America Toscana: 9 Incredibili Olio di Oliva Frutteti Visita negli USA

Da Alba Reiss Ago 18, 2020

Foto di Jim Ekstrand/
Un vigneto curve lungo una collina con una strada costeggiata da alberi di ulivo nella campagna di aziende agricole e allevamenti in zona Santa Ynez Valley, in California.

Stanco di winetasting? Prova la degustazione di olio d’oliva.

Amiamo tutte le cose italiane-compreso, ovviamente, l’olio d’oliva. Sfortunatamente, secondo l’American Olive Oil Producers Association, fino al 75% del extra virgin l’olio d’oliva importato dall’Italia negli Stati Uniti non è puro. La mafia italiana è la colpa: la mafia prende l’olio d’oliva puro e lo taglia con oli più economici, poi lo vende al prezzo più alto e intasca il denaro extra.

Alla luce delle storie che evidenziano i rischi per la salute di adulterato extra virgin olio d’oliva—da un 60 Minutes exposé al libro dell’autore Tom Mueller Extra Virginity—molti americani hanno iniziato a reperire l’ingrediente base a livello nazionale.

Caricato con antiossidanti e grassi sani, extra virgin l’olio d’oliva viene ora prodotto negli Stati Uniti ad un ritmo come mai prima d’ora. In 2019, la California, il principale produttore americano di olio d’oliva, ha sfornato 4 milioni di galloni—più di 10 volte la quantità prodotta dallo stato in 2004.

Oltre alla California, le olive statunitensi crescono in Texas, Georgia, Florida, Arizona, Oregon, Alabama e Hawaii (sull’isola di Maui). Con così tanti oliveti, gli americani possono trovare un nuovo passatempo: la degustazione di olio d’oliva.

Qui ci sono nove frutteti negli Stati Uniti che fanno il loro EVOO e sono bellissime fughe, anche.

Northern California

Questo può essere il paese del vino, ma gli uliveti sono stati intorno per quasi tutto il tempo come le viti. Missionari spagnoli inizialmente piantato gli alberi secoli fa, come hanno fatto la loro strada verso nord. Il Golden State ora presenta circa 682 olivicoltori e 39,000 acri di oliveti.

Dry Creek Olive CompanyGeyserville, California

Compralo: $25, trattorefarms.com

Sporcati gli stivali e cammina tra i vigneti e i frutteti di Trattore Farms, sede della Dry Creek Olive Company. Il suo mulino in pietra di granito da sette tonnellate è stato spedito dalla regione di Perugia in Italia e combinato con un moderno mulino a martelli per produrre EVOO non filtrato.

Prova gli oli d’oliva coltivati in estate infusi con limone Meyer, jalapeño e lime o una miscela più tradizionale che può essere degustata durante un pasto di vino, olio d’oliva e abbinamento di cibo all’interno del suo mulino sulla scogliera, che ha viste toscane sulla valle sottostante. La proprietà di 40 acri comprende 10 ettari di uliveti con 22 varietà che si mescolano tra le viti coltivate nella tenuta. il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti., mcevoyranch.com

A soli 30 miglia a nord del Golden Gate Bridge, questo ranch biologico di 550 acri è stato fondato nel 1990. Tutti gli oli d’oliva sono certificati biologici e l’intero processo di produzione dell’olio d’oliva, dalla coltivazione delle olive alla miscelazione e all’imbottigliamento, viene eseguito nel ranch. I puristi adoreranno la miscela tradizionale, che combina sette varietà, mentre un certo numero di oli aromatizzati (con limone, jalapeños o rosmarino) aggiungono un calcio a un prodotto già liscio. Degustazioni di olio d’oliva sono offerti tutti i giorni al McEvoy Ranch, a partire da $25 a persona.

Jordan WineryHealdsburg, California

Acquista: $28, jordanwinery.com

Oltre a coltivare i suoi ampi vigneti, Jordan Winery produce olio d’oliva dagli 1990. Ora ha 18 acri di colline panoramiche piantate con ulivi a Healdsburg. Gli alberi coltivano un mix di olive Frantoio, Pendolino e Leccino dall’Italia e olive Arbequina dalla Spagna per creare una miscela morbida e burrosa non filtrata.

Le olive sono raccolte a mano nella tradizione brucatura italiana, dove i raccoglitori usano secchi imbrigliati intorno al collo per conservare le olive che strappano dagli alberi. L’olio viene miscelato durante l’inverno prima di essere imbottigliato a marzo e rilasciato a maggio.

Bondolio Olive OilDavis, California

Compralo: $40, bondolio.com

Con il suo tetto di tegole di argilla rossa e vasi di terracotta decorativi in stile italiano, l’olio d’oliva Bondolio sembra una fetta d’Italia. Karen Bond e suo marito Malcolm hanno trasformato questa ex fattoria di mandorle in un uliveto dopo un viaggio nel sud Italia. Poi, hanno importato e messo in quarantena 1.200 alberi siciliani per due anni prima di raccogliere il loro primo raccolto nel 2009. Convenientemente, Bondolio si trova a poco meno di 11 miglia in bicicletta da Davis, una delle migliori città in bicicletta della nazione: una volta alla fattoria, fai un tour del mulino e del frutteto (offerto solo su appuntamento). Poi, goditi una degustazione all’aperto degli aceti balsamici della fattoria abbinati alla pizza fatta dal forno a legna in mattoni in Toscana.

