esterno con la sua struttura in mattoni rossi e dettagli esuberanti. Puoi fare un tour degli interni dove troverai una pletora di mosaici, la colorata cupola in vetro e uno dei più grandi palcoscenici della città. Prenota un tour del Palau de la Musica qui o, ancora meglio, trova i biglietti per gli spettacoli di flamenco al Palau.

Parc de la Ciudad

Non lontano da qui, troverete l’incantevole Parc de la Ciudad con il suo gigantesco arco rosso. Lentamente si snodano attraverso i padiglioni verdi lussureggianti, gocciolando chili, e vecchi di Barcellona giocare a bocce. Il parco è perfetto per un pisolino nel tardo pomeriggio, prendere il sole, o portare il proprio pic-nic per una cena al parco.

Cerchi consigli sulla vita notturna di Barcellona? Trova la guida definitiva della vita notturna di Barcellona qui.

Giorno 3: un giorno di riposo infrasettimanale!

Non siamo nemmeno a metà dei tuoi 5 giorni a Barcellona, e abbiamo già visto così tanto! Usiamo questo giorno per prendere le cose un po ‘ più facile, ma ancora vedere emozionante Barcellona. Dopo due giorni di visite turistiche, hai visto una gran parte della città. Hai camminato in giro, visto edifici imponenti e avuto un’idea di ciò che ti piace o non ti piace. Forse oggi è il giorno per dormire un po’, andare in spiaggia o prendere quel pranzo di tapas di 5 ore con bevande che durano tutto il giorno.

Nel caso in cui tu voglia un po ‘ più di guida, ecco un suggerimento su cosa potresti fare:

Visita un’altra casa di Gaudi

Promemoria che il primo giorno di questo itinerario di cinque giorni ti ho consigliato solo di scegliere una delle case di Gaudi da visitare? Quale hai scelto? La Pedrera o Casa Batlló? Oggi potresti visitare l’altro. Oppure visita una delle prime case moderniste di Gaudí, Palau Güell.

Esplora Vila de la Gràcia

Se ti trovi di nuovo al Passeig de Gracia per visitare una delle case di Gaudi, ti suggerisco di camminare a nord nel quartiere di Gràcia. Sebbene non abbia attrazioni famose di livello mondiale, offre un’abbondanza di piazze soleggiate, edifici adornati con caratteristiche moderniste e un sacco di fascino di Barcellona. Tutto per voi a prendere in, gratis!

In evidenza sarebbe la Casa Vicens e la Casa de las Punxes. Il gelato alla piazza Vila de la Gràcia con il campanile è un must.

La sera, vai a vedere lo spettacolo di luce e acqua al Font Magica, la Fontana Magica. Quasi ogni notte, la fontana e il MNAC sono i protagonisti di uno spettacolo che coinvolge luce, musica e un sacco di fontane zampillanti. Usa la Placa d’Espanya come hub della metropolitana.

Come arrivare: Vai alla fermata della metropolitana Diagonal (blu o verde) per esplorare questo quartiere di Barcellona.

Giorno 4: Fai una gita di un giorno da Barcellona

Chi dice che devi rimanere in città ogni giorno dei tuoi 5 giorni a Barcellona? Catalunya è una regione variegata e Barcellona è una base perfetta per una o più gite di un giorno. Mi è piaciuto molto il nostro viaggio in Costa Brava, ma quando si vuole mescolare il vostro tempo a Barcellona con un po ‘ di bella natura, poi una gita di un giorno a Montserrat, è il mio top-raccomandazione!

Gita di un giorno a Montserrat

Troverete le montagne di Montserrat e il monastero un’ora fuori da Barcellona. Prenderai un treno e un carrello per le montagne e esplorerai un’intera giornata nella natura. Ammira la vista mozzafiato, le cime delle montagne dalla forma strana e rilassati dal traffico di Barcellona. Leggi la mia guida elaborata per la tua gita di un giorno a Montserrat in treno qui o puoi prenotare una gita di un giorno che include il pick-up e il ritorno a Barcellona.

Ultimo giorno del tuo itinerario di 5 giorni a Barcellona

Prepara i bagagli e assapora la tua ultima colazione, perché oggi è il tuo ultimo giorno a Barcellona. Spero che tu non debba partire alle prime luci dell’alba, quindi hai ancora un po ‘ di tempo per goderti Barcellona in modo rilassato.