California centrale

Grazie al suo clima mediterraneo, questa regione della California è conosciuta come la frutta e il granaio del mondo—non sorprende che abbia anche deliziosi oli d’oliva.

Enzo Olive OilMadera, California

Compralo: $12, amazon.com

Spegnere l’autostrada 99 e lungo un lungo vialetto oltre centinaia di ulivi a Enzo Olive Oil Company, il più grande produttore biologico di olio d’oliva in California—e negli Stati Uniti. Le fattorie familiari Ricchiuti producono il 100 per cento biologico coltivato in azienda extra virgin olio d’oliva nella sua casa di Madera, insieme a mandorle, pesche, prugne e mandarini e arance navel. Tour gratuiti e degustazioni dei suoi sette tipi di olio d’oliva, che includono varietà di aglio e agrumi, sono offerti dalle 8 del mattino alle 4 del pomeriggio dal lunedì al venerdì su appuntamento.

Il Texas è il secondo produttore di olio d'oliva nella nazione.

Foto di Yulia Grigoryeva
Il Texas è il secondo produttore di olio d’oliva nella nazione.

Texas Hill Country

Grazie al suo clima caldo e arido, il Texas è il secondo produttore di olio d’oliva negli Stati Uniti con circa 250 coltivatori e 4,000 ettari piantati.

Texas Hill Country Olive CompanyDripping Springs, Texas

Compralo: $30, texashillcountryoliveco.com

Le dolci colline di questa regione Lone Star—simili a quelle della Toscana—lo rendono adatto alla coltivazione di uliveti. Situato a 30 miglia a ovest di Austin, Texas Hill Country Olive Company ospita un oliveto biologico certificato che ha cinque varietà di olive e un mulino incorporato a Firenze. Goditi la sangria e prova gli EVOO e gli aceti balsamici infusi di frutta durante il suo pranzo e tour da $15, offerto quattro volte al giorno il venerdì e il sabato.

Bella Vista RanchWimberley, Texas

Compralo: $25, texasoliveoil.com

L’intimo Bella Vista Ranch è noto per le sue varietà di piccoli lotti, tra cui un olio d’oliva Coratina pepato e pungente pressato in loco con un frantoio italiano (frantoio). I proprietari John e Patricia Dougherty premono l’olio dal 2001 e sono più che disposti a condividere le loro conoscenze con i visitatori curiosi.

La fattoria in stile romano a Wimberley comprende anche un vigneto e una cantina. Fai un tour di $15 alle 13: 00 di sabato o a mezzogiorno di domenica, e assicurati di provare la gelatina di vino di more o di andare a raccogliere bacche mentre sei lì.

Georgia

Lo stato del pesco è anche noto per le noci pecan, e il clima caldo e il terreno fertile qui lo rendono ideale per la coltivazione delle olive.

Georgia Olive FarmsLakeland, Georgia

Compralo: 4 45, amazon.com

Prendere la lunga strada intorno a Marietta—Highway 37, noto anche come “Georgia Grown Trail 37” è fiancheggiata da aziende agricole che vendono di tutto, dal miele e noci pecan a grana e vino—sulla strada per Georgia Olive Farms.

The olive farm, che ha aperto in 2011, afferma di essere il primo a raccogliere olive ad est del Mississippi. Passeggia tra i frutteti ad alta densità—pensa agli alberi 650 per acro—e poi siediti su un tavolo da picnic dietro il mulino di produzione italiana per una degustazione di pesto e olio d’oliva fatti in casa.

I tour sono solo su appuntamento, ma i visitatori possono venire la sera e fare una degustazione a loro piacimento—non dimenticare di portare un po ‘ di vino da condividere.

Oregon

La regione vinicola della Willamette Valley nel Pacifico nord-occidentale ospita due terzi delle cantine dello stato. Con le sue estati calde e le serate fresche, è un ambiente ideale per l’agricoltura—ed è altrettanto grande per la coltivazione delle olive quanto per la coltivazione dell’uva.

Red Ridge FarmsDayton, Oregon

Compralo: $22, shop.redridgefarms.com

Circa un’ora a sud di Portland, Red Ridge Farms ha più di ulivi 10,000 sui suoi acri 200. Prova il robusto e speziato Oregon Olive Mill Tuscan EVOO, una miscela di olive Pendolino, Leccino e Frantoio che funziona bene con bistecca alla griglia e verdure arrosto. Da non perdere anche lo stagno di koi, i campi di lavanda o il vigneto Durant, noto per i suoi pinot grigio, chardonnay e pinot nero.

Fai un tour giornaliero gratuito del mulino alle 11 del mattino dal 1 ° giugno al 31 settembre o paga una delle degustazioni o un pasto che abbina cibo, vino e olio d’oliva. Durante il fine settimana prima del Ringraziamento, Red Ridge ospita un festival italiano annuale chiamato Olio Nuovo (che significa “olio nuovo” in italiano) per celebrare l’olio appena macinato della fattoria.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato nel 2016. È stato aggiornato con nuove informazioni. A causa di COVID-19, alcuni dei frutteti di olio d’oliva possono essere aperti solo per l’ordinazione online. Si prega di controllare il sito web di ogni sede per gli ultimi aggiornamenti.

>> Successivo: 9 Out-of-This-World Salse calde vale la pena viaggiare per

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.