Esplora Montjuïc

Barcellona può essere travolgente con ampie corsie di traffico, orde di turisti e lunghe code di attesa. Non sto dicendo che non esistono a Montjuïc, ma questa collina che abbraccia il sud di Barcellona è molto meno affollata. Prendi il tram in cavo ed esplora a piedi. Visita i diversi siti dei Giochi Olimpici del 1992, come il complesso sportivo e lo Stadio Olimpico.

Attraversare i Giardini Botanici e finire al MNAC (Museu Nacional d’Art de Catalunya) a gasp della vista diffusa di Barcellona. Da qui, si può scendere le scale e giocare con le fontane d’acqua fino a raggiungere la Plaça de Espanya o prendere la funivia fino al porto.

Come arrivare: È possibile raggiungere Montjuïc tramite la fermata della metropolitana Parallel (L2 viola e L3 Verde) dove si può prendere la funicolare su per la collina.

Bici lungo la spiaggia di Barceloneta

Hai ancora un po ‘ di tempo e vuoi riposare i tuoi piedi dopo aver camminato per 5 giorni? Allora un tour in bicicletta è perfetto per te! Ci sono numerosi negozi di noleggio biciclette in città, ma il più divertente che ho avuto, era in bicicletta lungo la spiaggia e la zona di Barceloneta. Puoi partecipare a un tour in bicicletta ed esplorare questa parte di Barcellona, prendere il sole e il lungomare della città. Trova un tour in bicicletta di Barcellona altamente correlato qui.

Come muoversi a Barcellona in 5 giorni?

Anche se il nostro itinerario di 5 giorni per Barcellona comporta un sacco di passeggiate, penso che sia una decisione economica per l’acquisto di una sorta di carta di trasporto pubblico come si vorrà coprire tutta la città e semplice non può camminare tutto ogni giorno.

Fortunatamente, per te, Barcellona ha una grande varietà di opzioni di trasporto e carte turistiche per sfruttare al meglio il tuo tempo a Barcellona.

Come arrivare dall’aeroporto alla città

Barcellona ha tre aeroporti che è possibile utilizzare. I due più piccoli, Reus a sud e Girona a nord si trovano a più di un’ora di distanza da Barcellona, quindi tienilo a mente se voli lì. Di solito si rivolgono alle compagnie aeree a basso costo in Europa e avrai bisogno di costosi servizi di autobus per la città. Molto probabilmente, volerai all’aeroporto di Barcellona El-Prat. Il modo migliore per trovare il tuo volo per Barcellona è tramite Skyscanner.

Dall’aeroporto, si può facilmente prendere un taxi, treno, metropolitana o autobus per il centro della città.

Leggi tutto su my budget hack per il trasporto dall’aeroporto al centro di Barcellona.

Utilizzando la metropolitana di Barcellona

Barcellona è dotata di una rete elaborata di fermate della metropolitana. Zoom sotterraneo in pochissimo tempo per la Sagrada Familia o Parc Güell e ritorno! Come sempre, essere consapevoli dei borseggiatori nelle metropolitane. Un’altra cosa a cui pensare sono le diverse distanze che devi coprire quando usi la metropolitana a Barcellona. Cambiare le linee può comportare una passeggiata di 10 minuti in metropolitana e non tutte le attrazioni turistiche hanno una fermata della metropolitana a portata di mano (ti sto guardando caro Parc Güell).

Controlla la mappa della metropolitana di Barcellona qui.

Barcelona Bus Turistic

Per alcune rotte, gli autobus possono essere una buona soluzione per il tuo viaggio di 5 giorni a Barcellona. Ma gli autobus locali possono essere scoraggianti e non si sa mai se vi siete persi una fermata o no. Barcellona ha diversi autobus turistici, che fermano in tutti i principali luoghi turistici della città. Consiglio l’autobus turistico di Barcellona, che ha 3 percorsi diversi che coprono anche i sobborghi della città! Basta salire e scendere a volontà. Il bus comprendeva audio guida in oltre 23 lingue! Leggi la mia recensione del Bus turistico di Barcellona qui.

T10 transport card

Un altro grande risparmio di denaro è il pacchetto T10. Fondamentalmente, si acquista 10 biglietti di trasporto su una carta. Non ha una data di fine e non è personale, quindi puoi usarlo con più persone fino a quando i 10 viaggi sono finiti. La carta copre tutti gli autobus locali e la metropolitana (alcune esenzioni) e i treni locali nella Zona 1. A poco più di €10 per una carta T10, una corsa sarà di €1. Perfetto per un paio di viaggi durante i tuoi 5 giorni a Barcellona.

Hola Barcelona 5 day travel card

Se pensi di utilizzare il sistema di trasporto pubblico più di 10 volte durante il tuo soggiorno a Barcellona, una Hola travel card potrebbe essere un’opzione. Offrono un trasporto illimitato durante la durata della carta. L’Hola pass è disponibile in 2, 3, 4 o 5 giorni travel card per Barcellona. Dimenticate a piedi e salire su un autobus o metropolitana e zip da un capo all’altro della città.

SUGGERIMENTO: assicurati di acquistare la tua HOLA Barcelona 5 day travel card in anticipo qui, in modo da poterla utilizzare dall’aeroporto.

Dove soggiornare a Barcellona per 5 giorni?

Ovviamente vuoi un posto sicuro, pulito e accessibile per trascorrere i tuoi 5 giorni a Barcellona. Ma Barcellona è una città costosa per l’alloggio, quindi potresti forse usare un piccolo aiuto. Frankie ha messo insieme una lunga lista di dove alloggiare a Barcellona, ma puoi anche controllare di seguito alcuni dei nostri consigli per i migliori hotel di Barcellona per cinque giorni:

  • Eco Boutique Hostal Grau. Proprio delle Ramblas, questo hotel boutique è snugg, convenientemente situato nel centro di Barcellona, vicino alle fermate della metropolitana, e rapporto qualità-prezzo. Inoltre riciclano tutto, offrono caffè e torte gratuiti e hanno i letti più comodi che ho trovato a Barcellona! Hostal Grau è un luogo ideale per soggiornare se si desidera un rapporto qualità-prezzo, atmosfera e credenziali eco-friendly.

  • W Barcelona – Frankie: La mia prima volta a Barcellona è stato in realtà un viaggio di lavoro e sono stato ospitato in W Hotel, che aveva appena aperto. Questa struttura sorprendente è difficile da perdere alla fine della spiaggia di Barceloneta e vale la pena andare lì per sentire come se fossi in vacanza al mare più che in una vacanza in città. Le camere sono incredibili con tonnellate di spazio, una vista incredibile e un sacco di piccoli lussi e caratteristiche eleganti per godere. Sarei sicuramente desideroso di rimanere al W Barcelona di nuovo se dovessimo mai tornare a Barcellona!
  • Hotel Miramar – Frankie: La mia seconda volta a Barcellona è stata con il mio compagno e abbiamo viaggiato per circa cinque mesi non-stop ed era appena venuto da stare sul pavimento di un amico per un paio di settimane, così abbiamo deciso di concederci e sguazzare un po ‘ su un bel hotel di lusso. Hotel Miramar era esattamente quello che volevamo e di cui abbiamo bisogno. Situato sulla collina del Parc Montjuïc ci siamo sentiti un milione di miglia di distanza dal trambusto di Barcellona, anche se in realtà si poteva arrivare fino alla spiaggia o il centro della città in meno di quindici minuti a piedi o ottenere la funivia verso il basso. L’area della piscina era il luogo ideale per rilassarsi dopo una giornata intensa visite turistiche, e in effetti mi sembra di ricordare che abbiamo saccheggiato esplorare un giorno solo per sdraiarsi in piscina e leggere e riposare!

  • Airbnb: Potresti anche prendere in considerazione di soggiornare in un Airbnb per approfittare di tariffe più economiche per un soggiorno più lungo, e la possibilità di cucinare per te stesso e avere un sacco di spazio per rilassarsi e riposare quando non stai esplorando Barcellona. A causa dell’overtourism, le leggi locali su Airbnbs sono diventate più severe, quindi i posti non sono facilmente disponibili da trovare, né sono così economici come una volta, ma ci sono ancora alcune grandi opzioni da trovare se fai una piccola ricerca.

Barcellona Itinerario di 5 giorni

Alla tua prima visita in città, vuoi esplorare il più possibile Barcellona. Spero che tu abbia trovato il mio itinerario per Barcellona equilibrato, ma pieno di consigli pratici su cosa fare a Barcellona per cinque giorni in modo da divertirti.

Quanti giorni hai per esplorare Barcellona? Hai già pianificato il tuo itinerario a Barcellona? Qual è il tuo must-see in città? Fatemi sapere nella sezione commenti qui sotto, mi piacerebbe leggere i vostri pensieri.

Circa l’autore

Naomi è un blogger di viaggio dai Paesi Bassi. Lei è un appassionato di viaggi in treno, amante del formaggio e geek storia in uno. In diversi viaggi a Barcellona, Naomi ha esplorato Barcellona dentro e fuori, quindi vai a conoscere molto bene la città. Puoi leggere tutte le sue avventure a Barcellona qui e trovare Naomi su Instagram e Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.